LA RUBRICA

E-Garden: l’importanza del calcio per le piante

La nostra rubrica con i consigli dell’esperto di giardinaggio Stefano Pagano

24 Giu 2024 - 16:59
 © Unsplash

© Unsplash

Un elemento molto importante - la cui carenza si manifesta nelle piante con un generale ingiallimento della superficie fogliare e un appassimento degli apici dei fiori o spaccature e maculature sui frutti, come ad esempio il marciume apicale del san Marzano - è il calcio. Ecco perché è bene reintegrarlo periodicamente con appositi concimi.

E-Garden: manteniamo in salute le nostre piante

1 di 7
© E-Planet © E-Planet © E-Planet © E-Planet

© E-Planet

© E-Planet

Come, ad esempio, Calcio Bio Liquido Concentrato di Zapi Garden. Un concime naturale al 100%, ammesso in agricoltura biologica, perché semplicemente a base di ossido di calcio. Questo concime agisce inspessendo le membrane delle foglie e dei frutti, aumentandone la croccantezza, la conservabilità e permette alle solanacee di resistere maggiormente ai marciumi.

© Unsplash

© Unsplash

Dosate il prodotto dentro a una pompa a pressione o nell’innaffiatoio. Agitate energicamente prima dell’uso. Per un’azione preventiva distribuite la soluzione direttamente nel terreno. Ricordate, da 5 a 7 millilitri in un litro d’acqua.

Trattate le piante ogni 8-12 giorni, nelle ore più fresche della giornata, spruzzando abbondantemente e uniformemente sia il fusto che le foglie, irrorando bene anche la pagina inferiore, a una distanza di circa 50 centimetri.

Buon E-Garden a tutti!  

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri