Minestra di maltagliati, fagioli borlotti e castagne: divino comfort food

Difficoltà: facile
29 Nov 2019 - 16:30

Le minestre sono piatti della tradizione contadina. Da nord a sud esistono tante ricette, tutte da provare. La differenza tra una minestra e una zuppa è che nelle minestre troviamo sempre pasta o riso. Questa ricetta è semplice, gustosa ed economica. Se piace, cuocete i fagioli mettendo nella pentola un rametto fresco di rosmarino da eliminare a cottura avvenuta.

Ingredienti


borlotti freschi: 180 g
castagne: 10
maltagliati: 120 g
concentrato di pomodoro: 2 cucchiai rasi
carota: 1
cipolla gialla: 1
acqua: 1 e 1/2 l
vino rosso: 20 g
olio Evo, burro, sale: q.b.
formaggio grattugiato: q.b.

Tagliate finemente la cipolla e mettete a dorare per alcuni minuti su fiamma bassa con poco olio evo e una noce di burro in un tegame dai bordi alti.

Aggiungete la carota tagliata a pezzi piccoli, mescolate e cuocete per alcuni minuti sempre su fiamma bassa. Aggiungete i fagioli e le castagne. Salate, mescolate ancora e cuocete per 3-4 minuti.

Sfumate con il vino rosso su fiamma media, lasciate evaporare mescolando, aggiungete il concentrato, mescolate, e poi versate l’acqua. 

Dopo avere portato a bollore, abbassate la fiamma e cuocete per circa 25 minuti.

Spegnete il fornello, togliete dalla pentola circa 1/3 dei fagioli e alcune castagne che terrete da parte. Passate quello che è nella pentola con il minipimer a immersione riducendolo a una crema liscia. Aggiustate di sale.

Portate di nuovo a bollore, aggiungete i maltagliati, i fagioli interi e le castagne rotte a pezzetti, abbassate la fiamma e cuocete per pochi minuti. 

Spolverate con abbondante parmigiano prima di servire.

Seguite la ricetta su: http://www.tortelliniandco.com

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri