FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Drena i liquidi in eccesso con le erbe officinali

Frutti di cardo mariano, radici di tarassaco e galbuli di ginepro: scopri le proprietà depurative e digestive di queste erbe preziose

Digestive, drenanti, depurative: queste in estrema sintesi le proprietà di ginepro, tarassaco e cardo mariano. Queste erbe montane, oltre ad essere belle da vedere e profumate da annusare, sanno essere utilissime alla corretta funzionalità del nostro organismo. Una fonte di benessere naturale alla portata di tutti e che può offrire l'occasione per fare una passeggiata in montagna, che in autunno offre giornate tiepide e colori dalle nuance calde e bellissime.

Drena i liquidi in eccesso con le erbe officinali

Un fine settimana all'insegna dell'aria aperta e della salute? Perché no, potrebbe essere proprio una gita in montagna l'occasione giusta per fare scorta di erbe officinali dalle mille virtù: favoriscono infatti la fisiologica funzionalità depurativa dell’organismo, il drenaggio dei liquidi in eccesso oltre a favorire la normale funzionalità delle vie urinarie.

Ginepro: i galbuli di ginepro sono un autentico toccasana per l’apparato digerente. Dalle indiscusse proprietà digestive, le bacche hanno un sapore forte e aromatico. Le galbule, ovvero i falsi frutti, maturano molto lentamente quindi assumono varie colorazioni, dal verde al blu, a seconda del grado di maturazione. L’olio essenziale che si ricava dalle bacche ha un effetto stimolante della digestione, è diuretico e disinfettante delle vie urinarie, oltre che essere indicato come antireumatico perché favorisce l’eliminazione dell’acido urico e delle tossine. Un vero toccasana dunque, da utilizzare soprattutto nel cambio di stagione quando il nostro organismo ha bisogno di rimettersi in pista per affrontare al meglio i mesi più freddi. Mai senza!

Tarassaco: il suo caratteristico fiore giallo è forse tra i più conosciuti ed inconfondibile ed è noto fin dall'antichità per le sue proprietà depurative e disintossicanti. La parte più pregiata e ricca di principi attivi è costituita dalle radici, ma i fiori sono perfetti se utilizzati per infusi o tisane. Le radici del tarassaco sono utili per il fegato e la cistifellea, ma anche per i reni in quanto ottime per la diuresi. Le proprietà detossificanti e diuretiche sono ideali in caso di ritenzione idrica, ma il tarassaco è utilissimo anche per contrastare l'ipercolesterolemia, perché aiuta il fegato ad eliminare i grassi in eccesso. Se ancora non basta, occorre sapere che le radici del tarassaco favoriscono la digestione e hanno un leggero effetto lassativo: perfette quindi per chi ha un metabolismo lento o per chi vuole perdere peso. Da provare.

Cardo mariano: un vero amico per la salute del nostro fegato è il cardo mariano, che cresce spontaneamente in tutta l'area del Mediterraneo e rappresenta da sempre un rimedio naturale di indiscussa efficacia. L’effetto benefico sul fegato, oltre che essere protettivo rispetto agli agenti tossici quali ad esempio alcol e fumo, è anche a livello di rigenerazione cellulare ed è particolarmente indicato per un effetto detox. Oltre a depurare, il cardo mariano è perfetto come antiossidante, perché contrasta i radicali liberi, e come tonificante per i vasi sanguigni, regalando un’azione benefica al sistema cardiocircolatorio. Un vero elisir naturale per la buona salute e il funzionamento del nostro organismo. Mai senza.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali