FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Moda: i ritratti degli animali salgono in passerella

Il fashion star system non fa sconti e guarda in faccia proprio tutti, compresi gli amici a quattro zampe. Attenzione al pelo!

Moda: i ritratti degli animali salgono in passerella

Pantere, coccodrilli, panda e galline circolano liberamente lungo la stoffa. Vestiti lunghi si fregiano di avere delle code che riproducono quelle dei pavoni, altri longuette sfoggiano due occhi da tigre proprio all'altezza del seno. Della serie così non puoi proprio non vederle. Ma che fantasia temeraria questi maestri del look. Dei cacciatori in cerca dell'ispirazione selvaggia. Di quella vena artistica che finisce, a volte, per abbattere le barriere del nonsense. Ma la moda è anche questo! In fondo capita di criticare oggi quello che ameremo domani!

Il mondo animale ha sempre attirato stilisti e amanti della moda. Siamo tutti affascinati dagli esseri viventi diversi da noi. E fra questi anche dalla flora che puntualmente finisce riprodotta su capi e accessori. Persino sulle suole delle scarpe! Ma questa volta i fiori devono scansarsi un pochino per far brillare gli animali.
E grazie alla loro bontà di stile finiamo per appiccicare gli occhi e pure le banconote sulle gonne che ondeggiano al ritmo di un battito d'ali. Uccellini e aquile reali dalle unghie pronte ad azzannare la preda si librano tra le pieghe dei modelli plissé.

Siamo meravigliati da tanta arte naturale. Ma il mondo animale non si cura delle critiche e degli applausi e continua a zampettare su t-shirt dai colli rotondi e a V. In quest'ultimi il coniglietto di turno si affaccia sempre lungo il seno. Le tartarughe popolano calzini e canottiere. Le pecore rimangono confinate sui pigiami e le mucche fanno loro compagnia. I gatti e i cani vagano tra abiti, gonne e pantaloni. Ovviamente tutti sono liberi di andare dove vogliono. La loro passeggiata in fondo dipende dai loro disegnatori. E qualcuno di questi non manca di riunire flora e fauna per fare un po' di baldoria sul malcapitato pantalone di turno.

Sui tessuti gli artisti affermati o in cerca di gloria si divertono a giocare con immagini e colori. Naturalmente non dimenticano le fantasie animalier. Regine incontrastate degli armadi più aggressivi. Ma se i nostri amici animali prima ci mettevano il pelo e poi la sagoma adesso sfoggiano la faccia! Piccole borsette a tinta unita riproducono i volti dei predatori più temuti della Savana, quando l'essere umano non ci mette il piedino.

Un noto brand italiano le ha lanciate proponendo addirittura un sondaggio.
E tra le diverse animal faces in bella vista su tenere borsette a tracolla, ha vinto la tigre bianca. Ha rubato lo scettro al Re dei Re.

Ma nessun animale si cura dei risultati e della storia. Lui, il vincitore, e i suoi compari si preoccupano soltanto dello sguardo: il più Zoolander possibile. E poi tutti in pole position nelle vetrine più gettonate! Non lasciatevele scappare!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali