FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Facebook paga 20 dollari al mese per avere accesso ai dati dei giovani utenti

Installando l’applicazione Facebook Research, gli iscritti tra i 13 e i 35 anni acconsentivano che il proprio smartphone venisse "spiato". Il social network precisa: "Non c’è nulla di segreto"

Facebook paga 20 dollari al mese per avere accesso ai dati dei giovani utenti

Venti dollari al mese in carte regalo in cambio dell’accesso a tutti i dati contenuti nello smartphone. E’ la proposta che Facebook offriva a tutti i giovani utenti di età compresa tra i 13 e i 35 anni, che decidevano di installare l’applicazione Facebook Research. Questo è quanto ha riportato il sito statunitense TechCrunch. Anche l’azienda di Zuckerberg ha confermato l’esistenza di questa app chiarendo però come nel programma non ci sia nulla di segreto.

L’app è disponibile da tre anni solo per i più giovani e una volta installata monitora tutte le attività dello smartphone per poi immagazzinare i dati ricevuti. Tra i destinatari, sono inclusi anche i minorenni, che possono installare l’applicazione solo in seguito ad un’autorizzazione dei genitori. 
 
Un portavoce di Facebook ha però ribadito che "non si trattava di spiare, dal momento che tutti gli iscritti hanno seguito una chiara procedura di registrazione che chiedeva il loro consenso e sono stati pagati per partecipare". Il social network ha anche dichiarato che i minorenni che hanno partecipato al programma sono meno del 5%. 
 

Intanto l’applicazione non sarà più disponibile per iPhone e iPad. Infatti, anche se gli utenti sono consapevoli di essere sorvegliati, il programma è basato su una VPN (rete virtuale privata) che viola le linee guida degli sviluppatori Apple. Sarà però ancora possibile scaricare l’app su Android.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali