FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Arredo: metti una cameretta per due

Lo spazio è poco, la famiglia si allarga e i ragazzi crescono: ecco qualche spunto per arredare la stanza dei piccoli di casa

arredo, casa, cameretta, lettini, letti, camera, camera dei ragazzi

E' una questione fisica, lo spazio è quello che è; se però nel corso del tempo abbiamo messo su famiglia, non resta che fare i conti con i metri quadri e cercare di rendere abitabile e confortevole quanto più possibile la cameretta. L'espediente più classico resta il letto a castello, ma le soluzioni di design riescono a rendere stilose e accattivanti anche stanze dalle dimensioni molto contenute.

Arredo: metti una cameretta per due

La cameretta è davvero un must a cui si arriva prima o poi se si decide di avere dei bambini. Di solito, la stanza "in più" quando si mette su casa è destinata a studio nella migliore delle ipotesi, altrimenti a locale lavanderia dove stendere il bucato, o come ripostiglio, o ancora come piccola sala fitness dove rimettere a posto gli addominali e liberarsi dei chili di troppo.

Ma quando ci sono i pargoli tutto cambia: lo spazio non basta più e allora la cameretta, luogo perfetto dove giocare e soprattutto non fare danni, diventa il locale magico che riesce sapientemente a trasformarsi man mano che il tempo passa e le esigenze cambiano.

Così, se quando nasce il primo figlio tutto si riduce a un lettino e a qualche piccolo armadio ove riporre soprattutto giocattoli e poi anche qualche abitino, con il secondo nato occorre scendere a patti e sistemare i letti e tutto il resto in modo funzionale, allegro, ma soprattutto pratico.

Se per le femminucce il rosa è intramontabile, magari abbinato a tonalità pastello come il giallo o il verde acqua, per i maschietti i colori vivaci sono perfetti, ma anche il bianco e nero da abbinare a giochi di ogni forma e colore.

Al crescere della prole vincono le nuance più classiche dei toni neutri e i letti diventano parte integrante dell'arredo assumendo lo stesso stile della casa che li ospita: perfetti in legno di abete se siamo in montagna, in laminato bianco per gli appartamenti di città, azzurro polvere per chi predilige l'eleganza anche per i più giovani.

Naturalmente, oltre alla dimensione della stanza, l'altro parametro fondamentale da tenere sempre sott'occhio è il budget: ma quando il buon gusto e la fantasia si incontrano, non è difficile ottenere bellissimi risultati con una spesa molto contenuta e alla portata di tutti.