FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Vada: in Toscana si vola con il Kite Foil

I migliori atleti internazionali per la seconda tappa del Campionato Italiano Open

Vada: vele al vento in Toscana

Sabato 10 e domenica 11 aprile appuntamento con la seconda tappa del Campionato Italiano Kite Foil Open. La località di Vada, in provincia di Livorno, è pronta ad accogliere gli atleti internazionali al via per una competizione ad alto tasso di spettacolarità. Leader della classifica è Lorenzo Boschetti pronto a ripetere la prestazione di Cagliari. Debutta, in concomitanza con la prova di Kite Foil, il Campionato Italiano di Wing Foil, fresco di inserimento nella CKWI – Classe Kiteboarding e Wingsport Italia 

Il Kite foil è una disciplina simile al Kite surf, ma praticata utilizzando una tavola da Hydro Foil, Sono circa 40 gli atleti pronti a darsi battaglia in una due giorni di regate che darà utili indicazioni sul proseguo della stagione e sulla lotta al titolo tricolore.
Lorenzo Boschetti, fresco del dominio della prima tappa del Campionato, avrà l’arduo compito di confermarsi e mantenere il primato in classifica. A tenergli testa sarà sicuramente Mario Calbucci, voglioso di riscatto dopo l’esordio stagionale. Da tenere sotto stretta osservazione il sedicenne Riccardo Pianosi, in costante crescita agonistica, regata dopo regata.

 

A render ancor più prestigioso l’appuntamento di Vada è la presenza di numerosi atleti internazionali che prederanno parte alla competizione: ci sarà il francese Maxime Nocher (che per ben 10 volte si è fregiato del titolo di Campione del Mondo); il tedesco Florian Gruber, Campione Europeo ed ex campione del Mondo di Formula Kite; il croato Martin Dolonc, nella top five del raking mondiale; il numero 2 del ranking mondiale, lo sloveno Tony Vodisek; ed infine, da Singapore, il giovanissimo Maximilian Maeder, rivelazione Youth con il titolo Under 15 già in tasca.

Ma la sfida “Italia – Resto del mondo” non sarà ad appannaggio della sola categoria maschile. Anche le donne sono pronte a scendere in acqua: a sfidare le nostre Sofia Tomasoni, Maggie Pescetto e Tiana Laporte, sono arrivate infatti in Toscana Marina Vodisek e Lauriane Nolot.

Le previsioni meteorologiche sono buone, con un bel vento moderato da sud, ottimo per il campo di regata di Vada, dove la regia impeccabile del Circolo Velico Pietrabianca darà il via alle regate alle ore 13.00 di sabato.

 

Questo weekend, sempre a Vada, si tiene inoltre lo storico debutto del primo Campionato Italiano di Wing Foil, la nuova disciplina basata sul gestire un’ala svincolata dalla tavola e senza cavi, da tenere direttamente con entrambe le mani. Al via circa 20 atleti che si affronteranno in un format di gara innovativo che prevede un percorso racing molto tecnico e divertente allo stesso tempo. Un nuova tipologia di sport, quelli caratterizzati dall’utilizzo del Wing, che ha finalmente trovato la propria casa all’interno della CKWI – Classe Kiteboarding e WingSport Italia e che colorerà il mare di Vada durante tutto il prossimo weekend.

Un riconoscimento speciale va alla II Zona FIV e ai Circoli impegnati nell’organizzazione delle regate che hanno svolto fino ad ora un lavoro impressionante per garantire il rispetto di tutti i protocolli di sicurezza, grazie ad un sistema ormai concreto e rodato da tutto il mondo della Vela.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali