FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Viaggi
23.5.2012

Bologna, capitale del profumo

Smell Festival: la rassegna dedicata all'olfatto

foto Ufficio stampa
Fino a domenica 27 maggio Bologna è la capitale del profumo con la terza edizione di Smell-Festival Internazionale dell'Olfatto, la rassegna che fa tappa anche a Rimini e Ferrara e che quest'anno ha come tema “L’alba dell’indomani”. A disposizione di curiosi e appassionati racconti, olfazioni, esperienze e workshop sensoriali, condotti da ospiti italiani e internazionali chiamati a confrontarsi con l'alba, l'innovazione e il coraggio del cambiamento.  
La rassegna è supportata dalla Regione Emilia-Romagna e dal brand Tempo, main sponsor dell’evento e attivo promotore dell'educazione olfattiva attraverso un programma di workshop per adulti e bambini, in programma  nelle giornate di sabato e domenica al Museo della Musica. Tra meditazioni olfattive, preparazioni di fragranze ed esperimenti culinari, Tempo, il noto marchio produttore degli omonimi fazzoletti di carta, quest’anno presenta anche il suo "Decalogo di educazione olfattiva" con esercizi per allenare l'olfatto, realizzato alla luce della triennale collaborazione con Smell Festival. I laboratori toccano i diversi modi di intendere il profumo, dalla giusta maniera di comporre un essenza, alla magica fusione di profumi e parole, fino alla presentazione di un vero e proprio Decalogo in dieci tappe.
 
Il Festival ha come ospite d'onore il profumiere Michael Roudnitska, figlio del grande profumiere Edmond (Eau Sauvage, Dior), creatore di fragranze, ma anche pioniere della coreografia olfattiva e fondatore di Art&Parfum, laboratorio frequentato da numerosi profumieri indipendenti tra cui Bertrand Duchaufour, la mattina di domenica 27 maggio al Museo della Musica, Michel Roudnitska parlerà di temi che spaziano dall'haute parfumerie alle tradizioni sciamaniche e guaritive dei nativi americani con il suo intervento intitolato “Oltre il profumo”.
 
A seguire il profumiere di origini siciliane Meo Fusciuni, spinto a confrontarsi con il tema dell’Alba, propone in anteprima il primo studio della sua fragranza Luce, in uscita per il 2013. L'intervento si svolge, com'è ormai abitudine di Fusciuni, in forma di performance. 
 
Una caratteristica della terza edizione del Festival è lo stretto intreccio  con il linguaggio dell'arte: da qui la collaborazione con l'artista Valentina Medda, approdata prima a Bologna, poi a NY e ora ospite con una residenza artistica presso la Cité Internationale des Arts di Parigi. 
 
Durante la settimana gli eventi sono a ingresso libero. Nel weekend del 26 e 27 maggio: biglietto di ingresso al Museo della Musica € 4,00. Laboratori dello spazio Tempo € 4,00 con prenotazione obbligatoria. Info: info@smellfestival.it, www.smellfestival.it 
OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile