FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Super virus attacca gli utenti di Facebook: ecco il messaggio

A segnalare lʼennesimo malware è la pagina della polizia di Stato "Una vita da social", che invita a non aprire il video

"Hey, che ci fai in questo video?". Si apre con questo messaggio il nuovo virus che sta circolando su Facebook, infettando le pagine di diversi utenti. Inoltrato da uno degli amici che lo ha contratto, invita ad aprire un video nel quale appare la propria immagine del profilo. Cliccando, però, involontariamente il messaggio viene inoltrato a tutti gli altri contatti presenti nella lista degli amici.

A segnalare quest'ennesima truffa è la pagina Facebook della polizia di Stato, "Una vita da social", che invita gli utenti a prestare massima attenzione e cestinare il messaggio infetto. Una volta aperto, infatti, si viene indirizzati a una falsa pagina Facebook che invita a installare un'estensione "Ad Facebook Evita", che promette di bloccare la pubblicità.

In realtà, invece, l'estensione avvia l'installazione di un software pericoloso per il proprio computer. Per evitare di cadere nella trappola, suggerisce la polizia, è importante ignorare il messaggio ed eliminarlo senza aprirlo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali