FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Zermatt: in vetta alle Alpi su una cabina trasparente

La funivia più alta dʼEuropa. Inaugurata a fine settembre è già un must del turismo bianco

Un capolavoro d'ingegneria legata al turismo montano in Svizzera: dall’inizio della stagione invernale 2018/19 la più alta funivia  del mondo conduce sul Piccolo Cervino presso Zermatt. Il «Matterhorn glacier ride» raggiunge l’eccellenza per tecnologia, design e comfort.

Zermatt: in vetta alle Alpi su una cabina trasparente

La funivia più alta d'Europa. Inaugurata a fine settembre è già un must del turismo

leggi tutto

Un altro punto forte della modernissima funivia sono le quattro cabine «Crystal ride», impreziosite da ben 280mila cristalli Swarosky: oltre che per l’estetica stupiscono i passeggeri offrendo una vista mozzafiato anche dal pavimento trasparente.

La stazione più alta d’Europa - A partire dalla stagione invernale 2018/19 essa trasporterà fino a 2000 persone all’ora sul Matterhorn glacier paradise (Piccolo Cervino). Durante i nove minuti di viaggio verso la stazione a monte più alta d’Europa le quattro speciali cabine offrono una vista spettacolare: tre minuti dopo la partenza, a un’altezza di 170 metri dal suolo, il pavimento in vetro dapprima oscurato diventa trasparente, permettendo una vista fantastica sul paesaggio glaciale. Questo è possibile grazie al vetro stratificato, inizialmente opaco-latteo e che diventa trasparente al passaggio della corrente elettrica permettendo di ammirare  lo straordinario panorama di Zermatt a 360 gradi.

Tra le vette come su un’auto di lusso - Vivere momenti di brivido in un ambiente elegante. Disegnate dalla casa italiana Pininfarina, tutte le cabine della funivia offrono un lusso ineguagliabile. Ogni cabina è stata realizzata con materiali pregiati come pelle e alcantara e dispone di 28 sedili comodi e spaziosi, ispirati al design dell’automobile. Le vetrate panoramiche che si aprono su tutte le pareti permettono una vista fantastica sul vicino Cervino. Per il soffitto è stata realizzata un’illuminazione LED simile a un cielo stellato che suscita un’atmosfera del tutto eccezionale.

In futuro collegamento con l'Italia  – E la costruzione della funivia 3S più alta del mondo è solo l’inizio di un progetto più grande: il collegamento diretto tra Zermatt e l’Italia, il cosiddetto «Alpine Crossing». Un’ulteriore funivia tra la stazione Testa Grigia e il Matterhorn glacier paradise permetterebbe questo collegamento transalpino.

365 giorni all'anno - La nuova, spettacolare funivia porterà 365 giorni all’anno, collegando la stazione Trockener Steg con la stazione Matterhorn glacier paradise, a 3821 metri di quota. Con la già esistente cabinovia Matterhorn Express e la nuova funivia 3S (trifune), in futuro la stazione della funivia più alta d’Europa sarà raggiungibile da Zermatt (1608 m s.l.m.) in modo ancora più veloce e confortevole.

Per maggiori informazioni: www.matterhornparadise.ch

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali