FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Costa Crociere racconta le bellezze della Liguria

Una nuova campagna di comunicazione mostra alcune delle località più note della regione, narrate dalla voce di Corrado Tedeschi

Una nuova campagna di comunicazione, al via dal prossimo 26 dicembre, racconta le bellezze della Liguria mostrando alcune delle località più belle e conosciute della regione, tra cui Genova, con i vicoli, San Lorenzo e i palazzi dei Rolli, le Cinque Terre, Sestri Levante, Bergeggi. La voce narrante in prima persona, interpretata da Corrado Tedeschi, è quella di Costa Crociere, che racconta come le sue navi girino il mondo da 70 anni per ritrovare le emozioni della propria terra di origine, la Liguria. La campagna, voluta da Regione Liguria e Costa Crociere, è incentrata su uno spot seguito direttamente in tutte le sue fasi dalla compagnia crocieristica.

Lo spot, diretto da Giancarlo Spinelli, andrà in onda per la prima volta il 26 dicembre alle ore 21 sulle reti Mediaset, dove rimarrà in programmazione, con diversi soggetti, per le successive nove settimane. Questo progetto per la promozione turistica della regione ha coinvolto un team di eccellenze liguri. Oltre a Costa Crociere, sono genovesi la casa di produzione e-motion, il direttore creativo Cristian Comand e, di “adozione”, Corrado Tedeschi, voce narrante dello spot, mentre il regista Giancarlo Spinelli è spezzino. Alla realizzazione dello spot hanno dato il loro contributo anche Agenzia “in Liguria”, Acquario di Genova, Miaygi, Illusion, ETI Solutions, Alessandro Beltrame, Nicola Bozzo.

Alla fine dello spot compaiono due loghi che hanno una presenza simbolica importante. Il primo è quello di “Genova nel Cuore”, che Costa Crociere ha voluto inserire anche nella sua nuova campagna internazionale che ha come protagonista Penélope Cruz, come segno di ulteriore vicinanza alla città. L’altro è quello della Costa Crociere Foundation, che sin dalla sua nascita ha attivato numerose iniziative di carattere sociale e ambientale propria a Genova e in Liguria. Una delle ultime, partita a settembre, è stata una raccolta fondi a favore di Genova a bordo delle navi della compagnia.

Con questa campagna pubblicitaria si consolida ulteriormente il legame tra Costa Crociere, Genova e la Liguria. La compagnia ha collaborato con Palazzo Ducale per la cena di Capodanno 2018, a favore dell’Istituto Giannina Gaslini, per la mostra “Oliviero Toscani. Ladro di Felicitಔ e per la mostra “Paganini Rockstar”, attualmente in esposizione. Costa ha inoltre dato il suo sostegno alla 27^ Partita del Cuore, che si è giocata a Genova lo scorso 30 maggio, e ha festeggiato il suo 70° compleanno insieme a tutta la città con il “Costa Zena Festival”, che il 7 luglio ha portato nelle vie e nelle piazze di Genova oltre 100.000 persone. Dal 26 marzo 2019 Costa Fortuna, nave costruita nei cantieri di Sestri Ponente, tornerà a fare scalo regolarmente a Genova tutte le settimane sino a fine anno, mentre il 3 novembre 2019 Savona ospiterà il battesimo di Costa Smeralda, nuova ammiraglia della flotta e prima nave da crociera per il mercato globale alimentata a LNG.

Giovanni Toti, Presidente della Regione Liguria, ha dichiarato: “Dopo la campagna di comunicazione lanciata con l’hashtag #genovanelcuore, quella sui parchi di Liguria e anche con Assomusica in cui gli artisti invitano a visitare Genova, che avevano una precisa strategia, quella di promuovere il nostro territorio, soprattutto dopo la terribile tragedia dovuta al crollo di ponte Morandi, parte ora una nuova iniziativa di promozione turistica incentrata sullo spot splendidamente realizzato da Costa Crociere, che sarà trasmesso a partire dal 26 dicembre su tutte le reti Mediaset. La nostra regione ha bisogno di attività di comunicazione come questa che si rivolgono a tutti gli italiani per invitarli a visitare la nostra terra, bellissima in ogni suo aspetto, e ora particolarmente fragile, ma capace di non arrendersi e di guardare avanti. Per questo abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti e della sinergia con gli operatori presenti sul territorio, come quella che abbiamo attuato con Costa per dare un segnale chiaro sulla voglia di rialzare la testa e sulle splendide attrattive liguri che vale la pena visitare perché se si vuole aiutare Genova e la Liguria si deve venire in vacanza da noi”.

Neil Palomba, Direttore Generale di Costa Crociere ha aggiunto: “Questa campagna è un atto di amore verso la Liguria, la nostra casa, dove abbiamo la nostra sede da oltre 70 anni. Se siamo diventati quello che siamo oggi, il gruppo numero uno in Italia e in Europa, è perché siamo nati e cresciuti qui. Adesso che la nostra regione ha bisogno di sostegno abbiamo voluto realizzare una serie di iniziative, di cui questa campagna sarà sicuramente una delle più visibili e importanti, in grado di portare benefici tangibili alla Liguria, proseguendo così nel nostro percorso di stretta collaborazione con le istituzioni locali”.

Luca Casaura, SVP Global & Strategic Marketing di Costa Crociere, spiega: “L’obiettivo della campagna è molto chiaro: vogliamo che gli italiani pensino alla Liguria in relazione a quanto di bello ha da offrire: mare, paesaggi stupendi, buon cibo, tradizioni, arte e cultura. Per questo siamo scesi in campo direttamente, in qualità di esperti di viaggi. Dopo aver visitato per anni le più belle destinazioni di tutti i continenti, possiamo dire con certezza che uno dei posti migliori al mondo è proprio casa nostra: se volete vivere una vacanza davvero emozionante venite in Liguria”.

Costa Crociere racconta le bellezze della Liguria

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali