FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Clima, accordo in Ue: stop ai motori a combustione dal 2035

Potranno essere valutate tecnologie alternative all'elettrico, come biocarburanti e motori ibridi, se capaci di eliminare l'emissione di gas serra

Il Consiglio dei ministri dell'Ambiente Ue ha annunciato nella notte di aver raggiunto l'intesa sul pacchetto di misure green "Fit for 55" per il clima.

I provvedimenti prevedono, tra l'altro, la riduzione del 100% delle emissioni di CO2 entro il 2035 per auto e furgoni nuovi, e lo stop alla vendita di vetture a benzina e diesel entro quella data.

Su richiesta di diversi Paesi, tra cui Germania e Italia, l'Ue-27 ha anche convenuto di considerare un futuro via libera per l'uso di tecnologie alternative all'elettrico: ad esempio carburanti sintetici o ibridi plug-in, se si dimostreranno in grado di raggiungere la completa eliminazione delle emissioni di gas serra.


 



 


I ministri europei dell'Ambiente riuniti a Lussemburgo hanno anche approvato una proroga di cinque anni dell'esenzione dagli obblighi di CO2 concessa ai produttori cosiddetti "di nicchia", cioè quelli che producono meno di 10.000 veicoli all'anno, fino alla fine del 2035. La clausola, soprannominata "emendamento Ferrari", andrà a beneficio in particolare dei marchi del lusso.


 


La legge europea per il clima: cosʼè il dossier "Fit for 55"

Le misure, che fanno parte dello sforzo per il raggiungimento della carbon neutrality del Vecchio Continente entro il 2050, devono ora essere negoziate con i membri del Parlamento europeo.


 


Timmermans: "Per zero CO2 nel 2035 il futuro deve essere elettrico"

- L'obiettivo zero CO2 al 2035 è qualcosa "che le auto ibride a oggi non possono conseguire, ma se i costruttori pensano di poterlo fare, vedremo, faremo le nostre valutazione nel 2026, dipende da loro". Lo ha detto il vicepresidente della Commissione Ue, Frans Timmermans dopo l'accordo dei ministri dell'Ambiente sullo stop alla vendita delle auto a benzina e diesel nel 2035, evidenziando che il futuro sarà "elettrico". "La schiacciante maggioranza dei costruttori in Europa e nel mondo ha già fatto la sua scelta" in questo senso e "quella dei carburanti sintetici non sembra una possibilità realistica per via dei costi proibitivi".


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali