STORIE DI SUCCESSO

Fulvio Tirrico: “Da vent'anni i capelli ricci sono la mia ragione di vita”

Ceo& Founder di I Love Riccio racconta al Tgcom della sua formula brevettata per esaltare e valorizzare i capelli ricci

di Paola Coppola
23 Lug 2023 - 16:30

Nata nel 2016, I Love Riccio è una società Italiana che opera sia online mediante il proprio sito di e-commerce sia nel canale retail attraverso atelier di proprietà e in franchising. Oggi conta sei saloni specializzati, con 15 nuove aperture in programma, 30 punti di rivendita prodotti tra farmacie, parafarmacie, profumerie. Inseriti per due anni di seguito tra le prime 400 aziende italiane con il più alto tasso economico di crescita, ottenendo i riconoscimenti "Campioni della crescita" e "Leader della crescita" promossi dal Sole24 ore e da Repubblica-Affari e Finanza, l’azienda si prefigge l’obiettivo di consolidare la sua presenza a livello nazionale e di cominciare un percorso di internazionalizzazione. Il suo fondatore e Ad Fulvio Tirrico racconta a Tgcom24 com'è nata la formula brevettata per esaltare e valorizzare i capelli ricci.

Fulvio Tirrico: “Da vent'anni i capelli ricci sono la mia ragione di vita”

1 di 8
© Tgcom24 © Tgcom24 © Tgcom24 © Tgcom24

© Tgcom24

© Tgcom24

Come nasce I Love Riccio?
La curiosità e l’interesse verso questa tipologia di capelli è nata 20 anni fa circa quando da parrucchiere “tradizionale e generalista” mi resi conto che in Italia questa tipologia di capelli non veniva gestita e trattata in maniera specifica. Feci allora delle indagini per capire se nel mondo esistessero mercati e scuole specifiche dove apprendere specifiche skills. Scoprì allora che New York aveva una lunga tradizione, grazie anche alla diffusione della popolazione afro americana, nella gestione e nel trattamento dei capelli ricci mossi afro. Mi iscrissi dunque a una famosa accademia di NY e cominciai a frequentare i loro corsi e nel giro di quattro anni mi specializzai. Contemporaneamente cominciavo a riportare le tecniche e le conoscenze apprese negli Stati Uniti nel mio salone di Milano dove la clientela riccia e mossa cominciava a diventare sempre più numerosa. Nel 2016 con una scelta controintuitiva e da molti considerata “folle” per il settore, decisi di chiudere il mio salone generalista aperto dal 1994 e di aprire il primo e unico salone in Italia dedicato esclusivamente ai capelli mossi, ricci e afro e lo chiamai "I Love Riccio". Questa apertura attirò l’attenzione e la curiosità di decine di giornaliste, blogger, influencer che incominciarono a parlare di questa grande novità del settore. Da quel momento è iniziato un percorso che mi ha permesso di aprire sei saloni specializzati. Tra Bologna, Roma, Trani, Catania e Milano.
In tutto questo mi resi conto che oltre alle tecniche che usavamo in salone era necessaria anche una linea specifica di prodotti per ogni tipologia di riccio, nasce così nel 2017 la linea di prodotti I Love Riccio con formulazioni nate dall’esperienza sul campo.

Come ha influito la sua esperienza ultraventennale a livello internazionale nelle sue scelte aziendali?
Certamente la mia esperienza maturata negli USA (dove ho appreso che i capelli ricci sono un mondo a parte e hanno bisogno di cure e tecniche specifiche per essere valorizzati) combinata con la precisione stilistica accademica e la cura dei dettagli appresa presso le più famose accademie in Europa (Vidal Sassoon e Luis Llongueras) hanno contribuito a darmi una visione a 360 gradi del mio lavoro. Nell’arco della mia carriera pre I Love Riccio ho lavorato anche nel mondo della moda a stretto contatto con videomaker e fotografi che mi hanno insegnato l’importanza delle immagini come strumento di comunicazione.

Qual è la chiave del vostro successo e come vi differenziate nel mercato rispetto ai vostri competitor?
La chiave del nostro successo è quella di avere individuato e scelto di dedicarci a una nicchia di mercato (che poi così nicchia non è…) che non trovava nel nostro settore nessuna competenza specifica. I Love Riccio è un’azienda e un brand italiano che fornisce servizi, attraverso i propri saloni che sono veri e propri atelier dove ogni persona con capelli ricci e mossi si sente a casa, e prodotti dedicati. Permettiamo ai nostri migliori dipendenti che desiderano avviare un’attività imprenditoriale di aprire in modalità franchising un loro salone a marchio I Love Riccio. Attraverso i  curly expert siamo in grado di offrire consulenze personalizzate gratuite attraverso le nostre pagine social o il nostro sito istituzionale; è sufficiente inviare un messaggio whatsapp per avere consigli sui prodotti più adatti da utilizzare e sulle tecniche di styling e asciugatura specifiche per la propria tipologia di riccio.

I Love Riccio oggi è ciò che si definisce un vero e proprio “Love brand”, con una community molto attiva sui social. Cosa può raccontarci a riguardo?
I Love Riccio è l’unico brand che ha una pagina social su Facebook chiamata “Le Amiche di I Love Riccio” che si può considerare un vero e proprio fan club creato da una nostra cliente che lo gestisce in autonomia, e dove i membri del gruppo (in continua crescita perché 2 anni erano 4.000, oggi quasi 18.000) si scambiano consigli sui prodotti, sulle esperienze nei nostri saloni, sulla gestione dei capelli etc.

Il metodo X-Curl è una tecnica inventata e brevettata da lei. In cosa consiste?
X-Curl è un metodo di taglio specifico per capelli ricci da me ideato e un marchio registrato. È il risultato di oltre dieci anni di ricerca e sperimentazione portate avanti da me su un incredibile varietà di capelli ricci, mossi e afro. Questo lo rende un taglio unico capace di adattarsi a oltre 20 tipologie di riccio. La particolarità del taglio X-Curl e ciò che lo rende unico e innovativo rispetto ad altre tecniche di taglio è la sua esecuzione rigorosamente su capelli asciutti e personalizzato in base alla tipologia di capello. I nostri curly expert formati professionalmente da me sono gli unici in grado di realizzarlo. È un taglio in grado di dare volume, definizione e movimento ai capelli ricci, mossi e afro esaltandone le differenti caratteristiche e peculiarità proprio perché a differenza delle tecniche di taglio tradizionali, è realmente personalizzato sui capelli della persona sulla quale viene eseguito.

Parlando di sostenibilità e innovazione. Quale approccio adottate su queste tematiche?
Da ottobre 2022 abbiamo sostituito tutti i packaging dei nostri prodotti e ora sono in plastica riciclata al 100%. Tra i prossimi progetti vogliamo compensare l’impatto ambientale dei nostri saloni e delle emissioni dovute alle consegne del nostro e-commerce (in termini di carbon footprint) per rendere la nostra rete carbon neutral, vorremmo anche creare una foresta I Love Riccio piantando alberi tracciabili e ad alto impatto sociale da donare ai clienti dei nostri saloni e del nostro e-commerce che potranno seguirne la crescita.

Progetti futuri che può anticiparci?
Da qui ai prossimi cinque anni contiamo di aprire 15 atelier nelle principali città italiane, di espandere il retail entrando nella distribuzione organizzata e ci stiamo già attivando per internazionalizzare l’azienda.

Qualche consiglio in vista delle vacanze?
Come consiglio generale posso dire che se si hanno capelli ricci o mossi, il nemico numero uno d’estate è la disidratazione che come conseguenza porta i capelli a indebolirsi e spezzarsi, diventando crespi e opachi. Per prevenire ciò la prima cosa da fare è proteggere i capelli con prodotti specifici se ci si espone al sole, al vento, alla salsedine e al cloro e se possibile schermarli fisicamente indossando un bel foulard o un cappello. Perché la protezione non è mai troppa quando si parla di capelli ricci e mossi. Una tips che posso darvi è quella di bagnare con acqua dolce i capelli prima di entrare nel mare o in piscina, in questo modo i capelli stessi assorbiranno meno acqua di mare e meno acqua con cloro perché già bagnati.

Quali sono le sue passioni quando non è al lavoro?
Sono un grande appassionato di nautica in generale, ma in particolare adoro la barca a vela.

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri