FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

La Liguria in mountain bike: otto proposte tra mare e monti

Un nuovo sito dedicato, 45 strutture ricettive Bike & hike, soprattutto otto itinerari di grande suggestione

la Liguria ama il pedale. Nasce il sito “Be Active Liguria”, risultato di un lavoro svolto con gli operatori liguri negli ultimi due anni. Non un semplice sito web ma la vetrina di un insieme di servizi dedicati al trekker e al biker per organizzare una vacanza attiva in Liguria con oltre 200 itinerari, di cui vi presentiamo 8. Inoltre, sono ben 45 le strutture ricettive col marchio di qualità bike & hike già presenti sul sito con offerte specifiche che corrispondono ai requisiti fissati dalla Regione nel disciplinare che stabilisce i criteri di certificazione delle strutture ricettive.

La Liguria in mountain bike: ecco 8 proposte.

Un nuovo sito dedicato, 45 strutture ricettive Bike & hike, soprattutto otto itinerari di grande suggestione e con scenari mozzafiato

leggi tutto

Questi gli itinerari individuati per gli amanti della bici, sia essa un Mountain bike tradizionale, una Mb con pedalata assistita, un Cross country ( bici fuoristrada) una enduro ( mtb da competizione). E ci sono anche sentieri studiatoi appositamente per Downhill, una disciplina gravity che si svolge completamente in discesa lungo piste dai 2 ai 5 chilometri preparate su pendii anche molto ripidi e con ostacoli naturali o artificiali, come salti, gradoni alti anche più metri e sezioni sconnesse di rocce e radici.

Pista ciclopedonale Ospedaletti - San Lorenzo al Mare , 24 km - Scenari mozzafiato e natura incontaminata caratterizzano gli ambienti attraversati dalle 3 più belle piste ciclabili della Liguria, come la pista ciclopedonale di 24 km in riva al mare costruita sull’ex tracciato ferroviario del Ponente Ligure, tra Ospedaletti e San Lorenzo al Mare, passando per Sanremo. Unica nel suo genere, la pista costituisce il primo parco costiero italiano ed è perfetta per chi desidera scoprire la natura incontaminata della regione, in qualunque momento dell’anno, immersi tra la spiaggia, il mare e la macchia mediterranea. Lungo il percorso sono presenti una passeggiata pedonale, acessi alle spiagge, punti di ristoro e noleggio bici, oltre al collegamento wi-fi.

Ciclabile della Val Fontanabuona, 35 km - In Val Fontanabuona, lungo il Fiume Entella, per gli amanti della bicicletta è a disposizione un percorso ciclabile di circa 35 km che, da Lavagna, sulla costa, giunge fino a Tribogna, nell'entroterra, attraverso un paesaggio di canneti, bambù e salici. Opportunamente segnalato con cartelli specifici, il percorso offre aree di sosta e pannelli informativi sulla fauna e la flora locali, con piccoli guadi da attraversare e boschi di castagno per scoprire i prodotti tipici della zona.

Alta Via dei Monti Liguri, Mtb - Per chi predilige affrontare percorsi in sella alla propria Mountain bike, il tracciato escursionistico più adatto è l’Alta Via dei Monti Liguri, un lunghissimo tratto di oltre 700 km, di cui 400 di percorso principale suddivisi in 43 tappe. Seguendo lo spartiacque montano dalle Alpi Marittime a Ceparana, questo tratto collega le due estremità della Riviera Ligure, con 15 itinerari ad anello progettati per ogni tipo di ciclista e panorami che spaziano con la vista dalla Corsica alle Alpi.

Alpi Marittime - Le Alpi Marittime offrono ben 2.000 km di itinerari e 60 percorsi su 4 livelli di difficoltà, con tracciati tabellati con una segnaletica internazionale che consentono di passare dall'Italia alla Francia e viceversa senza grosse difficoltà. Grazie al clima mite della Riviera dei Fiori, questo tratto è percorribile tutto l’anno ed è adatto tanto alle famiglie, con facili percorsi sterrati, quanto agli sportivi più allenati, con impegnativi single-track.

E-Bike-Tour Molini di Triora - Il tracciato parte da Molini di Triora dove, presso l'hotel-ristorante Santo Spirito, previa prenotazione, è possibile noleggiare l'e-bike e il servizio navetta. Il percorso continua in direzione Triora-Passo della Guardia passando per località Gorda (punto di partenza consigliato per i meno allenati) dove la strada diventa sterrata. Una volta oltrepassata la galleria del Garezzo girare a destra seguendo la linea di cresta e passare per il Passo della Mezzaluna e il ciotto di San Lorenzo dove si trovano un menhir e un altare sacrificale preistorici.

Cross country, Bozzi di Saudino , Anello Saudino - Oggi i Bozzi di Saudino, ricadenti interamente nel comune di Sarzana, costituiscono l'area umida più estesa della Liguria. L'area è stata classificata dall'Unione Europea quale Sito di Importanza Comunitaria ed è stata inserita nel 2001 all'interno dei confini del Parco Naturale Regionale di Montemarcello-Magra. La visita dei Bozzi può essere eseguita attraverso due percorsi ad anello, il percorso Boceda che riguarda le cave più vecchie (percorso n. 329) ed il percorso Saudino che riguarda le cave scavate più recentemente (percorso n. 330).

Enduro, Antenne San Rocco - Il tracciato si configura come un anello con due diverse difficoltà il primo dei quali, denominato le Antenne, è caratterizzato da una breve salita con alcune rampe impegnative, cui segue un single track di 10 minuti circa facile e divertente che permette di ammirare il bellissimo panorama del Golfo Dianese. Il secondo anello, chiamato Cervo, è un ottimo sentiero da percorrere come riscaldamento prima di una giornata di riding che regala la bellezza di pedalare a picco sul mare provando l’ebbrezza del cosiddetto Salto nel Blu.

Downhill, Men - Il percorso parte da Località Manie, raggiungibile da Finale Ligure procedendo sulla strada principale fino a raggiungere Località Cian de Prie. Il tracciato ricalca quello noto della famosa gara di Downhill di Varigotti organizzata fino al 2006 e che dal 2014 fa parte del prestigioso tracciato dell’Enduro World Series. Affacciata sul suggestivo borgo costiero di Varigotti, la discesa regala diversi punti panoramici tipici del Finalese. Il tracciato si presenta molto ripido ed è caratterizzato da terreno con pietre smosse: uno dei percorsi più tecnici della zona.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali