FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Alitalia, firmato il decreto per la nuova compagnia aerea di bandiera | Scelti i vertici

Si chiamerà "Alitalia Ita". Francesco Caio presidente e Fabio Maria Lazzerini amministratore delegato. De Micheli: "Netta discontinuità col passato"

E' stato firmato, presenti i ministri dell'Economia Roberto Gualtieri, delle Infrastrutture Paola De Micheli e altri, il "decreto Alitalia" di costituzione della "Newco" per il trasporto aereo. Il consiglio di amministrazione sarà guidato da Francesco Caio come presidente e da Fabio Maria Lazzerini, nel ruolo di amministratore delegato. Lo si legge nella nota congiunta diffusa da Mef, Mit, Mise e ministero del Lavoro. 

Finisce così la gestione commissariale di Alitalia, ma non gli ostacoli da superare. Ora il dossier passa a Bruxelles, sotto la lente della commissaria europea per la concorrenza Margrethe Vestager, con la quale comunque il governo italiano ha sempre mantenuto uno stretto contatto. Dovrà valutare se le scelte fatte possono essere considerate aiuti di Stato, illegali per la normativa europea. Sarà quindi valutata la discontinuità rispetto alla vecchia compagnia ma anche  gli asset, i dipendenti, la composizione aziendale. 

 

Gualtieri: basi per rilancio trasporto aereo "La Newco rappresenta il primo passo verso la costituzione di un vettore di qualità capace di competere sul mercato internazionale. Poniamo le basi per il rilancio del trasporto aereo italiano, attraverso la scelta di manager di primo livello e grande competenza in grado di elaborare e attuare un piano industriale solido e sostenibile". Lo dichiara il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri.

 

De Micheli: NewCo si chiamerà Alitalia Ita, netta discontinuità col passato "Nasce la nuova compagnia aerea di bandiera, in netta discontinuità con il passato e che dovrà giocare un ruolo da protagonista sul mercato europeo e internazionale. Si tratta - afferma il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli - di una grande operazione industriale al servizio del Paese, a sostegno della competitività delle nostre imprese e per il rilancio del turismo italiano". 

 

"Sarà ITAliana perché dovrà portare l'Italia nel mondo", scrive il ministro in un post su Facebook. La società per azioni è stata denominata Italia Trasporto Aereo, "Alitalia Ita". 

 

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali