FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Tortellini di Bologna: ricetta tradizionale

Tortellini di Bologna: ricetta tradizionale
  • DIFFICOLTA facile

La ricetta tradizionale dei tortellini bolognesi è stata depositata presso la Camera di Commercio di Bologna con atto notarile il 7 dicembre 1974. E anche se ogni famiglia ha la sua ricetta con piccole variazioni, i tortellini della tradizione non devono discostarsi in modo sostanziale da quella ufficiale.

 

Quella di casa mia prevede gli ingredienti della ricetta depositata, solo in quantitativi diversi. Collaudata da generazioni e sempre apprezzata da famigliari e amici, questa versione utilizza il lombo a crudo e non precedentemente cotto (entrambe le opzioni sono ammesse). 

 


I tortellini si gustano al meglio nel brodo di carne, di cappone il giorno di Natale, ma anche asciutti e conditi con una morbida crema di parmigiano reggiano.

INGREDIENTI

Per la sfoglia

  • farina 500  g
  • uova 5
  • acqua q.b.

per il ripieno macinato fine

  • lonza di maiale 300  g
  • mortadella di Bologna Igp 100  g
  • prosciutto crudo 50  g
  • parmigiano grattugiato 150  g
  • uovo 1
  • sale q.b.
  • noce moscata q.b.

PROCEDIMENTO

Chiedete al macellaio di fiducia di macinare insieme e finemente lombo, mortadella e prosciutto crudo. 


Mettete il macinato in una ciotola e aggiungete un uovo intero e il parmigiano reggiano grattugiato, poco sale e noce moscata. Amalgamate bene gli ingredienti del ripieno e lasciate riposare in frigorifero. Il macinato deve essere preparato prima della sfoglia.

 

 

Per la sfoglia unite farina e uova, se l’impasto risulta un po’ asciutto, anche qualche cucchiaio di acqua. La sfoglia deve essere tirata molto sottile, preferibilmente con il mattarello. Oppure utilizzate una qualunque macchina per fare la sfoglia.

 

 

La sfoglia per i tortellini non deve asciugare o rischia di seccarsi, e quindi di non chiudersi bene. Una volta stesa, procedete subito tagliando dei quadrati di 3-4 cm.
Al centro di ogni quadratino di pasta mettete un po’ di ripieno.

 


Piegate a triangolo facendo aderire bene i bordi.

 


Stringete ognuno dei due angoli del lato più lungo tra il pollice e l’indice di entrambe le mani, fate ruotare con la mano destra il triangolo di pasta intorno al mignolo (o l’indice) della mano formando un anello, unite i due angoli e stringete fino a farli combaciare.

 

Seguite la ricetta su: http://www.tortelliniandco.com

Lo sapevate che...

Sembra difficile, e non che sia facile ma, come in tutte le cose, l’esercizio aiuta.
Con il ripieno dei tortellini si può preparare anche un ottimo polpettone.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali