FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Moda: jeans, i modelli preziosi per la primavera estate 2017

La versione più nobile del denim, proposto sulle passerelle del prêt-à-porter nelle Fashion Week di tutta Europa

Il jeans è un grande must di ogni stagione, un irrinunciabile onnipresente in ogni guardaroba. Ideale con ogni temperatura e clima, è il compagno perfetto per le mezze stagioni, specie quando il tempo si fa bizzarro e imprevedibile, come sta accadendo in questo periodo. Ecco come gli stilisti lo hanno interpretato nelle loro collezioni primavera estate, in versione glam e preziosa, tanto da sfilare in passerella.

Moda: il jeans diventa prezioso

Cominciamo con qualche curiosità. Un tempo il jeans era l’abito da lavoro dei marinai genovesi: per la precisione è stato “inventato” dal sarto Jacob Davis nel 1871 e in seguito è stato brevettato con Levi Strauss il 20 maggio 1873. La parola “jeans” deriva dalla parola Jeane o Jannes, l'antico nome francese che indicava la città di Genova: la forma plurale jeans è diventata standard nel XIX secolo: in effetti all’epoca si usava chiamare un tessuto con il nome del luogo di produzione. Per la precisione, il termine denim indica invece il tessuto, che non è necessariamente di colore blu, mentre la parola jeans identifica il taglio dei pantaloni, indipendentemente dal tessuto impiegato.

Una volta era il capo preferito dei giovani e si identificava con un certo spirito di ribellione: da molto tempo ormai il jeans è un vero pezzo forte e una bandiera di stile per molti stilisti. Non più solo pantaloni a cinque tasche, o camicie informali e gonne cortissime: se è vero che il jeans strappato è uno dei must della primavera- estate 2017, la nostra gallery esplora le versioni più nobili del celebre tessuto blu e i pezzi proposti in occasione delle Fashion Week con le collezioni per la bella stagione. Ecco allora le proposte degli stilisti, dagli abiti anche molto importanti di Carolina Herrera, ai ricami di Dolce&Gabbana, agli strappi di Dsquered2. Ci sono anche i modelli più classici di Tod’s, fino alle tute comode e glam di Stella McCartney. Insomma, ciascuno può davvero scegliere il suo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali