FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Sagre e rassegne enogastronomiche: appuntamenti col gusto

Dai cannolicchi al miele: prodotti e piatti tradizionali sono i protagonisti di golosi eventi in calendario questa settimana

Sagre e rassegne enogastronomiche: appuntamenti col gusto - foto 1
Ente del Turismo

Ecco una carrellata di appuntamenti all’insegna del gusto da non perdere questa settimana.

E per il wine lovers, in calendario anche il Salone del Vino di Torino, che porta alla scoperta del Piemonte enologico in tutte le sue sfaccettature.

FESTA DELLE CAPE, Lignano Sabbiadoro

 Il mare e la laguna fanno parte del DNA di Lignano Sabbiadoro, regina del turismo balneare del Friuli Venezia Giulia. Per celebrare questo suo legame, ogni anno viene organizzata la storica Festa delle Cape, nata nel 1984 da un’idea di alcuni pescatori locali per far scoprire i prodotti ittici e le specialità culinarie dell’Alto Adriatico. Con questi profumi e sapori, Lignano e il suo territorio si raccontano agli abitanti e ai visitatori in un’esplosione di sapori. Quest’anno la  Festa delle Cape si terrà nei due week end del 2-3 e 9-10 marzo, due fine settimana in cui, in piazza Marcello d’Olivo nella cornice di Lignano Pineta, si potranno assaporare piatti tipici di pesce: in primis i cannolicchi o cappe lunghe, ossia le “cape”, i molluschi che danno il nome all’iniziativa, preparati alla griglia, ma anche le pevarasse (le vongole in dialetto friulano), le sarde impanate e in saor (fritte e servite con un condimento di cipolle), le seppie in umido, i calamari, il baccalà, le lasagne al mare con il condimento a base di pesce e tante altre specialità locali. Provando queste pietanze legate al territorio, non si assaggeranno solo materie prime di alta qualità e ricette che ne valorizzano il gusto, ma si assaporeranno la storia, la cultura e le tradizioni di Lignano. www.lignanosabbiadoro.it

SALONE DEL VINO, Torino

 Il Salone del Vino di Torino, alla sua seconda edizione, si tiene da sabato 2 a lunedì 4 marzo all’interno di due spazi espositivi: le OGR Torino e il Museo Nazionale del Risorgimento Italiano. Ad anticiparlo, una settimana di eventi diffusi in tutta la città all’interno di un ricco palinsesto OFF del Salone, che da quest’anno ruota attorno a due sedi principali, Il Circolo dei lettori e Combo Torino. Da martedì 27 febbraio sono infatti oltre 100 gli appuntamenti in programma che accompagnano il pubblico fino al lungo week end del Salone del Vino di Torino. Una grande manifestazione, dedicata a tutti gli amanti del vino pensata per raccontarlo attraverso tradizione e innovazione, cultura, musica e letteratura. Mission del Salone  - a cui partecipano 500 cantine - è raccontare il Piemonte del vino in tutte le sue sfaccettature e tipicità, alla scoperta delle radici profonde di un territorio capace di guardare al futuro, attraverso la lente di ingrandimento della sostenibilità. Un viaggio che narra i terroir, con l’obiettivo di valorizzare la grande diversità e la ricchezza vitivinicola del Piemonte. Regione ospite è la Valle d'Aosta che, insieme al Consorzio Vini Valle d'Aosta, alle sue cantine vitivinicole e i suoi grandi spirits, darà l’opportunità al grande pubblico di conoscere un territorio ricco di storia e tradizioni. www.salonedelvinotorino.it

FESTIVAL DELLA CARBONARA E CUCINE ROMANE, Mogliano Veneto

 Dal Veneto, omaggio alla cucina romana e a uno dei suoi piatti simbolo, la pasta alla Carbonara. A Mogliano Veneto, graziosa cittadina in provincia di Treviso, dall’1 al 3 marzo è di scena il Festival della Carbonara- Cucine romane, un week end all’insegna del gusto che avrà come location la centrale piazza dei Caduti, addobbata a festa per trascorrere insieme tre giornate all’insegna del miglior cibo di strada, degli inimitabili prodotti romani e di tanto divertimento per tutti. L’evento regalerà un viaggio gastronomico nella Capitale, attraverso specialità e prodotti tipici romani di grande qualità.  Protagonisti saranno i migliori street chef con i loro ottimi piatti on the road, sia dolci che salati.  Accanto alla Carbonara, regina indiscussa della festa, si assaggeranno le altre tipiche paste romane, dalla Gricia al Cacio e Pepe, e altri piatti tradizionali, come la porchetta. www.facebook.com

CIOCCOLATIAMO, Udine

 Ritorna a Udine il tradizionale appuntamento con “Cioccolatiamo", la festa dedicata al mondo del cioccolato che punta a far conoscere i migliori prodotti artigianali, frutto della ricerca e dell'attenzione alla qualità della materia prima. L’appuntamento è nell’incantevole cornice di piazza Matteotti da giovedì 29 febbraio a domenica 3 marzo dove, sotto un tendone che permetterà lo svolgersi dell’evento anche in caso di maltempo, andrà in scena il cioccolato, con assaggi, degustazioni, laboratori e approfondimenti che mescoleranno la cultura, l’arte dei mastri cioccolatieri e tanto divertimento. I riflettori saranno puntati sull’arte della preparazione artigianale dei dolci e dei prodotti a base di cioccolato, proponendo ai visitatori esposizioni, laboratori, corsi e incontri con gli esperti del settore, utili per capire fino in fondo le tecniche tradizionali e moderne della cioccolateria italiana. Gli espositori provenienti da tutta Italia proporranno un ventaglio di possibili declinazioni del cioccolato: praline, tavolette, cioccolatini, creazioni artigianali, tartufi, dolci lievitati a base di cioccolato, liquori, creme spalmabili, con tante opportunità anche senza glutine o per la cucina vegana. I più piccoli, grazie alle attività del Choco lab e ai giochi del Choco play potranno entrare in contatto con il mondo del cioccolato a 360 gradi, dalla selezione e raccolta delle fave di cacao al processo di trasformazione in tavolette e cioccolatini, passando attraverso la storia e la tradizione dei migliori laboratori di cioccolateria in Italia. www.facebook.com


 

APIMELL, Piacenza

 Torna a Piacenza dall’1 al 3 marzo 2024 Apimell, la più importante Mostra Mercato internazionale specializzata nel settore apicoltura. Un evento fieristico animato da professionisti del settore, ma aperto e dedicato anche al grande pubblico, a cui prendono parte oltre 140 espositori italiani e stranieri. Per l’intero weekend la città torna a essere il punto d’incontro del settore dell’allevamento delle api e della produzione del miele e dell’intera gamma delle squisitezze, tra l’alto così salutari, che escono dagli alveari. A completamento della manifestazione due saloni collaterali e complementari: il mondo di Seminat, appuntamento con il giardinaggio e la floricoltura si affiancherà alla kermesse enogastronomica di Buon Vivere, da sempre improntata sulle proposte della buona tavola italiana e le tipicità agroalimentari della penisola. www.apimell.it

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali