FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Gb, cucciolo di cane ingoia un bastone di 25 centimetri: salvato in extremis

Unʼora di intervento per estrarre dallo stomaco di Rocky il legnetto che gli aveva tirato la sua padrona. I veterinari della clinica di Southampton: "Non giocate così con i vostri amici a quattro zampe"

"E' stato un miracolo che quel bastone di legno di 25 centimetri non abbia perforato organi vitali e causato lesioni letali". Hanno commentato così i veterinari della PDSA Pet Hospital di Southampton, in Gran Bretagna, il salvataggio in extremis di Rocky, un cucciolo di cane di 9 mesi che giocando al parco con la sua padrona, Joanna, aveva ingoiato quel legnetto che gli era stato tirato dalla donna. Un'ora di intervento per estrarre il corpo estraneo dallo stomaco del simil jack russel. "Non giocate con i bastoni con loro, possono essere molto pericolosi", è l'appello dei medici.

"Non potevamo credere ai nostri occhi quando abbiamo scoperto quel bastone nello stomaco di Rocky: occupava metà del suo corpo", continua a Sky News la veterinaria Zofia Bauman. "Davvero non avevo mai visto una cosa del genere", aggiunge.

 

"Masticare o giocare con i bastoncini può causare ferite alla bocca e alla gola, - sottolinea, - far rischiare il soffocamento o blocchi intestinali. Meglio evitare questo tipo di gioco con i cani".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali