FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Cane impallinato nelle campagne
del Trevigiano: si cerca un cacciatore

Zeus era scappato da casa ed è stato ritrovato senza vita in un fossato. Lʼappello della padrona: chi è stato?

"Grazie a tutti, ma Zeus è stato trovato con un centinaio di pallini nel corpo per colpa di un cacciatore": è con queste parole che Desy Favretto di Fonte (Treviso) spegne ogni speranza di ritrovamento del suo pitbull, scappato da casa il 3 ottobre. Tutto il dolore in poche parole aggiunte sotto il post di ricerca, pubblicato sul suo profilo Facebook il giorno della scomparsa. Tra i commenti c'è quello del consigliere regionale ambientalista Andrea Zanoni, che dà indicazioni su come risalire all'impallinatore.

Il corpo di Zeus non era lontano da casa e da più parti si chiede "giustizia" per quanto accaduto.

 

Così tra i commenti alla notizia si trova anche un pratico suggerimento alla sua proprietaria firmato dal consigliere regionale ambientalista Andrea Zanoni: "Dovete chiedere ai carabinieri di effettuare indagini con il controllo dei tesserini di caccia dei cacciatori della zona - si legge. - Sono pochissimi i cacciatori che escono di giovedì (il giorno della scomparsa e della probabile morte, ndr)".

 

"Tutti sono obbligati per legge a registrare l'uscita di caccia sul tesserino di caccia - è la precisazione data tra le indicazioni. - Perciò questo delinquente che ha sparato malvagiamente ad un cane indifeso può essere facilmente individuato. Non arrendetevi, resto a vostra disposizione per qualsiasi utile informazione".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali