FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

In viaggio nelle isole da Oscar

Gli splendidi scenari marini che hanno fatto da sfondo a pellicole indimenticabili

Il cinema negli ultimi anni ha definito il nostro immaginario e alcune delle mete in cima alle nostre liste dei desideri si sono guadagnate quella posizione grazie proprio grazie a qualche pellicola che le ha rese indimenticabili. Oggi Wimdu, la più grande piattaforma europea per la ricerca di appartamenti in città, ci porta alla scoperta di nove isole da Oscar.

Le isole da sogno, scenario di celebri film

Hanno ospitato film da Oscar, ma sono soprattutto bellissime.

leggi tutto

LAGUNA BLU – FIJI - Iniziamo con un film che emozionato milioni di adolescenti e non solo negli anni Ottanta. Come scenografia per la storia dei due giovani, naufragati su un’isola tropicale, è stato scelto l’arcipelago delle Fiji con le sue acque dal colore blu cristallino.

007 LICENZA DI UCCIDERE – JAMAICA - Dalla storia d’amore della Laguna Blu viriamo verso l’adrenalina delle spy story di Ian Fleming. In questo caso si tratta del primo film della spia più famosa del mondo, e nella sua incarnazione più celebre, il mitico Sean Connery a destreggiarsi tra donne affascinanti e nemici mortali nella meravigliosa Jamaica. Gli fa buona compagnia la più celebre delle Bond Girl, Ursula Andress.

PARADISO HAWAIANO – OAHU - Ammettiamo che in questo caso la qualità della pellicola è opinabile, ma gli appassionati di Elvis si ricorderanno il Re del Rock destreggiarsi con il suo elicottero tra le palme dell’isola hawaiana di Oahu.

MANGIA PREGA AMA – BALI - Nel viaggio alla ricerca di se stessa Julia Roberts viaggia attraverso l’Italia e l’India per concludere il suo pellegrinaggio e trovare finalmente l’amore a Bali. Difficilmente riusciremmo a immaginare una scenografia migliore per un lieto fine perfetto.

FUGA DA ALCATRAZ – ALCATRAZ - Né il film né l’isola in questione hanno bisogno di presentazioni: un monumentale Clint Eastwood sull’isola-prigione più famosa del mondo. In fondo non tutte le isole sono fatte per ospitare coppiette tubanti in cerca di relax, ma vi garantiamo che vale la visita!

CAST AWAY – FIJI - Torniamo a parlare di naufraghi, ma in questo caso la compagnia del malcapitato Tom Hanks non è una giovane Brooke Shields, ma una palla di gomma. Quando si dice la sfortuna… Ma se va male con la compagnia, la scenografia è invidiabile, infatti si tratta dell’arcipelago di Viti Levu nelle isole Fiji.

I CANNONI DI NAVARONE – RODI - Facciamo un salto nel passato per uno dei film più celebri sulla Seconda Guerra Mondiale. Gregory Peck se la deve vedere con l’esercito tedesco nel Mediterraneo per salvare un gruppo di commilitoni bloccati su un’isola greca. Set principale per questa pellicola storica è Rodi, una delle perle del nostro mare.

THE BEACH - KHO PHI PHI LE - Uno dei film più celebri di Leonardo DiCaprio che sbancò al botteghino nel 2000. Come il titolo stesso della pellicola suggerisce, la vera protagonista, senza nulla togliere a Leo, è l’isola, che in questo caso si trova in Thailandia.

PIRATI DEI CARAIBI – VARIE - Chiudiamo la nostra carrellata di film con uno che si presta particolarmente ad ambientazioni marittime, ovvero Pirati dei Caraibi, con Johnny Depp. Le isole che hanno ospitato la pellicola sono molte, tra cui St. Vincent, Tortuga, Grenedines Dominica, le Bahamas e altre ancora… tutte meravigliose.

www.wimdu.it

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali