FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Sempre più diffusi i software per spiare ex e partner tramite smartphone

Secondo il colosso informatica Karspersky, lʼItalia è al sesto posto nella classifica dei Paesi più colpiti dagli stalkerware. Diffuse le varianti per controllare i minori e i dipendenti sul posto di lavoro

Spiare qualcuno tramite smartphone è una pratica sempre più facile e diffusa a livello globale. Secondo l’ultimo report di Kaspersky, gigante russo della sicurezza informatica, sono migliaia le vittime di stalkerware, programmi che, installati sul cellulare della persona da sorvegliare, consentono un monitoraggio costante di messaggi, telefonate, geolocalizzazione e password. Nel mondo sono 37mila gli utenti "spiati" e più di mille in Italia. 

 

Nel 2019 gli utenti colpiti sono aumentati - Kaspersky ha registrato un preoccupante aumento delle vittime di stalkerware solo nel 2019: il 35% in più su scala mondiale e il 93% nel nostro Paese. L’Italia è ora al sesto posto nella classifica delle nazioni più colpite. Per la maggior parte, i programmi "spia" sono utilizzati per sorvegliare partner o ex, ma sono sempre più diffuse anche altre "varianti". La più acquistata è un'applicazione per controllare l'attività di bambini o monitorare i dipendenti sul lavoro. 

 

A basso costo e facili da utilizzare - Gli stalkerware non sono usati solo da esperti informatici. Per trovarli in Rete basta una semplice ricerca su Google. Si possono individuare tramite blog o forum oppure è possibile acquistarli su Google Play, lo store online dei dispositivi Android

I costi sono bassi: per ottenere alcune versioni, si spendono anche solo cifre abbordabili anche in euro. Invece, per installare il dispositivo sul telefono della vittima, è sufficiente inviarle un link accompagnato da un messaggio che invoglia il download. A quel punto, comincia lo stalking: i messaggi dell’ignaro utente vengono letti, le  chiamate registrate e le password memorizzate. Inoltre, lo stalker può avere accesso a videocamera e microfono per spiare ogni minuto della quotidianità della vittima. 

 

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali