FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Grandi chef a raccolta al Relais San Lorenzo

A Bergamo, nel ristorante gourmet Hostaria, al via il 16 ottobre la prima di una serie di cene stellate a quattro mani con i più talentuosi esponenti della gastronomia europea

Quattro appuntamenti con l’alta cucina europea, dal 16 ottobre al 5 marzo: si apre così la nuova stagione dell’hotel 5 stelle lusso nel cuore di Bergamo, il Relais San Lorenzo. Il nuovo ciclo di cene stellate a 4 mani vedrà protagonista il ristorante gourmet Hostaria, un piccolo gioiello incastonato tra le rovine medievali e romane della Città Vecchia di Bergamo, guidato dallo chef Antonio Cuomo che, per l’occasione, aprirà le porte della sua cucina a grandi nomi del panorama gastronomico europeo.

Cene stellate in Città Vecchia

Si parte martedì 16 ottobre con Thibaut Gamba, 1 stella Michelin. Dopo aver girovagato in cucine del calibro di Lasserre e Gagnaire a Parigi e varie esperienze all’estero, è tornato a casa con il nuovo incarico di Executive chef de La Table, il ristorante del Clarance Hotel a Lille, che ha subito ricevuto la stella Michelin. La sua è una cucina di grande personalità e di piacevoli sensazioni al palato, capace di raccontare indistintamente i prodotti della terra e quelli del mare, regalando le diverse suggestioni raccolte nelle sue esperienze professionali tra Francia, Stati Uniti e Norvegia.

Si prosegue il 20 novembre con lo chef olandese 2 stelle Michelin Edwin Vinke del ristorante De Kromme Watergang a Hoofdplaat, uno dei migliori rappresentanti della cucina dello Zeeland, la regione più occidentale dei Paesi Bassi, dove i piatti parlano spesso la lingua del Mare del Nord, con le ostriche, i frutti di mare e i crostacei.

Il primo appuntamento del 2019 sarà con lo chef stellato Eric Vildgaard che l’anno scorso ha ottenuto la stella Michelin a Copenaghen, a soli otto mesi dall’apertura del suo ristorante Jordnær a Gentofte, un piccolo borgo periferico della capitale danese. Vildgaard è un significativo esempio del percorso intrapreso di questi tempi dalla cucina nordica, sempre più influenzata da prodotti e idee globali, pur continuando a mantenere un forte legame con le proprie radici, e quindi con la natura scandinava.

Il 5 marzo è la volta dello chef Henrique Sa Pessoa, 1 stella Michelin, uno dei campioni della cucina lusitana. Cuoco mediatico e star in Portogallo, tra libri di cucina e partecipazioni a programmi televisivi, negli ultimi anni ha saputo reinventare il mondo dell’alta cucina portoghese. Prima facendosi notare al ristorante Panorama dell’Hotel Sheraton, e poi muovendosi in proprio con Alma, ristorante situato nel raffinato quartiere di Chiado, a Lisbona, dove i suoi piatti parlano il linguaggio della tradizione portoghese ma con influenze asiatiche e internazionali.

Per l’ultimo appuntamento stellato, si gioca in casa: a cucinare sarà il padrone di casa Antonio Cuomo, chef di origini campane ma bergamasco d’adozione, autodidatta animato da una grande passione evidenziata già nei suoi passaggi precedenti presso alcune cucine orobiche, ben prima di giungere a Hostaria, dove ha saputo intraprendere un percorso originale tra piatti che richiamano le sue origini partenopee, incursioni estemporanee vicine a un gusto più sapido e concreto della provincia padana e qualche costruzione estetica creativa, più contemporanea. Con in più una selezione di piatti dall’impronta vegana.

Costo della serata: 100 euro per persona, acqua, caffè, vini in abbinamento inclusi (la serata del cuoco bistellato olandese Edwin Vinke, 120 euro);
Relais San Lorenzo: Piazza Mascheroni, 9A - 24129 Bergamo Alta; www.relaisanlorenzo.com; hostaria@relaisanlorenzo.com

Di Indira Fassioni www.nerospinto.it

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali