FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Firenze, all'Hotel Savoy parte la mostra fotografica "Le Dive di Zeffirelli"

Con 23 iconiche immagini in bianco e nero l’esposizione omaggia alcune tra le più famose star con cui il maestro Zeffirelli ha lavorato nel cinema, nel teatro e nell'opera. Fanny Ardant è la madrina della kermesse

Firenze, all'Hotel Savoy la mostra fotografica "Le Dive di Zeffirelli"

Una selezione di fotografie dell’archivio Zeffirelli in bianco e nero con alcune tra le più famose star italiane e internazionali che hanno collaborato insieme al grande regista durante la carriera artistica. E' il cuore della mostra "Dive di Zeffirelli", in esposizione a Firenze dal 16 dicembre al 18 aprile 2022 all'Hotel Savoy, parte del gruppo Rocco Forte Hotels, in collaborazione con la Fondazione Franco Zeffirelli Onlus - Centro delle Arti dello Spettacolo di Firenze.

A inaugurare la kermesse come madrina c'è Fanny Ardant, una delle più importanti dive del mondo. L’attrice francese è stata la protagonista dell’ultimo lungometraggio cinematografico del regista "Callas Forever" (2002), il film tributo dedicato a Maria Callas che racconta gli ultimi tre mesi di vita della famosa cantante lirica.

 

 

Il contenuto - Le dive in mostra, ritratte tra il 1958 e il 2009, sono: Maria Callas, Fanny Ardant, Cher, Olivia Hussey, Brooke Shields, Valentina Cortese, Faye Dunaway, Carla Fracci, Judy Dench, Maggie Smith, Anne Bancroft, Anna Magnani, Claudia Cardinale, Elizabeth Taylor, Glenn Close, Joan Plowright, Marisa Allasio, Monica Bellucci, Katia Ricciarelli, Teresa Stratas, Mariangela Melato, Monica Vitti e Stefania Sandrelli. L'obiettivo è scoprire e riscoprire il valore dell’intera Collezione Zeffirelli con il suo museo, l’archivio e la biblioteca personale del Maestro, collocati all’interno del complesso seicentesco di San Firenze. Un luogo affascinante nato nel 2017 che ospita oltre 250 sue opere tra bozzetti di scena, disegni e figurini di costumi.

 

 

Il percorso espositivo - I visitatori potranno ammirare le opere in un percorso che si estenderà dalla Lobby dell’hotel fino al Salotto Lounge per passare dal Ristorante & Bar Irene e in conclusione nella Suite Presidenziale. La mostra dedica un particolare attenzione a Maria Callas, il più grande amore artistico di Franco Zeffirelli ritratta in foto insieme al regista nella Suite Presidenziale in 2 fotografie sul set de "La Traviata" (1958) e della "Tosca" (1964). Nella Suite Presidenziale sarà esposto anche un luminoso bozzetto di realizzazione del regista de "Il Turco in Italia" (1955), una delle opere teatrali in cui Zeffirelli diresse la Callas, firmandone anche scene e costumi.

 

L'esposizione sarà aperta ai clienti che soggiornano all’Hotel Savoy e al pubblico fiorentino. "E’ una bellissima selezione di protagoniste di gran temperamento, forti e magnetiche, che il Maestro ha sempre cercato per i suoi personaggi - afferma Pippo Corsi Zeffirelli, presidente della Fondazione -. Siamo felicissimi di questa iniziativa nata da un’idea dell’Hotel Savoy e l’abbiamo subito accolta con grande entusiasmo".

 

"LE DIVE DI ZEFFIRELLI"

dal 16 dicembre al 18 aprile 2022

Hotel Savoy, piazza della Repubblica 7, Firenze

Per maggiori informazioni, si prega di consultare il concierge

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali