FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Feste e sagre di gusto per il ponte del 2 giugno

Tanti appuntamenti all’insegna dei buoni sapori e dei fiori di primavera

Istockphoto

Un intero ponte per lasciarci prendere per la gola dai buoni prodotti di fine primavera, oppure per ammirare le più belle fioriture dell’anno: fiori e sapori sono i temi dominanti tra le sagre e gli appuntamenti del fine settimana, con la lieta prospettiva di un giorno di festa in più che ci permette di allungare i nostri momenti di relax.

Ecco allora gli appuntamenti più interessanti in programma durante il ponte del 2 giugno,

da giovedì 2 a domenica 5 giugno.

SAGRA DEI BISI, Colognola ai Colli (Verona) –

Appuntamento sabato 4 e domenica 5 giugno con i bisi, i caratteristici piselli verdoni nani, coltivati esclusivamente in questo angolo di Veneto. Maturano nella tarda primavera e hanno un sapore inconfondibile: le piccole quantità di prodotto che si ottengono ogni anno fanno sì che la produzione sia assorbita quasi completamente dal mercato locale. Nei giorni della sagra, che si conclude il 4 e il 5 giugno, si assaggia dunque qualcosa di unico: è possibile, inoltre, acquistare piccole quantità di bisi direttamente dai produttori agricoli o presso gli agriturismi. La sagra è allietata da passeggiate culturali e bancarelle di artigianato locale e florovivaismo. Ci sono anche punti di degustazione dei vini Soave e Valpolicella, e di olio extra vergine d’oliva. Informazioni www.prolococolognola.it


 


CANDELO IN FIORE, Candelo (Biella)  

- Weekend  conclusivo presso il borgo medievale di Candelo per l’evento che ogni due anni attira migliaia di visitatori. L’incantevole borgo del Ricetto, antica struttura fortificata sorta per iniziativa e volontà della popolazione locale allo scopo di conservare e difendere i beni più preziosi della comunità, si trasforma in un magico giardino dedicato ai fiori e alla natura. Fino a domenica 3 giugno, si passeggia tra le vie acciottolate, le torri e le mura del borgo medievale, dove abili maestri florovivaisti hanno creato un percorso sensoriale nel quale lasciarsi affascinare da colori e profumi. Lungo le vie del borgo si possono ammirare anche la mostra fotografica dedicata alla montagna, con gli scatti del fotografo Valerio Minato, oppure una delle numerose esposizioni allestite all’interno delle cantine con altre fotografie dedicate alla montagna e alla natura. Chi desidera approfondire l’argomento, può partecipare a una delle sei serate (gratuite ma su prenotazione) che, grazie alla presenza di grandi ospiti, affrontano importanti temi legati alla natura e alla sostenibilità ambientale. Tutte le informazioni sono sul sito. www.candeloeventi.it.


 


ERBE DEL CASARO, Valle Brembana (Bergamo)

– Secondo finesettimana, dal 2 al 5 giugno, per assecondare la voglia di gustosi prodotti tipici: appuntamento in Val Brembana, alla scoperta dei profumi delle sue erbe e dei formaggi insaporiti da questi preziosi complementi. “Erbe del Casaro“ giunge alla sua dodicesima edizione ed è l’occasione ideale per scoprire le buone erbe spontanee di montagna e i formaggi tradizionali locali. Tante le iniziative in programma, tra cui attività all’aria aperta alla scoperta dei sapori, dei borghi, della flora e delle tradizioni locali, le camminate, Caseifici Aperti e gli “Aperitivi di Erbe del Casaro“, proposti dai ristoranti degli 11 comuni dell’Alta valle che aderiscono all’iniziativa e offrono una serie di stuzzichini a base di erbe spontanee e formaggi tipici locali. Informazioni: www.erbedelcasaro.it.


 


FESTA DEL RISOTTO, Villimpenta (Mantova)

– Tutti lo conoscono come il “paese del risotto”: Villimpenta, situato tra le provincie di Mantova e Verona, ospita da oltre settant’anni, nei primi tre weekend di giugno, una grande festa in onore di questo piatto della tradizione. Appuntamento dunque nei fine settimana 2-5, 9-12, e ancora dal 16 al 19 giugno, per gustare questo amatissimo primo piatto. La festa vede impegnati abili maestri risottai nella realizzazione delle ricetta tipica locale, che nel 1990 è stata addirittura depositata presto uno studio notarile. Ogni sera, ad accompagnare la cena ci sono spettacoli gratuiti, musica dal vivo, bancarelle e luna park. Informazioni: www.facebook.com


 


PALIO DELLE CONTRADE DI SAN SECONDO PARMENSE (Parma) –

Tradizioni in primo piano da venerdì 3 a domenica 5 giugno: le contrade di San Secondo Parmense situato sulle sponde del fiume Taro, nel primo weekend di giugno si sfidano nell’antico gioco della quintana, per aggiudicarsi la palma di "contrada dell'anno". La festa rievoca le nozze tra il Conte Pier Maria III Rossi e Camilla Gonzaga: per far riviver quelle atmosfere di festa dame e cavalieri, appassionati di giostre e di rievocazioni medievali, si raccolgono per assistere alla competizione tra le sei contrade cittadine che si contendono il Pallium Sancti Secundi. Sono in programma molti momenti di intrattenimento, tra cui esibizioni di giullari, cene rinascimentali, banchetti nelle taverne delle contrade e, nella giornata di domenica 5 giugno, uno shopping d’eccezione nel fastoso mercato rinascimentale. Informazioni: www.paliodellecontrade.com


 


FESTA DELLE COZZE, Cervia

– Sapori di mare e antiche tradizioni sabato 4 e domenica 5 giugno, dove i molluschi serviti provengono direttamente dal mare che circonda la cittadina romagnola. La festa, che celebra l’imminente arrivo dell’estate, celebra i gustosi molluschi prodotti nel mare antistante la città: oltre a goderseli nei deliziosi piatti proposti dagli stand gastronomici e dai ristoranti di Borgo Marina si possono scoprire la cura e la tradizione dell’allevamento di questo mollusco. Il borgo dei pescatori è animato da un’edizione speciale Borgomarina Vetrina di Romagna. Informazioni: www.turismo.comunecervia.it.


 


MOSTRA DEL CHIANTI, Montespertoli (Firenze)

– Appuntamento fino a domenica 5 giugno nella culla del più famoso vino toscano per la 64esima edizione di un evento che unisce gli appassionati di vino, gli amanti della cucina e gli appassionati di cose buone. Tra le colline di Montespertoli per tutta la settimana si riuniscono i migliori produttori di Chianti, insieme a rappresentanti di altre bontà tipiche della zona e delle tradizioni contadine, per farsi conoscere e apprezzare. I produttori di Chianti sono raccolti in piazza Machiavelli, dove avvengono anche le degustazioni; in piazza del Popolo sono invece allestiti gli stand gastronomici di prodotti locali. Ci sono anche convegni tecnici, degustazioni, mostre, serate musicali. Informazioni: www.mostradelchianti.it.


 


FIOR DI CACIO, Vallo di Nera (Perugia) –

Appuntamento con i buoni sapori del formaggio sabato 4 e domenica 5 giugno per una due giorni ricca di sapori. Le strade e le cantine del borgo medievale si riempiono del profumo dei migliori formaggi artigianali umbri da degustare nei banchi di assaggio: ci sono il pecorino stagionato in botte, la ricotta salata della Valnerina, oppure il primo sale a latte crudo, o un profumato caprino da degustare insieme a un boccale di birra artigianale. Da non perdere due vere prelibatezze: il pecorino cotto ai ferri e la vera pasta cacio e pepe, servita all’interno di una forma di cacio. Non mancano naturalmente le altre prelibatezze ed eccellenze locali, come i legumi, i vini,  la norcineria, i tartufi, lo zafferano, le confetture e i prodotti di artigianato, in mostra nelle bancarelle lungo le vie del borgo storico. Infine, i bambini di tutte le età possono scoprire nella Casa dei Racconti storie e favole, ma anche ricette e le tipiche ed umoristiche Vallanate.  Informazioni www.fiordicacio.com


 


SAGRA DELLA CILIEGIA FERROVIA,  Turi (Bari) –

Una tira davvero l’altra: sono le ciliegie Ferrovia, protagoniste di una bella sagra che sabato 4 e domenica 5 giugno anima le vie e le piazze di Turi. A fare da contorno a questa deliziosa ciliegia ci sono i prodotti tipici del territorio: il programma della festa prevede stand gastronomici espositivi, mostre, musica, canti e balli popolari. Informazioni: www.facebook.com.


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali