FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

8 marzo: rilassante, culturale o solidale?

Qualche suggerimento su come passare la giornata dedicata allʼaltra metà del cielo

Non avete ancora deciso come trascorrere l’8 marzo? Ecco alcune idee per regalarvi una giornata indimenticabile con le vostre migliori amiche, con un breve viaggio, una serata di musica live, una cena golosa, uno spettacolo, la discoteca, qualche ora in una Spa, una vista ad un museo o ad una mostra, un tour alla scoperta di luoghi non ancora visitati.

8 marzo: rilassante, culturale o solidale?

Si può anche scegliere di dedicare la giornata al volotariato, magari in un’associazione che aiuti le donne in difficoltà: ci sono tanti modi per festeggiare la Giornata della Donna. Ciascuna trovi, in serenità e con il sorriso sulle labbra, il proprio.

Gratis nei musei – Non solo l’8 marzo, ma per tutta la settimana dal 5 al 10 marzo, entrata gratis per tutte (e per tutti) nei musei e nei luoghi storici statali, in occasione appunto della Settimana dei Musei. L’8 marzo, poi, moltissimi musei organizzano appuntamenti al femminile.

In una Spa – Concedersi qualche ora di benessere in una Spa, o addirittura un salutare e ritemprante week end, che inizi proprio da venerdì 8 marzo, alle Terme o in una Wellness Farm: moltissime sono le proposte fra cui scegliere in località termali (in Emilia Romagna e Toscana, ad esempio, o alle Terme Euganee in Veneto) e in hotel, magari in località montane, dove abbinare ai trattamenti un po’ di sci o camminate con le ciaspole nella neve.

Fra vini e design - Cantine d’autore, etichette, accessori da vino, packaging e linguaggi alternativi: questo e molto altro propone l’iniziativa Donne Vino e Design, ideata dall’Associazione Nazionale delle Donne del Vino per l’8 marzo. La kermesse, con eventi in tutta Italia, ha il suo clou l’8 marzo, ma si dipana per un’intera settimana, dal 2 al 9 marzo. In programma visite in cantina, performance, conferenze, piccole mostre, spettacoli: un modo per celebrare la Festa della donna che diventa Festa delle Donne del Vino e mette sotto i riflettori l’apporto di creatività, rinnovamento e qualificazione fornito del gentil sesso al proprio comparto produttivo.

Dame e castelli – Sulle orme di antiche castellane, per scoprirne la storia e le dimore: è quanto propone Destinazione Turistica Emilia, che invita per l’8 marzo a visitare i Castelli delle Donne nei territori di Parma, Piacenza e Reggio Emilia. Con Destinazione Turistica Emilia. Luoghi affascinanti, che svettano nei borghi antichi, su eleganti rocce o circondati da boschi ed eleganti giardini, e che narrano gli eventi di grandi donne, quali Matilde di Canossa, che dal Medioevo all’età moderna hanno segnato la storia.

Fra i libri delle donne – Un appuntamento da non perdere per le lettrici più appassionate è Feminism, che si svolge dall’8 al 10 marzo a Roma alla Casa internazionale delle donne. Vi saranno presenti una settantina di case editrici con la loro editoria al femminile. A fare da contorno incontri, presentazioni e dibattiti. Perché leggere è bello, e al femminile lo è ancor di più.

Mostre e Tableaux Vivants - Fra tante mostre dedicate in questi giorni alle donne, due sono sicuramente particolari: alla Galleria d’Arte Moderna di Roma “Donne. Corpo e immagine tra simbolo e rivoluzione”, omaggio alle donne che si sono affermate nelle arti e nella cultura, e i “Tableaux Vivants da Caravaggio” al Complesso Monumentale di Donnaregina – Museo Diocesano di Napoli. L’8 marzo, alle 19.00 e alle 20.30, si comporranno davanti agli spettatori ben 23 tele “viventi” del maestro Michelangelo Merisi, realizzate con i corpi degli attori e l’ausilio di oggetti di uso comune e stoffe drappeggiate. Un solo taglio di luce illuminerà la scena, come riquadrata in una immaginaria cornice, e i cambi di quadro saranno tutti a vista, ritmicamente scanditi dalle musiche di Mozart, Bach, Vivaldi, Sibellius.

Women’s Health Week - Sono 12 gli hotel in tutt’Italia che, insieme a Hilton Milan, partecipano alla seconda edizione della Women’s Health Week, un programma di fundraising e sensibilizzazione circa le possibilità sempre più ampie di prevenzione dei tumori femminili. In occasione della Festa della Donna e per un’intera settimana, fino al 10 marzo, gli hotel aderenti proporranno ai loro ospiti delle speciali iniziative per diffondere la consapevolezza della prevenzione e contribuire alla raccolta di fondi per la ricerca. Il ricavato verrà devoluto alla Fondazione IEO-CCM per sostenere il IEO Women’s Cancer Center, l’unico modello in Italia di centro interamente dedicato ai tumori che colpiscono la donna. Per tutta la durata dell’iniziativa, sarà proposto agli ospiti degli hotel per l’aperitivo o il dopo cena un cocktail dedicato a tutte le donne.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali