FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Andalusia: la strada dei “paesi bianchi”

Un itinerario nella Spagna del Sud, tra la provincia di Cadice e di Malaga, tra i graziosi villaggi dalle case imbiancate a calce, pittoreschi e ricchi di storia

Hanno un fascino di altri tempi con le loro piccole case bianche dipinte a calce, le stradicciole tortuose di acciottolato e un ricco patrimonio storico e culturale. Sono i Pueblos Blancos, ovvero i Paesi Bianchi, i caratteristici borghi dell’Andalusia, raggruppati tra le province di Cadice e Malaga, nel Sud della Spagna, arroccati sulle coline di aree rurali spesso di grande pregio paesaggistico. Per scoprirli c’è un itinerario, la Ruta de los Pueblos Blancos, un percorso di 300 chilometri che si snoda attraverso una delle parti più belle e pittoresche dell’Andalusia.

Lʼ Andalusia e i "paesi bianchi”

Vi si trovano castelli, chiese di grande pregio architettonico e di stili diversi, importanti siti archeologici e paesaggi naturali incantevoli, come gli scenari offerti dal Parque Natural Sierra de Grazalema, situato nella parte nord orientale della provincia di Cadice, uno dei complessi carsici più spettacolari di Spagna.

Il nome Pueblos Blancos fa esplicito richiamo al colore degli edifici che costituiscono il villaggio e deriva dall’usanza di dipingere a calce i muri esterni delle case, per offrire schermo e protezione dai raggi solari che in questa regione sono particolarmente ardenti. Le casette vengono poi adornate con vasi di fiori dai colori brillanti, creando un pittoresco contrato con la luce intensa, con il blu brillante del cielo e il verde della vegetazione di collina.

Tra i villaggi più pittoreschi inclusi nell’itinerario ricordiamo Arcos de la Frontera, di solito punto di partenza per l’esplorazione della zona; si prosegue lungo le strade locali visitando Benaocaz, Bornos, El Gastor, Olvera, Setenil de las Bodegas, con le sue case assediate dalle rocce, Ubrique. Zahara de la Sierra. Un altro villaggio bianco, molto celebre tra i turisti, e un po’ spostato rispetto all’itinerario codificato, è Mijas, a pochi chilometri da Malaga, situato su una collina a 428 metri sul livello del mare. Meno rurale e più attrezzato per i visitatori, offre scorci pittoreschi ed è molto facile da raggiungere, vista la sua vicinanza con Malaga e le stazioni balneari della Costa del Sol.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali