FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Offerta cinese per Esselunga, Giuliana e Marina Caprotti: "Non vendiamo"

A fare unʼofferta per lʼazienda era stato lʼYda Investment Group che avrebbero messo sul piatto 7,5 miliardi di euro. E tra gli eredi di Bernardo cʼè chi vorrebbe procedere alla cessione

Offerta cinese per Esselunga, Giuliana e Marina Caprotti: "Non vendiamo"

Esselunga non è in vendita. La smentita arriva dalla presidente Giuliana Caprotti e dalla vicepresidente Marina, titolari del 70% del gruppo della grande distribuzione. "In relazione ai recenti articoli di stampa desideriamo precisare a tutti voi che l'azienda non è in vendita", affermano in un messaggio inviato ai dipendenti. Si prospetta dunque un altro round nel braccio di ferro tra i familiari.

L'azienda fondata da Bernardo Caprotti era infatti entrata nel mirino dei cinesi di Yda Investment Group. L'offerta presentata, da 7,5 miliardi, sarebbe stata presentata sia per Esselunga che per Villata Partecipazioni (che detiene gli immobili) ma Giuliana Albera e Marina Caprotti, che già in passato avevano detto di non avere nessuna intenzione di vendere, sembra non abbiano cambiato idea. Sono loro infatti che detengono la maggioranza del gruppo. Ma Giuseppe e Violetta puntano a vendere. La faida familiare potrebbe dunque continuare.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali