FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Consumi, in quarantena siamo andati al supermercato solo una volta a settimana

Secondo lʼOsservatorio di Stocard, lʼapp che raccoglie 7,7 mln di consumatori, a causa delle misure di contenimento del Coronavirus i supermercati hanno registrato una minore frequenza degli acquisti

In questo periodo di quarantena, prosegue il cambio di abitudini di acquisto degli italiani, che secondo l'ultima indagine condotta dall'Osservatorio Stocard, hanno notevolmente diminuito la frequenza con cui compiono abitualmente acquisti nella grande distribuzione. Da una media di 6,6 acquisti mensili registrati a gennaio/febbraio si è passati a 4,1 a marzo/aprile, un calo pari al -24%.  

L’indagine ha confrontato le spese effettuate in iper e supermercati nelle quattro settimane comprese dal 16 marzo al 12 aprile con il mese precedente allo scoppio dell’emergenza sanitaria, dal 20 gennaio al 16 febbraio.

 

“I dati che abbiamo raccolto mostrano che i cittadini italiani stanno tenendo un comportamento molto rispettoso delle regole imposte dal Governo, riducendo la frequenza con cui si recano a far spesa nella grande distribuzione – spiega Valeria Santoro, Country manager Stocard Italia – Il motivo è dovuto al mutamento nelle abitudini quotidiane: prima dell’arrivo del Covid-19 un gran numero di cittadini si recava quasi quotidianamente, durante la pausa pranzo, ad acquistare alimenti nei supermercati in prossimità dell'ufficio; lo stesso accadeva spesso alla sera dopo il lavoro, quando si passava dall’iper prima di rientrare a casa anche solo per comprare il pane. Consuetudini, queste, che la quarantena ha cancellato”.

 

Nel dettaglio, l'indagine registra tre principali evidenze:

Una notevole diminuzione delle frequenza di coloro che erano abituati a far spesa più di 10 volte al mese, con un calo del -65% e un -43% per coloro che si recavano 8 volte al mese.

Un parziale incremento, solo del + 8%, per coloro che andavano a far spesa 4 volte al mese, quindi circa una volta a settimana.

Un picco del +124% di coloro che vanno a far spesa alla grande distribuzione solo una volta al mese.

 

“Questi dati ci dicono che gli italiani hanno mediamente ridotto i loro spostamenti verso la grande distribuzione – prosegue Valeria Santoro – Il dato più impressionante resta tuttavia il picco di consumatori che si recano a far spesa al supermercato solo una volta al mese, parliamo di quasi due milioni di cittadini, che con un campione così rappresentativo, quello di Stocard, equivale a dire oltre il 20% dei consumatori. Ne consegue che il timore di dover stare in coda a lungo ad aspettare il proprio turno per fare la spesa disincentiva i cittadini a fare acquisti come in passato”.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali