FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Isole di Tahiti, le colture inebrianti

Vaniglia e ananas a Tahaʼa e Moorea: ma anche ottimi vini e rhum a Rangiroa

Le Isole di Tahiti, da quel fatidico 1767 in cui furono avvistate dall’inglese Samuel Wallis, sono considerate generalmente come l’immagine del paradiso sulla terra: foreste pluviali, che contornano montagne scoscese e ricche di corsi d’acqua, un mare trasparente color turchese e un clima perennemente estivo.

Isole di Tahiti, le colture inebrianti

Vaniglia e Ananas a Taha'a e Moorea: ma anche dell'ottimo vino a Rangiroa

leggi tutto

Ma non tutti sanno che questi luoghi magnifici vantano alcuni prodotti locali, specialità e coltivazioni d’eccellenza, ognuno dei quali caratterizza l’isola di cui è originario. Taha’a, Moorea, Rangiroa oltre alla bellezza e all’ospitalità innata delle sue genti, offrono ai visitatori profumatissimi frutti della terra.

Taha'a, l'isola della Vaniglia - A Taha’a, la piccola isola a forma di fiore nell’arcipelago della Società, l’aria profumata di vaniglia si sparge con la brezza che soffia lungo le colline dalle piantagioni. Questo dolce aroma cavalca il leggero vento oceanico che preannuncia l’anima dell’isola molto prima che si possa scorgerla all’orizzonte. Una varietà di vaniglia preziosa e unica: proprio come pazienti alchimisti, gli specialisti curano la propria vaniglia per mesi, e alcune visite guidate permettono ai visitatori di apprendere le tecniche di coltivazione e di acquistare tutti i prodotti realizzati con questo prezioso ingrediente. E sono molte le ricette tahitiane che includono gli aromi della vaniglia tra i principali ingredienti.

Moorea e le piantagioni di ananas - La specialità che rende famosa Moorea, è la produzione di ananas, uno dei principali commerci per l’isola. É molto suggestivo attraversare la Route des ananas che percorre alcune piantagioni dell’isola, ai piedi dei più maestosi picchi montuosi di Moorea. Le principali escursioni in jeep includono una visita alle piantagioni, con possibilità di degustare i succhi, le conserve ed i prodotti realizzati con questo squisito frutto tropicale.

Rangiroa: vino e rhum - Rangiroa è un vero paradiso terrestre nell’arcipelago delle Tuamotu, a nord di Tahiti. Il suo terreno di origine corallina ha consentito la coltivazione di varietà come il Moscato, l’Amburgo, il Grenache e il Carignano, di origine italiana. Vini particolari, di eccellente qualità, che stanno conoscendo un crescente successo anche all’estero. Più di recente l’isola ha visto anche una forte aumento della coltivazione delle canne da zucchero per la produzione di rhum locale.

Inebrianti profumi a Papeete - Tantissimi gli altri prodotti naturali presenti ne Le Isole di Tahiti, tra cui frutta e verdura tropicale rinfrescante soprattutto durante i periodi più caldi, e sempre presenti sulle bancarelle dei mercati locali e del mercato principale di Papeete, una visita imperdibile per assaggiare e gustare anche solo con gli occhi questi prodotti dai mille colori e dagli inebrianti profumi.

Per maggiori informazioni: www.tahititourisme.it

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali