Carnevale: ti senti geisha o farfalla?

Con un po' di fantasia e manualità ecco i segreti per un trucco insolito e originale per sdoganare anche le maschere più tradizionali

- Per chi non vuole spendere tempo e danaro in parrucche e costumi già pre-confezionati, esiste un ampio ventaglio di idee divertenti a basso costo con le quali è possibile apparire sensuali e stravaganti. Sono sufficienti pochi strumenti del mestiere: rossetti variopinti, matite colorate ed una palette di ombretti. Basta usarli nel giusto modo e soprattutto avere le giuste idee. Ecco alcuni consigli, per giocare con il make up e creare un travestimento che non vi farà di certo passare inosservate.

Carnevale: ti senti geisha o farfalla?

Trucco da farfalla - La farfalla è da sempre fonte d’ispirazione per artisti e make up artist. Se siete abbastanza esperte con il trucco ricercato, potete riprodurre lo splendore di ali leggere e colorate che si dispiegano sul vostro viso. L'abilità sta nello stendere i colori, ma anche nel tracciare linee nette con l’eyeliner senza cadere in fastidiose sbavature. Se, invece, non siete molto pratiche con il make up o semplicemente non avete molto tempo a disposizione per prepararvi alla festa di Carnevale, evitate di ricreare l’immagine delle ali della farfalla e giocate solo con i colori. Per disegnare una vera e propria maschera sopra e sotto l'occhio bastano una serie di ombretti liquidi di colori accesi e sgargianti come il giallo, il rosa, il blu elettrico e il verde. Il tocco finale e di maggior effetto verrà dato dall'applicazione di ciglia finte che ricreano l’effetto "ali di farfalla".

Trucco da geisha - Questo tipo di make-up richiede pochi ma indispensabili prodotti. Essenziali sono un rossetto rosso ciliegia, un eyeliner nero, un fondotinta molto chiaro e la cipria bianca. Dopo aver applicato su viso e collo il fondotinta bianco e averlo fissato con la cipria, stendiamo una linea abbastanza spessa di eyeliner nero sulla palpebra superiore, cercando di farla sporgere un po' più dell'occhio. Passiamo alle labbra, la parte fondamentale del trucco da geisha, e applichiamo il rossetto rosso ciliegia, colorando solo il centro delle labbra: il resto deve essere lasciato incolore. In questo modo le labbra devono risultare a forma di cuoricino. L'ultimo tocco è il fard rosso da stendere sulle guance e tanto, tanto rimmel.

Trucco da gatta - Questo è da sempre il trucco più gettonato per le giornate in maschera. Come primo passo bisogna applicare su tutto il viso un fondotinta un po' più scuro rispetto al vostro incarnato in modo da ottenere un effetto leggermente abbronzato. A questo punto dedicatevi al trucco occhi, sta a voi scegliere se realizzare una semplice linea di eyeliner spessa accompagnata da un lungo paio di ciglia finte o stendere sulle palpebre un ombretto nelle tonalità del nero o del marrone per catturare maggiormente l'attenzione. con una matita nera waterproof (resistente all'acqua) colorate la punta del tuo naso seguendone i contorni. Dopo di che iniziate a tracciare dei baffetti che partono dal naso fino alle guance utilizzando sia la matita nera che quella bianca. Per finire disegnate dei puntini sopra il labbro superiore e applicate un bel rossetto rosso sulle labbra.

Notizie correlate

TAG:
Carnevale
Make up
Trucco
Gatta
Geisha
Farfalla