viveva lì dal 2010

Addio a Paul Newman, il gatto della stazione di Liverpool

L'animale, mascotte dello scalo, viveva lì dal 2010. Pendolari e addetti si organizzano per fargli una statua in memoria

23 Gen 2023 - 17:58
1 di 15
© Facebook © Facebook © Facebook © Facebook

© Facebook

© Facebook

Pendolari, turisti, addetti ferroviari lo piangono, oltre alla sua padrona ufficiale. Paul Newman, il gatto Bengala che viveva dal 2010 alla stazione ferroviaria South Parkway di Liverpool, è morto. Era diventato la mascotte tra treni in arrivo e partenza, perché lì trascorreva gran parte della sua giornata, pur avendo una casa vera. Alla notizia della sua scomparsa, sulle sue pagine social i follower del felino hanno iniziato a organizzarsi in un comitato per una raccolta fondi e per la richiesta dei permessi necessari per dedicargli una statua in memoria.

Addio a Paul Newman, il gatto della stazione di Liverpool

 La stazione South Parkway di Liverpool era in realtà la seconda casa di Paul Newman, che viveva con la sua padrona Steff poco distante.

Ma il gatto mascotte dello scalo amava trascorrere gran parte della giornata all'ingresso della stazione, davanti alle obliteratrici, negli uffici degli addetti, nella sala d'aspetto o direttamente sui morbidi divani del bar interno.

Insomma, Paul Newman era diventato una presenza fissa a tal punto da diventare anche una star del Web.

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri