FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Donnavventura: le meraviglie delle Faroe, l’Arcipelago Verde

Paesaggi mozzafiato e natura estrema: le meraviglie di un paradiso naturalistico straordinario

Scogliere a strapiombo sull’oceano, fiordi, mare inquieto, cascate, distese infinite di pascoli e paesini minuscoli; queste sono le Isole Faroe, un paradiso naturalistico straordinario che rivela paesaggi mozzafiato, pittoreschi villaggi di pescatori, innumerevoli specie di uccelli e greggi di pecore. 

Si tratta di un arcipelago molto raccolto che accoglie viaggiatori curiosi ed eco-attenti. Si trova tra la Scozia e l'Islanda, un vero e proprio paradiso naturale dell'Atlantico settentrionale che conta circa 52mila abitanti, di cui 20mila vivono nel capoluogo Torshavn, riconosciuto anche come la più piccola capitale del mondo.
Una curiosità: qui vivono ben più pecore che abitanti, infatti se ne contano circa 80 mila.

 

Una delle caratteristiche di questo arcipelago sono le rocce vulcaniche che si elevano fino a 300, 400 metri sul livello del mare. Le isole sono in totale diciotto e la montagna più alta raggiunge gli 800 metri di altitudine.

Il paesaggio è davvero mozzafiato, le strade panoramiche regalano scenari unici e uno degli scorci più celebri e iconici è quello dei due faraglioni Drangarnir, con la loro particolare cima inclinata. 

Per le strade non è raro vedere pecore che pascolano sui tetti delle case più basse, rivestiti di erba che funge da isolante per umidità e vento.

Donnavventura: le meraviglie delle Faroe, l’Arcipelago Verde

Il paesaggio è indescrivibile. Si ha da subito la percezione che qui, la vera padrona sia la natura, maestosa, selvaggia e indomabile.

Torshavn è la capitale e il suo nome significa “porto di Thor”; pittoresca cittadina è un susseguirsi di casette variopinte.
Imperdibile è il quartiere di Ryeni, con case colorate e dal tetto erboso.
Ed è proprio nella capitale che si trovano gli edifici rossi di Tinganes, che ospitano il governo delle Isole Faroe. Quando i vichinghi si insediarono nell'arcipelago, all'inizio del IX secolo, stabilirono qui il loro parlamento.
Oggi vi si approvano o respingono leggi valide in tutto l'arcipelago. 

 

Il commercio si basa prettamente sulla pesca, sull’allevamento e sull'esportazione del salmone, tra i più pregiati al mondo. Al secondo posto si trova il turismo, poi la lavorazione della lana e l'artigianato.

Le Isole Faroe sono un dipinto della natura, un viaggio nel tempo e un ritorno al selvaggio, sicuramente difficile da dimenticare.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali