Ascesa al monte

Assisi: un cammino fra natura, musica e meditazione

Il 13 e 14 luglio due suggestive escursioni fra boschi e abbazie, con concerti diffusi dell’ensemble Micrologus

04 Lug 2024 - 10:53
 © Ufficio stampa

© Ufficio stampa

Nei pressi di Assisi, immersi nel Parco regionale del Monte Subasio, sono in programma due suggestive escursioni fra natura, bellezza, musica, meditazione e aggregazione: l’appuntamento è per sabato 13 e domenica 14 luglio, alla scoperta di boschi e antiche abbazie, con concerti diffusi dell’ensemble Micrologus. È questo il tema di “Ascesa al Monte”, iniziativa che coniuga escursionismo e spiritualità, promossa dall’ufficio turismo del Comune di Assisi 

Assisi: escursioni tra natura, musica e spiritualità

1 di 11
© Ufficio stampa © Ufficio stampa © Ufficio stampa © Ufficio stampa

© Ufficio stampa

© Ufficio stampa

L’esperienza, giunta alla seconda edizione, si propone come uno degli eventi più attesi dell’estate assisana. Sabato 13 luglio, con ritrovo alle 16.00 nel parcheggio in prossimità dell’Eremo delle Carceri ad Assisi e partenza alle ore 16.30, propone un percorso ad anello fra sacro e profano, per una camminata di circa 7,5 km con 350 metri complessivi di dislivello in salita, accompagnati da guide escursionistiche qualificate. Dalle pendici del Monte Subasio, si attraversa la lecceta secolare che circonda l’Eremo delle Carceri, complesso monumentale che nasce e si sviluppa attorno alla grotta in cui San Francesco si ritirava a pregare, in un luogo intriso di spiritualità e in un contesto naturalistico incontaminato. Il percorso continua attraverso un sentiero di 4 km che conduce all’antica Abbazia di San Benedetto, una costruzione risalente al X secolo, molto suggestiva, recentemente aperta al pubblico e abitata soltanto da un eremita. 

Durante il cammino per boschi e abbazie, l’Ensemble Micrologus, composto da musicisti di rilievo internazionale, propone concerti diffusi, con canti e musiche ispirati al tema delle Creature (alberi, boschi, piante, animali, uomini) e ai modi in cui trovare il concetto di “Divino” attraverso la meditazione attiva del cammino. Un argomento che unisce San Francesco d’Assisi, che nel “Cantico delle Creature” loda tutte le creature e gli elementi naturali, la mistica benedettina tedesca Ildegarda di Bingen, vissuta tra il 1098-1179, che nel suo “Libro delle creature” introduce alla conoscenza delle piante e degli esseri viventi, il teologo Raimondo di Sabunde che alla fine del XV secolo tratta la relazione fra uomo e natura, e Papa Francesco, che nell’enciclica “Laudato sì” evidenzia la necessità di prendersi cura del pianeta, la nostra “casa comune”, riportando al centro del dibattito mondiale un tema caro anche ai mistici medievali. Gran finale dell’evento, è il concerto diffuso in varie location all’interno e all’esterno dell’antica Abbazia, visitabile con la guida di esperti. Al termine, le monache benedettine di Sant’Anna, che gestiscono la struttura, offriranno agli escursionisti una degustazione di prodotti tipici e birra artigianale, fatti in casa.  

L’iniziativa viene replicata domenica 14 luglio, con le stesse modalità.  

L’escursione è completamente gratuita, ideata e organizzata dal Comune di Assisi, con la collaborazione delle guide dell’Associazione Gmp Gaia. È obbligatoria la prenotazione, fino al raggiungimento dei posti disponibili. Informazioni e prenotazioni: +39 334 1546609; gmp.gaia@yahoo.com. 

Il programma completo delle escursioni promosse dal Comune di Assisi nel Parco del Monte Subasio e di tutti gli eventi estivi ad Assisi è su www.assisiestate.it.

 

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri