FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Bizzarro, futuristico e iconico: l’iper design architettonico di Singapore

Un tour tra le mille curiosità di una città multiforme e trasformista, tutta proiettata nel futuro

Singapore e le sue fantasmagoriche architetture 

Design tour tra le meraviglie create nella Città del Leone dall'archistar Moshe Safdie

Leggi Tutto Leggi Meno

Singapore è una città speciale, anche tra i mille volti proposti dalle megalopoli orientali. Da sempre è un crocevia di popoli e di culture, che qui sono state in grado di convivere e di mescolarsi le une con le altre. L’alta finanza ha fatto affluire ingenti capitali per cui la città prospera sotto tutti i punti di vista e può permettersi di cambiare volto e arricchirsi continuamente di nuove e spettacolari realtà. La Città del Leone è anche tempio del design: proponiamo alcuni siti tra i più celebri e innovativi, opera dell’archi-star Moshe Safdie, tra cui e il celebre Marina Sands, passando per le verdeggianti Robinson Tower e la torre Eden, fino ad arrivare all'innovativo ed ecosostenibile JW Marriott South Beach.  

Marina Bay Sands – È il capolavoro dell’archistar Moshe Safdie. Si tratta di un resort integrato e progettato per la società Las Vegas Sands Corporation. Ultimato nel 2011, il Marina Bay Sands ha il suo cuore pulsante sul lungomare di Marina Bay, con le sue tre torri di 55 piani ciascuna, sormontate da una grande terrazza a forma di nave che ospita la celeberrima Infinity Pool, con vista spettacolare sulla città. Le torri hanno spazio per 2560 camere di hotel, ristoranti, giardini su vari livelli, un museo, due teatri per 4000 persone, un casinò e una serie di negozi. 

 

The Helix Bridge – Questo iconico e super fotografato ponte pedonale, con la sua struttura a doppia elica che vuole ispirarsi ai filamenti del DNA, collega Marina Center con Marina South. Quattro piattaforme panoramiche lungo i 280 metri della passeggiata offrono ai visitatori una vista mozzafiato sullo skyline di Singapore. 

 

Robinson Tower - Ci troviamo nel Central Business District. La Robinson Tower è una torre di cristallo di 19 piani che si libra sopra un podio-giardino di sette piani. Il meraviglioso Sky Garden  avvolge il nucleo centrale con una vegetazione spontanea e selvaggia, destinata a crescere nel tempo e a riempire i vuoti tra i volumi architettonici. La composizione sfaccettata della torre serve ad aumentare la luce naturale e a rifletterla nello stesso tempo. 


 
Eden By Heatherwick Studio - Questa torre, chiamata Eden, situata nello storico quartiere Orchard Road e commissionato da Swire Properties, è il primo progetto residenziale in Asia dello studio. Qui la natura si intreccia con la vita in un appartamento di città. Il progetto punta ad è assomigliare a una spina dorsale, per garantire la privacy di ciascuno dei venti appartamenti. Ogni residenza dispone di un generoso spazio abitativo centrale. 

 

AirMesh Pavilion – E’ la prima struttura completamente stampata in 3D, progettata e costruita da studenti e professori dell’Università di Tecnologia e Design di Singapore; ha la leggerezza e insieme le prestazioni elevate tipiche dei prodotti a stampa 3D. La struttura si chiama AirMesh ed è stata installata come padiglione nell’area di Gardens by the Bay. 
La sua forma sfaccettata reinterpreta una lanterna tradizionale cinese, illuminandosi in dinamiche sfumature di colore.


 
Jewel Changi Airport - Una delle ultime novità di questa città sorprendente, è il Jewel, inaugurato nell’aprile del 2019: è una sorta di faraonico centro commerciale, collegato ai terminal dell’aeroporto, al cui interno si trovano 280 negozi, hotel, ristoranti, immersi in un lussureggiante bosco tropicale con tanto di passerelle, sentieri, ponti e persino un passaggio in cristallo sospeso a 23 metri dal suolo. Questa specie di serra gigante propone anche la Rain Vortex, la cascata in-door più alta del mondo, con un salto di ben 40 metri. Di sera, la colonna d’acqua si trasforma in schermo sul quale vengono proiettate immagini e giochi di luci. Infine, per chi vuole ingannare il tempo, può giocare a “perdersi” in due labirinti: uno di specchi (The Mirror Maze), e un altro, più tradizionale, di siepi, il più grande di Singapore. 

 

JW Marriott South Beach – Con il suo caratteristico baldacchino microclimatico simile a un'onda, che fornisce una ventilazione naturale paragonabile a quella di una piacevole brezza marina, il South Beach è diventato un punto di riferimento di Beach Road da non perdere. La sua architettura realizzata dal pluripremiato Foster + Partners, è progettata con l'idea di unire una formula innovativa e un design ecosostenibile: le torri sono state per questo insignite dei prestigiosi FIABCI e BCA Green Mark Awards.
 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali