FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Estate italiana: i borghi di mare da scoprire o riscoprire

Gioielli in riva o arroccati sulle scogliere da conoscere e visitare nelle nostre vacanze entro i confini nazionali 

I borghi sul mare dei quali innamorarsi

Perché andare all’estero quando abbiamo tanti autentici gioielli di casa nostra da scoprire o riscoprire? La nostra estate italiana ci porta a visitare alcuni pittoreschi borghi sul mare, adagiati sul litorale o abbarbicati a scogliere spettacolari, lungo le coste di tutto lo Stivale. Ne abbiamo scelti dieci più uno perché, quando si parla di borghi marinari, le Cinque Terre sono un must che trascende qualsiasi classifica. 

MANAROLA, CINQUE TERRE, LEVANTE LIGURE - Cominciamo proprio da qui, scegliendo Manarola come capofila: le altre quattro sono Monterosso, Vernazza, Corniglia e Riomaggiore. Un pugno di antiche case di pescatori abbarbicate tra mare e montagna, circondate da una natura di bellezza assoluta, mentre i vigneti a terrazze forniscono un vino eroico e sopraffino: lo Sciacchetrà.  


CAMOGLI, GENOVA – Un borgo di pescatori oggi riconvertito al turismo, con le tipiche case colorate affacciate al porticciolo. Camogli è anche chiamata la “Città dai mille bianchi velieri” in riferimenti al suo ruolo di antica potenza marittima.    


GIGLIO PORTO, ISOLA DEL GIGLIO, TOSCANA – Il villaggio si sviluppa intorno al porticciolo, punto di approdo per chi arriva dalla terraferma. Il lungomare è un alternarsi di piccole case multicolori, nelle quali si aprono negozi e graziosi caffè. Le costruzioni si riflettono sull’acqua turchese e limpidissima del mare.  


SPERLONGA, LATINA - Il suo nome deriva probabilmente dal latino “speluncae”, che significa grotta: nella scogliera su cui sorge il borgo se ne incontrano diverse.  Il villaggio sorge arroccato su uno sperone di roccia che costituisce l'estrema propaggine dei Monti Aurunci, e che si protende nel Mar Tirreno e nel Golfo di Gaeta: domina un litorale pianeggiante e sabbioso. 


CASTELSARDO, SASSARI - Questa antica città marinara nel Nord della Sardegna è una delle icone paesaggistiche della regione: abbarbicata a uno scoglio roccioso a pochi passi da uno dei mari più belli che si possano desiderare, ha un centro storico con case multicolori e dominato da un antico castello e cinta muraria.  


PROCIDA, NAPOLI - Un villaggio coloratissimo di pescatori nel quale il tempo sembra essersi fermato: ci troviamo sull'isola omonima, nel golfo di Napoli. Procida ha ispirato la fantasia della scrittrice Elsa Morante, che ha ambientato qui il suo romanzo “L’isola di Arturo”, e tanti registi che hanno scelto l'isola come set per le loro pellicole, tra cui ad esempio “Il talento di Mr. Ripley” con Matt Damon e “Il Postino”, interpretato da Massimo Troisi. 


LEVANZO, ISOLE EGADI, TRAPANI - Levanzo è la più piccola e, secondo alcuni, la più romantica delle isole Egadi. Selvaggia e solitaria, ancora poso battuta dai turisti, è bagnata da acque limpide e cristalline. Sull’isola sorge il borgo omonimo, frazione del comune di Favignana: un gruppo di case bianchissime che si raccolgono intorno al piccolo porticciolo. 


MARATEA, POTENZA - È l'unico centro della Basilicata che si affaccia sul Mar Tirreno. Maratea, chiamata anche “la città delle 44 chiese”, domina una lunga scogliera frastagliata nella quale si incontrano grotte, faraglioni, pareti a picco e spiagge accoglienti, per chi vuole godere un mare incantevole. 


VIESTE, FOGGIA - E la più orientale tra le località del promontorio del Gargano e fa parte dell’omonimo Parco Nazionale. Innumerevoli le bellezze naturali che la circondano, tra spettacolari falesie calcaree, gli alberi secolari della Foresta Umbra, le isole Tremiti visibili al largo. Il borgo è pittoresco, con le caratteristiche stradicciole tortuose e le tipiche case bianche. 


SIROLO, ANCONA - Il borgo sorge in uno dei tratti più affascinanti della riviera del Conero, tra bianche falesie e acque cristalline. Alle sue spalle sorgono incantevoli colline coperte di uliveti, vigneti e campi di girasole. A poca distanza si trova la celebre spiaggia delle Die Sorelle, raggiungibile solo in barca. 


CESENATICO, FORLÌ CESENA – Con il suo porto canale progettato da Leonardo da Vinci, la cittadina romagnola è uno dei cuori pulsanti della Riviera più divertente e vacanziera d’Italia. Il porto è il luogo privilegiato per il passeggio e lo shopping, ammirando le coloratissime barche locali con le tradizionali vele al terzo, sezione galleggiante del Museo della Marineria.      

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali