FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Friuli Venezia Giulia: tre gioielli per le vacanze al mare

Grado, Lignano Sabbiadoro e il Golfo di Trieste: Bandiere blu e tante novità

Il mare del Friuli Venezia Giulia offre ai turisti un mix di nuove esperienze, paesaggi, atmosfere e attività in appena 130 chilometri di costa incorniciata dalle Alpi, che vanno dalla cittadina istriana di Muggia, al confine con la Slovenia, fino alle foci del fiume Tagliamento.

Friuli Venezia Giulia: tre gioielli per le vacanze al mare

In questa costa che si trova  nel punto più a nord del Mediterraneo, ecco  l’ecclettica Trieste; la costa frastagliata dal bianco delle falesie della baia di Sistiana, Marina Julia, fino al fascino veneziano delle calli di Grado, il centro della pesca di Marano Lagunare e l'animatissima Lignano. Il litorale propone una ricca ed eterogenea offerta turistica che si sposa perfettamente con le molteplici esigenze dei turisti e si arricchisce di numerose novità.

Spiagge - Le parole d’ordine sono ecosostenibilità, famiglie e aree attrezzate per animali domestici. Le spiagge delle località balneari del Friuli Venezia Giulia ricevono ogni anno le prestigiose Bandiere Verdi dei pediatri e le Bandiere Blu e diventano sempre più ecologiche con iniziative quali il progetto Plastic free e alle aree balneabili smoke free. Centri per lo svago dei bambini e il family carnet per accedere gratuitamente o a prezzi scontati a parchi divertimento, a corsi di sport acquatici (kitesurf, nuoto, sup, vela, windsurf, voga), a giochi acquatici e escursioni in motonave in laguna. inoltre e palestre gratuite cielo aperto. Grado e Lignano si fanno in quattro per gli amici a quattro zampe con postazioni specifiche e aree agility, servizio veterinario e di toelettatura.

Adrenalina o relax? - Voli in mongolfiera al tramonto, sorvoli della laguna con aereo o fluttuando sull’acqua con il foiling, abbinamento bici più barca e molto altro ancora, il mondo outdoor delle spiagge del Friuli Venezia Giulia ne ha per tutti i gusti. Chi non vuole faticare e godere della vista più invidiata, quella dall’alto, può partecipare ai voli vincolati in mongolfiera a Grado oppure decollare su un aereo e sorvolare le riserve naturali delle foci del fiume Stella e della Valle Canal Novo, Marano Lagunare, le città Unesco di Palmanova e Aquileia comodamente seduto e gustando un aperitivo esclusivo in quota.

Fra aria e acqua -  La conformazione della costa e la rinomata bora che soffia con direzione side-on, garantendo così la massima sicurezza per i praticanti, rendono l’area antistante Marina Julia una delle mete ideali per gli amanti del kitesurf e dell’hydrofoil, che da qui possono usufruire dell’unico corridoio ufficiale di lancio ad uso esclusivo dell’Alto Adriatico.

Vacanze slow - Gli amanti dei ritmi lenti, invece, hanno a disposizione attività di nordic walking in spiaggia, passeggiate con i cavalli camargue nella Riserva naturale dell’Isola della Cona, visite guidate nel parco del Castello di Miramare per scoprirne gli aspetti naturalistici e storici, attività di snorkeling nella Riserva marina del WWF omonima alla scoperta di cosa si nasconde sotto il pelo dell’acqua. Inoltre, possono praticare il lento e benefico SUP anche in gruppo su un’unica tavola, pagaiando in mare o in laguna attraverso i suoi canali circondati dai canneti e dai casoni.

Enogastronomia al top - Dal boreto a la graisana al frico, nelle località balneari della costa del Friuli Venezia Giulia è possibile scoprire il patrimonio enogastronomico della regione, non soltanto nei numerosi ristoranti e osterie, ma anche partecipando a momenti dedicati, come le Colazioni gourmet all’alba nelle spiagge di Grado e Fisch Nic in laguna. Oppure con le le degustazioni di chef stellati e resident chef che, oltre a deliziare i palati con i piatti tipici, portano l’enoturista alla scoperta delle valli da pesca, le aree della laguna delimitate da argini o recinzioni dove si pratica la "vallicoltura", un genere di itticoltura estensiva.

Per maggiori informazioni: www.turismofvg.it

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali