FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Viaggi natalizi: a spasso tra borghi e città che sembrano presepi

Dieci destinazioni suggestive che nel periodo delle Feste regalano scorci e atmosfere di grande charme

A passeggio tra strade e vicoli, in uno scenario che sembra rubato a una cartolina natalizia: l’Italia è ricca di villaggi e città che, nei mesi invernali e sotto Natale in particolare, regalano spunti e scorci di fascino particolare e quasi magico. Ne proponiamo alcuni, tra antiche architetture, luci natalizie e paesaggi incantati.

Le città e i borghi che sembrano presepi

MEZZANO DEL PRIMIERO - TRENTO – Questo borgo suggestivo, all’ombra delle Pale di San Martino, nel cuore delle Dolomiti, è un vero museo a cielo aperto della cultura rurale alpina. Oltre a vicoli, piazzette, acque, orti e architetture, si trovano gli esempi di una originale forma d’arte: le cataste artistiche, in cui i tradizionali ceppi di legna da ardere sono accatastati secondo forme e colori che li trasformano in veri e propri mosaici, tutti da ammirare.

SUTRIO - UDINE – In Carnia un intero villaggio di montagna si trasforma in presepe, con scenari da cartolina, luci soffuse e dolce musica di sottofondo. Il borgo ospita, nei suoi angoli più suggestivi, una grande rassegna di presepi artigianali, tra cui spicca il grande “Presepe di Teno”, una installazione permanente che rappresenta, oltre alla scena della Natività, un vero e proprio spaccato della vita, delle tradizioni e dei mestieri della vita contadina di questa regione.

MANAROLA – CINQUE TERRE – LA SPEZIA – Questo antico borgo di pescatori, arroccato tra mare e montagne, è già di per sé un presepe. Nel mese di dicembre però regala ai suoi visitatori una suggestione in più: una Natività i cui personaggi sono fatti di luci, e talmente grande (è nel Guiness dei Primati come presepe più grande del mondo), da occupare un’intera collina. Il Presepe è opera del signor Mario Andreoli, ex ferroviere oggi in pensione, che vi si dedica dal 1976.

CASTELLO DI GRADARA – PESARO - La maestosa Rocca, circondata da un piccolo borgo medievale racchiuso dentro una doppia cinta muraria, è sempre stato luogo di delizie fin dai tempi antichi. Il castello ha fatto da scenario alla storia d'amore tra Paolo e Francesca, cantato da Dante nella Divina Commedia. In occasione del Natale il borgo si veste di scenari di luci e di decorazioni, con giochi, animazioni e musica per la manifestazione Castello di Natale. Info: www.gradara.org. 

GRECCIO – RIETI - Il Santuario di Greccio è il luogo in cui nel Natale del 1223, San Francesco d’Assisi rappresentò per la prima volta nella storia della Cristianità la scena della nascita di Gesù, “inventando” la Sacra Rappresentazione del Presepio. Oggi esiste un percorso suggestivo, Il Cammino di Francesco, che unisce i luoghi più significativi legati alla presenza del Santo in questa zona e segue le sue orme fra antichi eremi, vallate, luoghi e boschi incontaminati.

URBINO - La sua storia antichissima, i suoi monumenti e le opere d'arte sono un'attrattiva irresistibile: Urbino è stato uno dei centri più importanti del Rinascimento italiano, di cui conserva una ingente eredità architettonica. Da Palazzo Ducale alle numerose e splendide chiese che costellano la città, ma anche le sue strade e piazze sono uno scenario suggestivo che a Natale diventa ancora più affascinante. San Gimignano – Siena - Le sue torri medievali, le architetture che conservano intatto l'aspetto due-trecentesco della città, le piccole piazze e le strade affollate di botteghe storiche offrono il meglio di sé nel periodo delle Feste. I vicoletti del centro storico, la piazza delle Erbe e le le altre piazze del centro sono decorate con luci e addobbi natalizi per un'atmosfera davvero magica.

ANGHIARI – AREZZO – Resa celebre dalla battaglia combattuta nell'anno 1440 tra i Fiorentini e i Milanesi, in seguito dipinta da Leonardo da Vinci, è da visitare per ammirare il suo splendido centro storico e per il superbo panorama che si ammira sulla zona circostante.

LAMA DEL TRAPPETO – PEZZE DI GRECO - BRINDISI – Le lame sono una particolare conformazione del terreno tipico di alcune zone della Puglia, caratterizzato da un insieme di grotte prodotte dall’erosione dei fiumi. In queste grotte, abitate fin dai tempi antichi, sono stati realizzati ambienti di grande suggestione. L'antico villaggio rupestre di Lama del Trappeto è formato da un insieme di grotte di questo tipo, una delle quali ospita un grande frantoio ipogeo, ovvero sotterraneo,. Le grotte sono visitabili tutto l’anno: a Natale, prende vita un grande presepe vivente con centinaia di personaggi. www.presepeviventepezzedigreco.it

MATERA – Diventata celebre in tutto il mondo dopo il film “The Passion” di Mel Gibson e Capitale Europea della Cultura per il 2019, Matera offre suggestioni e ambienti particolarissimi grazie ai Sassi, uno dei nuclei abitativi più antichi al mondo, riconosciuti nel 1993, Patrimonio dell'umanità UNESCO. Scavati dalle forze della natura e modificati dal lavoro dell’uomo costituiscono un vero ecosistema urbano, che conserva ancora oggi il modo di abitare nelle caverne tipico della preistoria. A Natale, gli antichi rioni vengono addobbati e illuminati da mille lucine, regalando alla città l’aspetto di un vero e proprio presepe.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali