FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Dolci per pigri": ricette veloci per una pasticceria da sogno

Per chi non ha mai tempo ma non vuole rinunciare ad un dessert casalingo, ecco i segreti di una seguitissima foodblogger con la passione per il vintage ed un look dʼaltri tempi in un libro scritto a quattro mani con Paolo Mosca

Alice Balossi, un look in stile pin-up degli anni 50, non rinuncia mai al rossetto rosso, elegante, femminile e con uno straordinario talento in cucina. Ormai diventata un noto volto del web, dei social network e della TV, vive a Milano con la sua gatta Lola e dopo le prime esperienze in cucina ha deciso di rivoluzionare la sua vita professionale dedicandosi all’arte culinaria. La sua passione è rivolta in particolare alla pasticceria, ha partecipato alla seconda edizione di Bake Off Italia e oggi, oltre ad occuparsi de “I dolci di Alice” il blog in cui condivide con i lettori le sue ricette e creazioni, Alice è riuscita a fare della sua passione un lavoro, diventando insegnante di corsi per appassionati di dolci e pasticceria.

Da qualche anno collabora con Nolab Academy e con la Scuola di cucina di Sale&Pepe. Durante la sua carriera ha lavorato anche con la rubrica Pronto in Tavola di TgCom24 e ha condotto un programma tutto suo con La3Tv.
Quello verso la cucina è un amore che i suoi genitori le hanno lasciato in eredità: li ha sempre visti cucinare, la madre ha sempre realizzato ottimi piatti e ricorda i pasti in famiglia con molta gioia. Ama prendere gli uomini e gli amici per la gola e non resiste alla tentazione di servire loro una crostata al cioccolato, se avesse avuto la possibilità di inventare un dolce avrebbe scelto di essere la maestra della millefoglie o del bignè, dolci che richiedono una preparazione attenta e complicata. Del mondo culinario stima particolarmente Nigella Lawson, giornalista televisiva britannica e conduttrice di programmi TV di cucina.

Nonostante conduca una vita molto impegnata, Alice non nasconde di avere una natura da pigra, perciò con lo scopo di risparmiare tempo, ma cercando di ottenere ottimi risultati in cucina, ha affinato negli anni una tecnica che le permetta di preparare dolci buoni, belli e soprattutto in meno di 15 minuti. È proprio da qui che è nata l’idea del suo primo libro Dolci per pigri, pubblicato il 25 ottobre da Vallardi Editori e scritto a quattro mani con Paolo Mosca. Idee utili per chi, come lei, si riduce sempre all’ultimo minuto, ma che comunque non vuole rinunciare a un risultato che sia buono e bello da vedere. La foodblogger pigra è riuscita a trasformare ciò che, apparentemente, è un difetto in un punto di forza creando dolci facili e accessibili anche per chi oltre a prendere la vita con molta calma e ad avere sempre bisogno di tempo, è anche impaziente in cucina, e per tutti i cuochi amatoriali che puntano al massimo risultato con il minimo sforzo: non sono necessarie strumentazioni complicate e nemmeno molti ingredienti; tutto, ma veramente tutto, è a portata di mano.
Alice è attualmente impegnata nella promozione di “Dolci per pigri” in tutta Italia. Un libro che salverà le vostre cene con gli amici dalle torte confezionate, potrete stupire i vostri ospiti con dolci che non passeranno inosservati.

Di Indira Fassioni      www.nerospinto.it

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali