FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

La svolta di Zuckerberg: "Più privacy su Facebook"

Sarà reso possibile, inoltre, lʼinvio di messaggi fra i servizi di Messenger, Instagram e WhatsApp

La svolta di Zuckerberg: "Più privacy su Facebook"

Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook, lancia la svolta privacy, annunciando che riorienterà le app della società verso una maggiore riservatezza e la privacy. L'intenzione di Facebook è di diventare un social network dove la gente può inviare informazioni a un ampio gruppo di persone, a uno dove è possibile comunicare con gruppi più ristretti e vedere il proprio contenuto sparire dopo un breve periodo di tempo.

Possibile invio messaggi fra piattaforme - Facebook integrerà le sue app di messaggistica, rendendo possibile l'invio di messaggi fra i servizi di Messenger, Instagram e WhatsApp. "Renderemo possibile l'invio di messaggi ai propri contatti usando qualsiasi dei nostri servizi, e prevediamo di estendere questa interoperabilità anche agli sms", afferma Zuckerberg in un post sulla sua pagina Facebook, sottolineando che "ci sono vantaggi in termini di privacy e di sicurezza nell'interoperabilità".

"Francamente, non abbiamo, al momento, una buona reputazione per quanto riguarda la creazione di servizi che proteggano la privacy, e nella nostra storia ci siamo concentrati su strumenti per la condivisione aperta. Ma credo che il futuro delle comunicazioni si sposterà progressivamente verso servizi che garantiscano la privacy, nei quali gli utenti siano sicuri che quel che dicono sia al sicuro, e che i loro messaggi non restino per sempre. Questo è il futuro che spero potremo aiutare a costruire", sottolinea Zuckerberg facendo riferimento alle critiche che il social ha subito negli ultimi anni, dal Datagate che ha travolto Fb alle rivelazioni e le critiche sulla gestione di dati da parte di Cambridge Analytica.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali