Risotto alla melagrana culatello e riduzione di vino rosè

Difficoltà: facile
05 Dic 2019 - 07:00

La fantasia si scatena con sapori e colorì che fanno sognare nei giorni di festa. Il Risotto alla melagrana culatello e riduzione di vino rosè, una delle tante ricette che potete trovare nel numero di Cotto e mangiato Speciale Natale con le "Ricette delle Feste", sarà al centro dell'attenzione dei vostri ospiti. Porterà allegria e tanto gusto con la presenza della melagrana, simbolo beneaugurante di prosperità.

Ingredienti


riso carnaroli: 300 g
culatello stagionato: 150 g
melagrana matura: 1
scalogno: 1
brodo vegetale: 750 ml
burro: 50 g
olio, sale, pepe: q.b.

per la riduzione
vino rosè: 500 ml
zucchero: 2 cucchiai
rosmarino: 1 rametto
limone bio: 1 scorza

PER LA RIDUZIONE DI VINO: in un pentolino mettete il vino, lo zucchero, il rosmarino, la scorza di limone e portate ad ebollizione. Lasciate sobbollire fino a quando la riduzione assume una consistenza sciropposa, facendo attenzione a non farla rapprendere troppo.

TRITATE lo scalogno molto finemente e fatelo rosolare in una casseruola con circa 30 grammi di burro finchè è tenero. Aggiungete il riso e lasciatelo tostare per alcuni minuti. Versatevi sopra un mestolo di brodo caldo, abbassate leggermente la fiamma e cominciate con la cottura del risotto aggiungendo il brodo ogni volta che si asciuga (per il tempo di cottura del riso seguite le istruzioni riportate sulla confezione), regolate il sale. 

NEL FRATTEMPO tagliate il culatello in piccoli pezzetti e fatelo rosolare in una padella con un filo d'olio. Aprite la melagrana e ricavate i chicchi.

QUANDO il risotto è quasi cotto aggiungete il culatello e portate a cottura il riso, regolate sale e pepe. Spegente la fiamma e mantecate con il burro rimasto fino a ottenere una consistenza ricca e cremosa. 

IMPIATTATE il risotto, distribuite sulla superficie i chicchi di melagrana e la riduzione di rosè. Servite ben caldo.

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri