FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ciko, il cane da caccia abbandonato dal padrone perché senza fiuto

La storia sta commuovendo il web ed è una delle tante: in estate abbandonati 700 animali al giorno

Ciko, il cane da caccia abbandonato dal padrone perché senza fiuto

Sta facendo il giro del web. E' il caso di Ciko, un bellissimo cane da caccia di due anni, che viene abbandonato perché non ha fiuto. Per un esemplare di quella razza è un paradosso, ma la caccia ha leggi ferree: o funzioni o vieni 'lasciato a casa' dallo stesso padrone, perché inadeguato al lavoro. Ma la storia di Ciko non è l'unica, anzi. L'estate periodo di vacanze per gli umani, può diventare, invece, per i cani è un momento triste e doloroso perchè vengono abbandonati.

I dati - L'Aidaa, Associazione Italiana DifesRandagia Animali e Ambiente, ha registrato solo nella prima settimana di giugno oltre 350 telefonate di allerta che segnalavano la presenza di cani abbandonati sul ciglio della strada. Un fenomeno che non sembra diminuire nonostante le pene severe, le sanzioni e le soluzioni create appositamente per evitare queste situazioni. Su base annuale, sono stati registrati oltre 150.000 abbandoni, circa 200.000 cani randagi, 650.000 cani che vagano senza meta e 80.000 esemplari sono tornati allo stato selvatico.

I periodi più caldi - I mesi in cui si registra il maggior numero di abbandoni sono giugno, luglio e agosto; si calcola che in 90 giorni si superino i 65.000 cani lasciati per strada, talvolta legati e senza un minimo quantitativo di cibo e acqua. A conti fatti, vengono abbandonati oltre 20.000 cani ogni 30 giorni, ovvero più di 700 cani ogni 24 ore.

Gli effetti sull'amico a quattro zampe - Ogni cane abbandonato rischia la morte poiché, essendo cresciuto in cattività, spesso non è in grado di procurarsi cibo, acqua e un riparo, senza considerare il forte stress emotivo e la paura che li distruggono moralmente. L'80% dei cani abbandonati muore per strada aspettando il ritorno di quello che considera l'amico umano.

I risultati - In autostrada, per il momento, gli abbandoni sembrano essere diminuiti, mentre in passato avvenivano proprio lungo le corsie delle autostrade. Oggi, proprio grazie alle segnalazioni degli utenti e alle telecamere, sono diminuiti del 70% gli abbandoni nelle aree di sosta autostradali,spostandosi, però, in luoghi più appartati, davanti ai canili o nei centri cittadini e nelle vicinanze del luogo scelto per la vacanza.

 Le sanzioni - Chi abbandona il proprio cane o animale domestico rischia una multa dai 1.000 ai 10.000€, sanzione che può tramutarsi in arresto, nei casi più gravi.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali