FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Milano Wine Week: fino al 10 ottobre la manifestazione dedicata agli appassionati del vino

10 wine district e centinaia di appuntamenti in 9 giorni: è la Milano Wine Week, che quest’anno introduce W, l’app che permette di prenotare eventi e degustazioni

Milano Wine Week 2021 

Prosegue fino al 10 ottobre 2021 la quarta edizione della Milano Wine Week, che quest'anno va in scena in una sede principale, palazzo Bovara, e in 10 wine districts dislocati nei quartieri della città. Milano diventa capitale del vino fino al 10 ottobre, con centinaia di appuntamenti per esplorare il mondo delle cantine e dei produttori.

 

E quest'anno la kermesse riparte all'insegna della digitalizzazione grazie all'app W che integra le informazioni sulla manifestazione con i servizi della città, consentendo a chi la scarica di crearsi un’esperienza personalizzata che coinvolge anche musei, mostre, ristoranti.

 

La Milano Wine Week è dedicata ai wine lovers, che possono degustare i vini nei vari distretti, partecipare alle serate speciali organizzate dagli oltre 500 ristoranti che aderiscono alla kermesse, prendere parte ai Wine tour che consentono di visitare un territorio vinicolo in giornata.

 

I 10 distretti

Il quartiere di Brera ospita il Consorzio per la Tutela del Franciacorta, Sempione la denominazione Asti Docg, la zona di Gae Aulenti e Garibaldi diventa la casa del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg, Porta Venezia accoglie il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo, a Sanzio – Marghera - Ravizza c'è il Consorzio per la Tutela dei Vini Valpolicella, in zona Eustachi i vini dell’Oltrepò Pavese, a Porta Romana si può scoprire la denominazione Lugana, in zona Isola sono protagonisti i vini e gli oli della Regione Liguria mentre in Galleria il Brunello. Sui Navigli è protagonista il Chianti con anche un battello per le degustazioni.

Ma la kermesse è dedicata anche al mondo dei produttori e dei consorzi, che possono presentarsi a un pubblico ampio, anche straniero: le degustazioni sono trasmesse in diretta in 11 città tra Usa, Canada, Russia, Cina, Hong Kong, Regno Unito e Giappone, mercati chiave per l'export di vino.

 

Gli appuntamenti

Il mondo del vino incontra quello della pittura e dell’arte, grazie al coinvolgimento del wine-artist Miky Degni, ideatore del progetto insieme a Cornelia G. Hassmueller di Milano Wine Affair. Degustazioni multisensoriali e performance di wine painting, masterclass di pittura con il vino, degustazioni ed eno-giochi in locali differenti della città.

Eno-giochi e live quiz intratterrano nelle serate di giovedì 7 ottobre dalle 19.30 alle 22.00 a Le Trottoir, di sabato 09 ottobre dalle 18.30 alle 20 al 21 WOL Way of Living Hotel. 

Mercoledì 06 ottobre dalle 16.00 alle 18.30 nello Spazio Arte Arnaout vi sarà la Mostra "Dipinti Ubriachi" che fa da cornice all'artista Miky Degni mentre crea pezzi unici su richiesta durante una sessione live, trasformando magliette bianche in vere e proprie opere d'arte attraverso il suo wine painting. 

Venerdì 8 ottobre, l’artista si vestirà del ruolo di Maestro di pittura per condurre una Masterclass che si propone di insegnare a dipingere con il vino. In concomitanza, Milano Wine Affair invita alla degustazione multisensoriale del vino in questione.

 

https://milanowineweek.com/

 

Di Indira Fassioni 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali