FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

La paella e la sua Giornata Mondiale

Storia e segreti di un piatto amato in tutto il mondo tanto da meritare festeggiamenti internazionali

Il 20 settembre ha luogo uno degli appuntamenti gastronomici più attesi dell’anno: la Giornata Mondiale della Paella. Valencia celebra il piatto più tipico della sua tradizione culinaria con show cooking, workshop ed eventi imperdibili. In occasione del World Paella Day, i “Valencianos” invitano il mondo intero a “poner su grano de arroz”, cioè a dare il proprio contributo e a condividere sui social le proprie paellas con l’hashtag #WorldPaellaDay.

Nel corso del tempo la Paella è diventata un punto di riferimento della gastronomia spagnola. Ma qual è la sua storia e come si è tramandata negli anni di padre in figlio? La Paella è essenzialmente l’unione degli elementi culinari presenti nella zona di Valencia: verdure fresche, pollo, anatra e coniglio provenienti dalle campagne limitrofe si sposavano alla perfezione con il riso della zona Albufera (che tradotto significa laguna) caratterizzata dalla forte presenza di risaie.

Il nome Paella ritrova le sue origini nella pentola che si utilizza per prepararla: una padella il cui manico è stato sostituito da due maniglie per sostenere il peso della pietanza. Quando nasce? La prima Paella di carne è datata tra il XV e il XVI secolo quando, per la necessità dei contadini di avere un pranzo facile da trasportare e veloce da preparare, si pensò di unire gli ingredienti presenti nelle zone limitrofe e creare un piatto completo che donasse le energie necessarie per affrontare lunghe e pesanti giornate di lavoro.

Ma torniamo ai giorni nostri. Oggi, il giorno che la festeggia, conquisterà il mondo intero con workshop organizzati anche dal Regno Unito, dall’Argentina, dalla Cina e dalla Russia. Il cuore pulsante della festa sarà la famosa Plaza del Ayuntamiento di Valencia, dove sono stati organizzati eventi che coinvolgeranno oltre 1000 persone e show cooking tenuti dai migliori chef della regione.

Il Paella Day è stato organizzato dopo un lungo dibattito in merito agli ingredienti ufficiali della Paella: negli ultimi anni la ricetta originale è stata più volte reinterpretata con l’aggiunta di ingredienti assolutamente proibiti o con l’assenza di altri che erano fondamentali. Proprio per questo motivo durante lo scorso Paella Day, la comunità valenciana ha deciso di rivelare gli ingredienti e i segreti della preparazione della Paella. Questi gli ingredienti ufficiali: coniglio, pomodori di taglia media, fagioli bianchi, fagioli di Lima, peperoncino dolce, zafferano, rosmarino, olio, sale, acqua. A cui è importante aggiungere alcuni ritenuti speciali e facoltativi, come l'anatra, il carciofo e le lumache, e altri che però sono ancora oggetto di discussione, come le rondelle di limone e l'aglio.

http://worldpaelladay.org/en/home/

Di Indira Fassioni

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali