FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Caponata di melanzane, bontà irresistibile

Caponata di melanzane, bontà irresistibile
  • DIFFICOLTA facile
  • PREPARAZIONE 1h
  • PORZIONI 4 persone

La caponata di melanzane è un contorno estivo tipico della Sicilia realizzato con melanzane, cipolle, olive, capperi e da un inconfondibile sapore agrodolce.

 

La personalità della caponata di melanzana è marcata ed è ben definita dall'immancabile aceto di vino e dallo zucchero!

 

La caponata può essere un gustoso piatto unico se accompagnata dal pane ma costituisce anche un delizioso contorno per secondi piatti di carne e di pesce.

INGREDIENTI

  • melanzane viola 3
  • cipolla piccola 1
  • olio di oliva 4  cucchiai
  • aglio 1  spicchio
  • pomodori pelati 5
  • olive verdi denocciolate 100  g
  • sedano 1  costa
  • capperi dissalati 30  g
  • aceto bianco o rosato 100  ml
  • zucchero 1  cucchiaio
  • sale e pepe q.b.
  • olio per friggere q.b.

PROCEDIMENTO

Lavate e asciugate le melanzane, mondatele e tagliatele a cubetti non troppo piccoli.

 

Disponetele su un setaccio cosparse di sale per circa un'ora affinché perdano il liquido amaro.

 

Friggetele quindi in abbondante olio caldo e scolatele su carta assorbete quando saranno dorate.

 

In una casseruola soffriggete nell'olio la cipolla tritata e l'aglio.

 

Aggiungete dopo qualche istante unite i pomodori pelati, le olive (metà a rondelle e metà intere) e la costa di sedano tagliata a pezzettini.

 

Cuocete per 5 minuti, regolate di sale e aggiungete i capperi dissalati. Dopo altri 5 minuti unite le melanzane fritte, l'aceto e lo zucchero, continuando la cottura a fuoco medio.

 

Lasciate raffreddare la caponata e servitela con fette di pane casereccio.

Lo sapevate che...

Come tutte le ricette regionali, anche la caponata di melanzane può essere realizzata con molte varianti: potete, ad esempio, usare i peperoni al posto dei pomodori, aggiungere pinoli e uvetta o profumare con canella e chiodi di garofano.