FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Cristina Mercuri e l'Accademia Italiana del vino

Enologia al femminile: la Presidente di Degustibuss da una brillante carriera di avvocato al sogno di una vita

Sogni in bottiglia

Complice un programma televisivo che accompagnava ogni giorno i suoi pranzi al ritorno da scuola, rischia di diventare uno dei 380 Master of Wine del mondo. Proprio dal quel programma nasce l’amore incondizionato per il mondo dell’enologia. Corso su corso, Cristina diventa prima sommelier, poi supera i quattro livelli WSET - Wine & Spirit Education Trust, uno degli istituti di formazione sul vino più autorevoli al mondo, e diventa Wine Educator

Così nel 2017 ha co-fondato Degustibuss, Accademia del vino in forte crescita, con oltre 8 sedi in Italia tra cui Milano, Roma, Palermo, Bologna e Trieste.   

 

 

Oggi l’accademia ha formato, con 15 docenti, oltre 6mila corsisti. I corsi non si limitano al vino, ma includono la birra, gli spirits e la mixology.

 

 

Cristina non ha alcun rimpianto per la scelta fatta, anzi ha molti progetti in cantiere. Spera di diventare un Master of Wine e di poter entrare nell’Olimpo dei pochi (ad oggi solo 380 in tutto il mondo) MW in circolazione.

 

 

«La nostra accademia» commenta Cristina «ha ottenuto un riconoscimento internazionale diventando provider WEST per l’Italia. La peculiarità di Degustibuss è la varietà dell’offerta. Noi organizziamo degustazioni, corsi per neofiti, per chi è già sommelier e per barman».

 

 

In particolare, il corso per sommelier, che consta di 3 livelli, ha un approccio anglosassone. Lo studente è coinvolto a tempo pieno per 8 ore al giorno con approfondimenti da fare a casa. Il corsista viene seguito individualmente durante lo studio casalingo tramite incontri online. Nel corso del primo livello si studiano i vitigni internazionali e si analizza come i fattori di terroir influiscono sulle differenze del calice.

 

 

Alla fine di questo livello il corsista è in grado di degustare e di riconoscere vitigno e origine geografica di un vino. Durante il secondo livello si conoscono i vitigni europei e come le attività in vigna e in cantina influiscano sulla qualità e lo stile di un vino. Infine, durante il terzo livello si completa col resto del mondo e si affrontano lecture su climate change, concetti tecnici relativi a turnover e profittabilità aziendale, posizionamento economico di un vino e suo valore monetario. In questa fase è prevista anche una sessione sugli abbinamenti con il cibo.

 

 

Conclude così Cristina: «Per il futuro vogliamo picchiare forte e non smettere mai di dare contenuti sempre più seri e scientifici ai docenti e ai discenti (tiene lei le lezioni per i livelli superiori di sommelier a Milano), per formare i professionisti del futuro secondo standard internazionali solidi, seri e di prestigio».

 

 

Degustibuss, Accademia per sommelier che offre corsi WSET, ripensa la propria formazione attraverso classi online sui propri canali social e organizza aperitivi digitali con i propri studenti ogni venerdì e dirette Facebook ogni martedì con le eccellenze dei produttori vinicoli italiani (Silvano Bresciani, direttore di Barone Pizzini e Presidente del Consorzio Franciacorta, Alessio Pibe Lini, produttore di Lini 910, Caparsa Chianti Classico, Cà dei Frati Lugana). 

 

 

www.degustibuss.it

 

 

Di Indira Fassioni

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali