FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Terme di Saturnia, un’oasi di relax

Una pausa di benessere nella parte più selvaggia della Toscana

Incastonate nell'entroterra della Toscana meridionale si trovano le meravigliose Terme di Saturnia. Siamo a Manciano, nel territorio delle colline dell'Albegna e del Fiora, il cuore selvaggio della Toscana ricco di parchi e riserve naturali. Un susseguirsi di verdi colline in contrasto con l’azzurro del cielo regalano un senso di pace ineguagliabile dove si può respirare un’atmosfera di totale serenità ed armonia.

Le Terme di Saturnia sono un centro termale magico e seducente situato ai piedi del borgo medievale di Saturnia. Sono circondate da un parco secolare tipico della terra maremmana. Le Terme di Saturnia SPA&Golf Resort sono una struttura di altissimo livello, dove si viene accolti da un personale estremamente cortese e disponibile nell’accogliere qualunque richiesta della clientela. Le Terme offrono la possibilità di vivere un’esperienza paradisiaca vantando una sorgente naturale di acqua sulfurea dalla temperatura di 37°, che regala sensazioni e benefici indimenticabili.

L’unicità delle Terme di Saturnia nasce dalla presenza di una sorgente termale dalle caratteristiche eccezionali. L’acqua piovana compie un percorso in profondità partendo dalle viscere del monte Amiata e arrivando a filtrare attraverso le micro fessure dei calcari cavernosi. Un processo che dura quasi quarant’anni e che avviene goccia per goccia. L’acqua sorgiva rivede la luce solo nell’estesa piscina termale naturale, ubicata proprio al centro del resort con una temperatura costante di circa 37.5°. Un flusso continuo di quasi 500 litri al secondo, che consente alla piscina un ricambio completo ogni 4 ore per addirittura 6 volte al giorno.

I benefici di questa acqua sorgiva sono davvero sorprendenti, è infatti in grado di curare le diverse problematiche della pelle, di agire come vasodilatatore e ridurre la tensione dell’apparato cardio-circolatorio e di determinare un peeling naturale ed una profonda azione detergente antisettica. Immergendosi nella sorgente si può inoltre godere del panorama circostante sulla natura maremmana. Insomma, un’esperienza davvero unica. Non manca il parco termale, che in quanto a bellezza non è da meno!
Con le sue quattro piscine termali all’aperto, gli idromassaggi e i percorsi vascolari ad acqua fredda e calda, il Parco piscine delle Terme di Saturnia è uno dei più grandi della Toscana e si presenta come una vasta oasi interamente dedicata al relax. Non è solo il paesaggio incantevole, ma lo è anche la struttura del resort. Ricavato da un’antica costruzione in travertino, l’hotel conta 128 camere, tutte realizzate secondo la “filosofia dell’habitat”, filosofia che si basa sulla continua ricerca dell’armonia con l’ambiente circostante e che si traduce nella creazione di un’atmosfera di totale benessere.

Le terme di Saturnia sono perfette anche per gli amanti dello sport e in particolare per i giocatori di golf che potranno allenarsi nel campo appositamente realizzato a pochi passi dal parco termale. Il campo rispetta la naturale conformazione del territorio ed è l’unico in Italia ad essere stato architettato dal californiano Ronald Fream dello Studio GolfPlan. Il percorso si estende su 70 ettari mossi, immersi nella campagna della Maremma, circondati da colori che, secondo la stagione, vanno dal giallo all’ocra, dall’arancione al rosso purpureo. La filosofia con cui è stato concepito parte dal presupposto che il benessere deriva dal piacere: il percorso deve rivelarsi stimolante per un giocatore allenato e allo stesso tempo far divertire anche chi è fuori esercizio.

A pochi passi dalle terme si trova Montemerano, un piccolo e affascinate borgo circondato dalle sue mura. Ha mantenuto intatto l'aspetto medievale con la splendida chiesa, la rocca, le stradine pavimentate e la caratteristica piazzetta del castello circondata dagli edifici in pietra. Il luogo perfetto per una tranquilla passeggiata tra vicoli, piazzette e scorci pittoreschi su cui si affacciano piccoli balconi traboccanti di fiori.

Rilassarsi è anche mangiare bene e godersi tutti i sapori della rinomata cucina toscana. La filosofia del ristorante all’Acquacotta è valorizzare le materie prime di alta qualità e gli ingredienti freschi a chilometro zero. Carne, formaggi e primi tipicamente toscani sono tra le specialità assolutamente da provare. Il ristorante si trova all’interno dell’Hotel, ma è aperto anche alla clientela esterna. Per gli ospiti del Resort esso rappresenta una variante di altissimo livello, che si aggiunge alla cucina mediterranea del ristorante “Aqualuce”. Per concludere al meglio la giornata non c’è niente di meglio che un bagno serale nelle terme. Infatti quando cala il sole l’atmosfera diventa ancora più suggestiva e romantica.

Il nostro soggiorno in questo splendido resort è stato incredibilmente rasserenante. Siamo state accolte da un personale eccezionale sempre disponibile nel venire incontro alle nostre esigenze. Si è trattato di un’esperienza dalle mille atmosfere, da quella rilassante e rigenerante delle terme, a quella della natura, dei borghi antichi e del viaggio enogastronimico all’interno di questa terra ricca di sapori. Un viaggio paradisiaco dedicato al proprio benessere e curato in tutti i suoi aspetti.

Terme di Saturnia, un’oasi di relax con Donnavventura

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali