FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

ShortLab, pillole di economia

In breve gli appuntamenti economici, le news sulle aziende, le voci dei protagonisti del business

<font style=ShortLab, pillole di economia - foto 1" src="data:image/png;base64,iVBORw0KGgoAAAANSUhEUgAAAAEAAAABCAQAAAC1HAwCAAAAC0lEQVQYV2NgYAAAAAMAAWgmWQ0AAAAASUVORK5CYII=" width="644px" height="362px" />
Istockphoto

L'agenda con gli appuntamenti economici più importanti della settimana, le notizie in breve sulle aziende italiane che si distinguono nel nostro Paese e nel mondo, le voci dei protagonisti del business, le tendenze sul mondo della finanza, i numeri più importanti per capire la realtà: questo e molto altro nella nostra rubrica ShortLab, pillole di economia.

 

PREMIO MICHELE CEA PER LE ARTI FIGURATIVE: AL VINCITORE 3.500 EURO

 La Fondazione Michele Cea ETS pubblica il bando di partecipazione alla Nona Edizione del Premio Michele Cea rivolto a giovani artisti emergenti e realizzato con il contributo di Covivio. Anche quest’anno la Fondazione Michele Cea ETS ha deciso di aumentare il riconoscimento in denaro per il primo classificato. Il vincitore, infatti, verrà premiato il 14 settembre 2024 con la somma di 3.500 euro. Inoltre, il primo premio include una scultura in vetro realizzata dallo scultore Germano Caiano tratta da un'opera di Michele Cea; una mostra personale e/o collettiva; la pubblicazione sulla rivista Arte (Cairo Editore) del mese di ottobre 2024 e la segnalazione sul Catalogo di Arte Moderna 2025 (CAM 61 – Editoriale Giorgio Mondadori). Al secondo e terzo in classifica andranno rispettivamente un premio di 1.000 e 500 euro, oltre alla segnalazione sul Catalogo di Arte Moderna 2025 (CAM 61 – Editoriale Giorgio Mondadori). Alla selezione possono partecipare gratuitamente tutti gli artisti emergenti residenti in Italia e all'estero di età fino a 40 anni compiuti entro il 31/12/2024. Sono ammesse opere di pittura, grafica, scultura, fotografia e video arte. I 12 finalisti potranno (se interessati) far digitalizzare gratuitamente in NFT le opere presentate al concorso. Per partecipare c’è tempo fino al 15 giugno 2024. Per bando e informazioni cliccare qui.

 

L'OSPITALITÀ IN SICILIA FIRMATA FOUR SEASONS "VOLA": ECCO LA NOVITÀ DELLA NUOVA STAGIONE 2024 DEL SAN DOMENICO PALACE A TAORMINA

 Per questa nuova stagione, l'ospitalità firmata Four Seasons sorprende ancora, con esperienze inedite. Ecco, allora, in Sicilia l'invito a scoprire il territorio volando con l'Esperienza in Elicottero: partendo da Taormina gli ospiti possono abbracciarne tutta la bellezza e raggiungere sua maestà Etna, atterrando in una cantina vinicola locale, per un aperitivo tra le vigne e una cena in Cantina. Il 2024 segna, dunque, anche il ritorno a Taormina del Four Seasons Private Jet Experience: è previsto per agosto l'arrivo in Sicilia dell'itinerario Ancient Explorer. Questo viaggio rappresenta l’esperienza più straordinaria del brand, che porta gli ospiti del Four Seasons Private Jet Experience tra le mete più belle del mondo. Via cielo o terra, raggiungere la Sicilia vuol dire anche scoprirne i sapori, quelli che lo Chef Massimo Mantarro porta nel cuore e in tavola al Ristorante Principe Cerami – 1 Stella MICHELIN. Siciliano DOC, lo Chef rispetta i ritmi della natura e i suoi prodotti che cerca, elabora, interpreta per portare in tavola un’autentica esperienza locale. Lo Chef Mantarro continua a coltivare il suo credo e dare vita a nuovi piatti e menu stagionali nel pieno rispetto della cultura siciliana, dei tempi della natura e della materia prima che in questa regione definisce la tenace identità del piatto.

 

 

IL 2023 DI SUBITO, UN ANNO DI CRESCITA A DOPPIA CIFRA - Subito, piattaforma leader in Italia per comprare e vendere in modo sostenibile e seconda piattaforma di e-commerce con oltre 18,7 milioni di utenti unici al mese riconferma la crescita straordinaria dell’ultimo biennio e chiude il 2023 con un incremento a doppia cifra del fatturato rispetto al 2022. Ma nel corso dell’anno appena concluso a crescere esponenzialmente non è stato solo il fatturato; tutti i principali indicatori presi in analisi evidenziano infatti la piena salute di Subito, che risulta nel 2023 e in questo inizio di 2024 la seconda piattaforma di e-commerce in Italia. Sono, infatti, più che positivi i dati di traffico, con visite che raggiungono quota 1,6 miliardi, in crescita del 2,7% rispetto allo scorso anno, spinte soprattutto dalle categorie del Market. In continuità con quanto mostrato negli ultimi anni, il traffico proviene sempre più da mobile (88%) e, a conferma di una customer journey sempre più app-first, anche l’app di Subito ha visto un notevole sviluppo: nel 2023 è stata installata oltre 7,5 milioni di volte registrando una crescita del +15% rispetto all’anno precedente e portando il traffico da app a guadagnare 6 punti percentuali (56% del traffico totale). Anche il numero degli annunci pubblicati su Subito riconferma il suo successo e la sua rilevanza nelle abitudini di consumo degli italiani: oltre 54,5 milioni di annunci pubblicati nel 2023 (+6,7%), pari a circa 150mila nuovi annunci ogni giorno, testimoniano il ruolo di Subito quale punto di riferimento nella vita degli italiani. Guardando alle categorie, Auto e Moto&Scooter si collocano rispettivamente al primo e secondo posto per traffico e Subito Motori si conferma per il quarto anno consecutivo la prima verticalità della piattaforma per numero di visite; questa tendenza viene riconfermata anche dalla classifica delle parole più cercate in piattaforma, dove il primo gradino del podio è occupato dalla parola “Vespa”, indice della tendenza a ricercare su Subito icone e simboli di italianità che hanno fatto la storia del nostro Paese, oltre che della storica leadership di Subito nell’ambito dei motori e della mobilità in senso più ampio, tanto che tra le dieci categorie più visitate troviamo anche Veicoli Commerciali (8°) e Biciclette (10°). Ma, a trainare l’eccezionale crescita del 2023, c’è Subito Market che vede l’incremento di tutte le sue categorie, sia in termini di visite che di transazioni. Tra queste, una performance molto positiva è da attribuire ad Arredamento e Casalinghi, che supera Appartamenti e ottiene la terza posizione per numero di visite (+9% rispetto al 2022). "Ciò che ci ha portato a questi risultati è il nostro continuo impegno a evolverci per offrire un prodotto costantemente al passo coi tempi, come dimostrato dagli straordinari riscontri ottenuti dalle transazioni online, che nel 2023 sono cresciute del 93%. È proprio grazie a spedizioni e pagamenti integrati in piattaforma se oggi siamo orgogliosamente il secondo e-commerce italiano. E il primo re-commerce, come preferiamo definire il nostro business,”, dichiara Giuseppe Pasceri, CEO di Subito.

 

BICOCCA VILLAGE DI MILANO PRIMO ENTERTAINMENT CENTER A DIVENTARE PUNTO VIOLA

  Bicocca Village a Milano, in viale Sarca angolo via Chiese, si unisce all'Associazione DonnexStrada nella difesa delle donne in difficoltà. Un'alleanza significativa che lo rende il primo Entertainment Center a essere designato come "Punto Viola. Una collaborazione e un'iniziativa pionieristica che valorizzano lo spazio del Centro non solo come luogo di divertimento e shopping ma, soprattutto, come destinazione milanese caratterizzata da un ambiente sicuro, accogliente e inclusivo. Un segno tangibile e concreto dell'impegno nei confronti della collettività da parte di Svicom S.p.A Societ à Benefit, la società di gestione del Centro che da sempre intende consolidare lo stretto legame con il quartiere e la città offrendo servizi e iniziative di sensibilizzazione e coinvolgimento attivo. Un obiettivo costruito nel tempo che oggi diviene contrasto alla violenza di genere e sostegno all'empowerment femminile e che differenzia Bicocca Village da ogni altro centro commerciale oltre che per i molteplici servizi di intrattenimento, la varietà di ristoranti e la vasta gamma di negozi, per la sua capacità di stimolare il cambiamento sociale.

 

CUSTOM SI AGGIUDICA IL BANDO DI POSTE ITALIANE PER LA REALIZZAZIONE DI CHIOSCHI MULTI-SERVIZI

 Il Gruppo Custom si è aggiudicato il bando gara di Poste Italiane per la realizzazione della fornitura di chioschi multiservizi. Il “Progetto Polis – Case dei servizi digitali” è un programma di inclusione sociale per portare i servizi telematici della Pubblica Amministrazione all’interno degli Uffici Postali con la creazione di “Sportelli Unici” di prossimità in 6.933 Comuni con popolazione inferiore a 15.000 abitanti. Un progetto che vede protagonista la tecnologia del Gruppo Custom che è riuscita a realizzare chioschi (kiosk) self-service dove i cittadini potranno richiedere negli uffici postali servizi evoluti della pubblica amministrazione (es certificati anagrafici). In questo modo il Gruppo Custom offre una soluzione innovativa che supporta tutti i cittadini facendo da una parte risparmiare tempo e dall’altra garantendo un’accelerazione verso quelle soluzioni digitali che semplificheranno il rapporto tra cittadini e Pubblica Amministrazione con un approccio trasversale a tutto il territorio italiano. Il Responsabile del progetto, Corrado Di Luca, Head Large Enterprise Business ha dichiarato: “I chioschi hanno un ruolo cruciale all’interno del progetto Polis e saranno di supporto a tutti i cittadini garantendo quelle soluzioni digital capaci di semplificare la quotidianità, garantendo massimi livelli di servizio e sicurezza. Siamo orgogliosi del fatto che questo progetto, complesso sotto diversi aspetti tecnici e requisiti richiesti da Poste, sia partito proprio in Italia grazie a quel know-how, a quella forza che solo il made in Italy riesce a dare sia sotto il profilo tecnologico che culturale”.

 

TODIS DEBUTTA IN TV

 "Da Todis è facile sentirsi a casa" è con questo claim che l’insegna monomarca, leader nell’ambito della distribuzione organizzata di prossimità, si presenta al grande pubblico con la sua prima campagna di comunicazione televisiva nazionale, in onda in occasione del suo 25esimo anno di attività. Firmata dall’agenzia creativa Gerundio, partner ormai consolidato di Todis, e pianificata da Promomedia, la campagna, in onda da domenica 18 febbraio e per tutto l’anno anche sulle reti Mediaset, si sviluppa in 3 spot da 15" con 3 soggetti e ambientazioni diverse e sarà pianificata anche sui canali social e web: google e you tube di Todis e sulle principali testate radiofoniche locali e nazionali. Il concept creativo punta sulla comicità per sublimare il valore della convenienza, delle prossimità, e della qualità unita alla freschezza dei suoi prodotti MDD, caratteristiche peculiari dell’identità Todis che si traduce nel mettere al centro il cliente, facendolo sentire nel punto vendita come a casa. Gli spot video e radio, infatti, vedono protagonisti una coppia che confonde il supermercato per il proprio appartamento, comportandosi di conseguenza, dando così vita a gag surreali dove l’ironia fa da fil rouge. "Il nostro debutto sulle reti nazionali rappresenta un grande traguardo che segna il successo sempre più crescente del nostro modo di fare impresa. Con questa campagna abbiamo, infatti, non solo la possibilità di far conoscere anche al grande pubblico la nostra formula di supermercato monomarca orientato ai freschi e alla prossimità, un unicum nel panorama della grande distribuzione italiana, ma anche la nostra ampia offerta di prodotti che da venticinque anni si caratterizza per qualità eccellente a prezzi convenienti" - ha dichiarato Sara Pifferi, Direttore Marketing Todis. "Crediamo fermamente nel potere del branding e della promozione per far emergere i nostri clienti in uno dei mercati più competitivi" - afferma Ramon Sembianza, Managing Director Gerundio. "All'origine di questa idea c'è un insight tanto semplice quanto profondo: le persone preferiscono fare la spesa in un contesto informale e accogliente da qui il concept della campagna "Da Todis è facile sentirsi a casa". "Per presentare Todis per la prima volta in TV abbiamo scelto una pianificazione basata su due formati: il classico spot da 15" per presentare al target di riferimento l’insegna e il brand video da 10" che, con una frequenza elevata, andrà a rafforzare il messaggio della comunicazione” – ha dichiarato Giorgia Pentasuglia, Media Planner Promomedia "Inoltre, per conferire alta visibilità abbiamo posizionato lo spot in fuori break per oltre il 60% dei passaggi previsti. La campagna sarà pianificata anche su radio, un media apprezzato in modo trasversale da un pubblico adulto e dai giovani, perfetto dunque per comunicare una insegna vicina alle persone come Todis".
 

ENAV LANCIA IL PODCAST "STORIE IN-SOSTENIBILI" - A partire dal 15 febbraio su tutte le più note piattaforme digitali sarà online "Storie In-Sostenibili", il nuovo podcast di ENAV Spa, la società che gestisce il traffico aereo civile in Italia. Nelle dieci puntate, prodotte da Lux Vide Podcast e divise in due stagioni, si racconteranno storie di in-sostenibilità attraverso testimonianze, interviste ed eventi di cronaca. Si toccheranno temi legati alla salute e sicurezza sul posto di lavoro e alla disabilità. Si parlerà di fast fashion, città sostenibili, controllo delle filiere produttive e workaholic. Verranno messi in evidenza principi etici a cui le aziende non possono più sottarsi e quanto i comportamenti personali, prima di quelli collettivi, passino attraverso la conoscenza e la consapevolezza. L’Amministratore Delegato di ENAV Pasqualino Monti commenta: "Storie In-Sostenibili nasce dalla voglia di restituire qualcosa alla collettività in termini di consapevolezza e di cultura della sostenibilità senza essere autoreferenziali. I temi che raccontiamo sono oggi oggetto di attenzione e parte integrante dell’azione di Governo. ENAV è ormai considerata un’azienda all’avanguardia nello sviluppo sostenibile ma se vogliamo provare a produrre un reale cambiamento nella comunità in cui viviamo e operiamo è necessario pensare anche a un modo diverso di comunicare. L’obiettivo è quindi creare consapevolezza nei nostri comportamenti quotidiani. Il vero cambiamento passa attraverso le nostre azioni". Nella prima puntata, dedicata al tema della sicurezza sul lavoro, si racconta la storia di Gabriele Di Guida, il ragazzo che il 10 aprile del 2019 ha perso la vita a 25 anni mentre era al lavoro in un’azienda di packaging. Sono in media tre al giorno gli italiani che perdono la vita per incidenti sul lavoro. Purtroppo, quello sulla sicurezza del lavoro è un tema troppo spesso vissuto come un mero adempimento formale, che non incide sull’aspetto più significativo: la cultura della sicurezza.


AMBROSETTI E AVVALE PRESENTANO UNA RICERCA SU DIGITALIZZAZIONE E PROFITTO NELLE AZIENDE ITALIANE - È stata presentata, a Milano, la Ricerca Ambrosetti sul digitale come abilitatore di un profitto sostenibile per le aziende. Il Rapporto Strategico intitolato "Il digitale per un profitto sostenibile: la Twin Transition delle imprese e le soluzioni digitali a supporto di sostenibilità e circolarità" è stato realizzato da The European House-Ambrosetti in partnership con Avvale, la Digital Business Transformation Company nata a Milano nel 2004 dall'intuizione di Domenico Restuccia, che da vent'anni cresce a doppia cifra ed evolve per supportare al meglio la digitalizzazione di PMI e Fortune500 di tutto il mondo. Tre i messaggi chiave della ricerca: un'azienda che ha l'ambizione di essere davvero sostenibile è un'azienda che usa strumenti di misurazione altamente digitalizzati; il digitale rappresenta il più potente acceleratore di performance economica e ESG; la transizione verso il net zero potrà avvenire solo grazie a nuovi modelli di business e processi circolari. "In Avvale crediamo che l'adozione di modelli circolari e l'innovazione digitale rappresentino i mezzi più potenti che le aziende hanno a disposizione per coniugare profitto e sostenibilità - commenta Domenico Restuccia, Fondatore e Ceo di Avvale -. Integrare i principi della circolarità nei processi operativi e nel design dei propri prodotti non solo ottimizza l'efficienza operativa, ma permette anche di disaccoppiare la crescita dei ricavi dal consumo di risorse. Questo approccio pone le imprese in una posizione vantaggiosa per ridurre l'impatto ambientale e creare valore economico sostenibile nel lungo termine. L'innovazione tecnologica rende oggi questo obiettivo raggiungibile. Il digitale ci fornisce, infatti, strumenti adeguati per il superamento di un modello economico lineare in favore di ecosistemi circolari, in cui prodotti e materiali circolano al massimo valore il più a lungo possibile su scala industriale. Che si tratti di passaporto digitale e tracciatura di prodotto o di logistica di rientro e attivazione di nuovi mercati secondari, tutto questo richiede l’applicazione delle più moderne tecnologie digitali e questo è il focus di Avvale e l'ambito in cui vogliamo contribuire". 

  

OLIMPIADI DI CUCINA DI STOCCARDA, MEDAGLIA D'ARGENTO AL CULINARY TEAM PALERMO

  Si sono concluse a Stoccarda le Olimpiadi culinarie IKA che hanno decretato il successo del Culinary Team Palermo capitanato dal Pastry Chef Mario Fiasconaro e dal Team manager Giacomo Perna, al quale è stata assegnata la Medaglia d’Argento per il tavolo di cucina fredda ispirato alle quattro stagioni e realizzato con le migliori eccellenze di Sicilia. Fra i ventidue cuochi dell’Associazione Cuochi e Pasticceri Palermo anche i castelbuonesi Antonella di Garbo, Antonio Bonomo e il pastry chef Giuseppe Bonomo, affiancati da Bartolo Basile, Anna Scuderi, Giovanni Vernengo, Salvatore Cambuca, Giuseppe Bonomo, Jonny Longo, Carlo Parisi, Rosalia Pintacuda, Alessio Toscano, e Michele Viglia.

 

AUTO: CRESCE LA DOMANDA DI MOBILITÀ A NOLEGGIO DEGLI ITALIANI

 "Il presente e il futuro della mobilità dei privati, sospeso tra proprietà dell’auto, noleggio e mobilità condivisa”. È stato questo il tema al centro dell’evento promosso a Milano da Guido Lascelta, il primo comparatore online di offerte di veicoli a noleggio a lungo termine, in occasione del suo primo anno di attività. L’incertezza dello scenario economico, il continuo aumento dei costi dei modelli lanciati sul mercato dalle case automobilistiche, i dubbi sulla scelta dell’alimentazione e le diffuse restrizioni alla mobilità imposte nelle grandi città stanno spingendo sempre più italiani a rinviare il momento dell’acquisto dell’auto e a preferire forme di mobilità alternative come il noleggio o lo sharing. In Italia sono oggi oltre 160mila (fonte ANIASA) gli automobilisti, con o senza partita Iva, che hanno già scelto di fare a meno della proprietà dell’auto, preferendo noleggiarla. E il trend è in continua crescita. L’evento promosso a Milano è stato occasione anche per fare un bilancio del primo anno di attività di Guido Lascelta e per delineare la strategia per il prossimo futuro: nei primi 12 mesi sono stati oltre 100.000 i visitatori unici che hanno effettuato ricerche sul sito, l’80% dei quali privati con solo codice fiscale, il restante 20% aziende e titolari di partita Iva. Il portale si presenta come una vera e propria piattaforma online di confronto tra offerte di noleggio a lungo termine, di semplice e immediata consultazione.

 

MATILDE GIOLI E GIULIA STABILE INSIEME A LINES PER COMBATTERE I TABU’ DEL CICLO MESTRUALE

 Vivere il ciclo in maniera naturale e positiva. È con questo intento che nasce il nuovo format di comunicazione di Lines, “Le CoinquiLines”, che rompe le barriere e i pregiudizi sulle mestruazioni attraverso il punto di vista di due ragazze diverse che vivono sotto lo stesso tetto. A rappresentare le donne nella loro quotidianità due testimonial d’eccezione: Matilde Gioli, attrice con più di 20 film di successo al suo attivo tra cui Il Capitale Umano, candidato agli Oscar 2015 e protagonista di serie tv di successo e Giulia Stabile ballerina e conduttrice televisiva, vincitrice dell’edizione 2021 di Amici, oggi nel corpo di ballo professionisti del programma, co-presentatrice di “Tu si que vales” e conduttrice di un programma sulla piattaforma web Witty TV. Due testimonial di talento, portavoce di messaggi ispirazionali e di inclusione, che hanno saputo realizzare i propri sogni e incoraggiare gli altri a fare altrettanto. Due volti giovani che stimolano la libertà di essere se stesse con un pizzico di spensieratezza e un linguaggio fresco e informale, rappresentando in maniera innovativa il brand da sempre schierato con le donne nella battaglia contro lo stigma delle mestruazioni e gli stereotipi di genere.

 

LA SCALEUP LIMOLANE CHIUDE IL 2023 CON €16,5 MILIONI DI FATTURATO

 LimoLane, la piattaforma di servizio noleggio auto con conducente, chiude il 2023 a €16,5 milioni di fatturato, raddoppiando la cifra rispetto al 2022, con numeri da record per il settore della mobilità urbana non di linea. Con oltre 2.000 clienti nel mondo, continua la crescita della scaleup anche oltre i confini nazionali: infatti, solo sul mercato estero LimoLane ha ottenuto ricavi pari a 3 milioni di euro nell’ultimo anno. Grazie all’iniziale inserimento in Francia e Gran Bretagna, la piattaforma di mobilità premium, guidata da Francesco Righetti, ha confermato la scalabilità del business model italiano e la sua capacità di creare valore anche in altri mercati, raggiungendo ben 50 Paesi nel mondo e più di 500 città. Nel corso del 2023, LimoLane ha intensificato la collaborazione con il settore degli eventi a livello internazionale, coordinando con successo servizi di mobilità non di linea in oltre 130 manifestazioni in tutto il mondo. Dalla Fashion Week di Milano, Londra, Parigi e Seoul ai rinomati Festival musicali come quello di Sanremo, LimoLane ha presidiato anche kermesse a New York, Los Angeles, Ryahd e Dubai nel settore del lusso e dell'aviazione; inoltre, il brand vanta una presenza crescente anche in grandi manifestazioni sportive come la Formula 1 e in competizioni calcistiche, oltre che di golf, tennis ed equitazione. Con una durata media di 15 giorni ciascuno e una flotta di circa 300 veicoli presente su ogni evento, la vasta community globale di autisti di LimoLane ha percorso complessivamente oltre 2.4 milioni di chilometri, con più di 80mila trasferimenti e garantendo una mobilità impeccabile sia per gli ospiti sia per lo staff coinvolto. "Con i risultati ottenuti nel 2023 e i confermati progressi in Francia e Gran Bretagna, intendiamo continuare la nostra espansione a livello internazionale soprattutto negli Stati Uniti e in Medio Oriente, ma consolidando nel contempo la nostra presenza a livello nazionale. La nostra squadra ha registrato una notevole crescita, passando da 20 a oltre 85 persone in soli due anni, coinvolgendo professionisti provenienti da 15 diverse nazionalità, con un'età media di 30 anni", ha dichiarato Francesco Righetti, CEO di LimoLane, che aggiunge: "Inoltre, l'innovazione in un settore storicamente offline e soggetto a normative obsolete, come il comparto NCC, si è rivelata un'opportunità straordinaria che ha prodotto risultati eccezionali. Un esempio tangibile è la collaborazione con gli eventi del settore Moda in cui abbiamo registrato un aumento del 228% rispetto agli ultimi due anni, relativo al supporto logistico e tecnologico per il servizio di mobilità. Per il 2024 attraverso un approccio personalizzato e di alta qualità, LimoLane continuerà ad affermarsi come punto di riferimento per brand e operatori del settore a livello globale". L'elemento distintivo di LimoLane risiede nella sua capacità di introdurre innovazioni tecnologiche per potenziare l'efficienza e la digitalizzazione dell'intero settore NCC (Noleggio Con Conducente). Con il prodotto LiMO, basato sulla sinergia di tre componenti chiave - la piattaforma tecnologica gestionale per il NCC, il senso di community (una vera novità in un settore attualmente frammentato su oltre 34mila micro-attività solo in Italia) e il marketplace internazionale - gli operatori hanno la possibilità di gestire agevolmente i flussi di prenotazione dei viaggi, semplificando lo scambio di servizi tra i professionisti del NCC.
 

BCODE PORTA LA BLOCKCHAIN AL FESTIVAL CON IL PROGETTO DI EDUCAZIONE FINANZIARIA "CASA SANREMO INVEST"

 Bcode, Spin Off del POLIMI, leader nelle soluzioni applicative in tecnologia blockchain & Web3, è entusiasta di confermare la sua collaborazione con Casa Sanremo per il secondo anno consecutivo. In questa edizione, Bcode presenterà un Token innovativo, strettamente collegato al pass di ingresso a Casa Sanremo, che rivoluzionerà l'esperienza di tutti gli ospiti durante l'evento. La settimana del festival, tantissimi ospiti, una sola protagonista: la Tecnologia blockchain di Bcode, un’infrastruttura tecnologica “ready to use” in conformità con le attuali norme di Legge e le direttive europee in arrivo con particolare riferimento ai quadri normativi europei in materia di Ecodesign (ESPR) e passaporto Digitale (DPP). La settimana del festival, tantissimi ospiti, una sola protagonista: la Tecnologia blockchain di Bcode, un’infrastruttura tecnologica “ready to use” in conformità con le attuali norme di Legge e le direttive europee in arrivo con particolare riferimento ai quadri normativi europei in materia di Ecodesign (ESPR) e passaporto Digitale (DPP). Si tratta di Casa Sanremo Invest, il panel dedicato all’innovazione della tecnologia organizzato in collaborazione con MoneyViz, la rinnovata partnership tecnologia di Bcode presso Casa Sanremo. All’interno di Casa Sanremo Invest sarà ancora una volta protagonista il mondo degli investimenti, grazie a un programma composto da oltre 45 interventi aventi a obiettivo finanza personale, corretta gestione del patrimonio, economia, impresa, aspetti legali e fiscali degli investimenti nonché opportunità e rischi legati all’adozione delle nuove tecnologie come Blockchain e intelligenza artificiale.Quest’anno, protagonista dell’evento esclusivo di Bcode all’interno dello spazio Casa Sanremo Invest dal titolo “Tecnologia Bcode a servizio della sostenibilità ambientale, economica e sociale”, fra gli innumerevoli ospiti di prestigio, sarà presente lo Chef Alessandro Borghese, nella veste di imprenditore tecnologico e Co-founder di Bcode (Spin Off del POLIMI).

 

MASCHIO GASPARDO PRESENTA LE ULTIME INNOVAZIONI DI PRODOTTO A FIERAGRICOLA 2024

 MASCHIO GASPARDO ha scelto Fieragricola 2024, a Verona, una delle fiere più importanti nel panorama agricolo nazionale, per presentare le ultime innovazioni di prodotto, consolidando la propria posizione come punto di riferimento nell’ambito dell'agricoltura moderna.  Al centro dell'attenzione, il debutto della nuova gamma di erpici rotanti pieghevoli SUPER, caratterizzata da innovazioni significative che ne aumentano le prestazioni, la robustezza e la durabilità. Una gamma progettata per adattarsi a trattori più potenti, grazie all'aumento della potenza ammissibile.  Un'attenzione particolare è stata data alla sicurezza e alla facilità di manutenzione, con l'introduzione di nuove protezioni dei cardani in lamiera. Inoltre, l'adozione di olio sintetico per tutte le scatole cambio e di ingranaggi temperati e cementati garantisce prestazioni ottimali e una maggiore longevità delle attrezzature. MASCHIO GASPARDO presenta anche una nuova linea di attrezzature dedicate alla fienagione, composta dalle falciatrici a disco ‘BORA’, dagli spandivoltafieno ‘LEVANTE’ e dagli andanatori ‘PONENTE’.  Queste macchine non solo preservano le qualità del prodotto lavorato, ma contribuiscono anche a ottimizzare le operazioni di fienagione in campo, sottolineando l'impegno dell'azienda nel fornire soluzioni complete e avanzate.  Mirco Maschio, presidente di MASCHIO GASPARDO S.p.A, ha sottolineato l'impegno continuo dell'azienda nel guidare il settore verso soluzioni all'avanguardia, per rispondere alle esigenze di un’agricoltura moderna che richiede pratiche sempre più sostenibili e tecnologicamente avanzate. "Il nostro futuro è orientato allo sviluppo di tecnologie innovative ed ecocompatibili, per promuovere una filiera alimentare con un impatto ambientale neutro o positivo, preservando la qualità del suolo e massimizzando le rese degli agricoltori", ha sottolineato.

 

PAGAMENTI DIGITALI, +35,5% DI TRANSAZIONI NEL 2023 - I pagamenti cashless continuano a crescere in tutta Italia: nel 2023, le transazioni senza contanti sono aumentate del +35,5%, mentre lo scontrino medio cashless è di 37 euro, in calo del -8,1% rispetto all'anno precedente (segno di una crescente propensione a pagare con carta anche piccoli importi). Il trend positivo coinvolge tutte le province italiane, da Nord a Sud: le tre più cashless sono Bolzano (+58,8%), Modena (+57,5%) e Venezia (+53,2%), mentre lo scontrino medio più basso d'Italia si registra invece nella provincia Sud Sardegna (29,8 euro). Sono alcuni dei risultati dell'Osservatorio Città Cashless di SumUp, che non solo ha analizzato l'evoluzione dei pagamenti digitali nel 2023 nei diversi settori merceologici e nelle province, ma è anche arrivato nei quartieri di 10 città capoluogo di regione, fra le principali città italiane, per stilare la classifica delle zone più cashless del Paese. In testa ci sono Cannaregio (+163,7%) e Marghera (158,2%) a Venezia, seguiti da Sempione/City Life (+124,4%) a Milano. Per lo scontrino medio più basso, invece, si distingue il quartiere Porto-Saragozza a Bologna (€18,4). "Dall'Osservatorio Città Cashless emerge come i pagamenti digitali stiano diventando un'abitudine in tutta Italia - commenta Umberto Zola, Head of Multiproduct di SumUp -. Nel 2023 le transazioni senza contanti sono aumentate in tutte le province italiane, confermando la crescita non solo nei settori retail, horeca e turismo, ma anche tra artigiani e professionisti".

 

PARMACOTTO GROUP SBARCA IN GIAPPONE CON I PRODOTTI A BASE DI CARNE SUINA - Parmacotto Group si conferma ambasciatore della cultura alimentare italiana nel mondo e dopo un periodo di embargo del comparto italiano dei salumi nel mercato giapponese annuncia l’ottenimento della certificazione da parte dello storico stabilimento di San Vitale Baganza (Parma) per l’elaborazione di carni di suino sottoposte a trattamento termico. Un percorso iniziato lo scorso anno con la visita ispettiva da parte delle competenti autorità giapponesi del MAFF, presso lo stabilimento di Parmacotto Group a San Vitale Baganza (Parma). “È con grande orgoglio che annunciamo di aver ottenuto questa certificazione per il nostro “storico” stabilimento di San Vitale Baganza. Tengo a sottolineare che in Italia solo due poli produttivi hanno ottenuto questo riconoscimento. Quest’ulteriore sfida rientra perfettamente nella nostra strategia di internazionalizzazione che ci vede crescere a doppia cifra, sia in Europa che in USA. Come Gruppo vogliamo affrontare il mercato Giappone con motivazione e fiducia, consapevoli della grande responsabilità che ci aspetta anche nei confronti del nostro territorio. Vorrei, inoltre, ringraziare tutte le Istituzioni che ci hanno consentito di raggiungere questo importante obiettivo” ha affermato Andrea Schivazappa, CEO Parmacotto Group.

 

 

L'ORTO DI JACK CONTINUA A CRESCERE - L'Orto di Jack srl, azienda specializzata nella vendita omnichannel di ortofrutta, continua a crescere con l'acquisizione avvenuta a fine 2023 del gruppo Gala Fruit srl, storico grossista con sede a Milano. L'operazione è stata portata avanti con successo fin dal 2022, quando, tramite l'acquisto di una società minore parte del gruppo, sono nate le giuste sinergie con la famiglia Catalano, proprietaria di Gala Fruit. L'unione tra il pacchetto clienti, la piattaforma di logistica più grande all'interno dell'ortomercato di Milano e il know how di Gala Fruit con la tecnologia e i capitali istituzionali de L'Orto di Jack ha permesso un'unione di successo e dall'enorme potenziale. Alla guida del progetto ci sarà Antonio Catalano, già presidente dei grossisti ACMO, e presto anche de L'Orto di Jack. Nel corso del 2023 il fatturato delle due aziende supererà i 40 milioni. Inoltre, L'Orto di Jack ha continuato la sua espansione con l'acquisizione di un altro operatore del settore, Ristoking, e sono già in fase di due diligence altre due acquisizioni per un valore totale di circa 25 milioni di euro. Per il 2024 si prospettano i 65 milioni di fatturato. Per continuare il progetto di crescita e espansione è previsto un nuovo round di investimento da oltre 10 milioni di euro in chiusura proprio in questi primi mesi del 2024, e che segue l'ultimo round da 6,3 milioni chiuso a marzo 2023. Artefici dell'espansione de L'Orto di Jack sono il co-ceo Pier Luigi Giraudi, che da circa un anno affianca alla guida dell'azienda Arturo Casale, e Alessandro Della Nina (vice president Oaktree Capital Management) entrambi entrati nel 2019.

 

RENZO ROSSO AL 23ESIMO POSTO DELLA CLASSIFICA "OOOM 100: THE WORLD'S MOST INSPIRING PEOPLE" - Renzo Rosso, fondatore di Diesel e presidente del gruppo OTB, è una delle personalità che, per il Magazine Ooom, hanno "maggiormente ispirato" nel corso dell'ultimo anno: ha infatti ottenuto la 23esima posizione nella classifica annuale "Ooom 100: The World's Most Inspiring People", quest'anno alla sua ottava edizione. La lista viene presentata da Ooom e stilata dal suo team editoriale con il contributo di una giuria internazionale. L'imprenditore, si legge nel magazine, "festeggia i 45 anni di Diesel, ha creato un intero impero della moda. Un eroe". OTB, il suo gruppo internazionale di moda che conta oltre 6mila dipendenti nel mondo, possiede oggi anche i marchi Jil Sander, Maison Margiela, Marni e Viktor&Rolf, controlla le aziende Staff International e Brave Kid e detiene una partecipazione del marchio americano Amiri.

 

CHIUSO IL CONCORDATO DI MOBY E TIRRENIA-CIN - Il Gruppo Moby annuncia in una nota di aver "appreso con soddisfazione l'emissione del decreto di archiviazione definitiva del concordato di Moby e Tirrenia Compagnia Italiana Navigazione. Il Gruppo guarda ora con ottimismo al futuro, mentre prosegue il piano di rilancio aziendale già intrapreso che sta già facendo segnare risultati positivi in termini di prenotazioni per la prossima stagione. Atteso a breve l'ingresso in flotta della nuova Moby Legacy, gemella di Moby Fantasy che ha iniziato a operare la scorsa estate; i due traghetti sono i più grandi e tecnologicamente avanzati al mondo. Si rafforza così il primato sulla Sardegna cui si aggiunge l'apertura di due nuove tratte da e per la Corsica e la conferma delle altre destinazioni già servite dalla Compagnia come Sicilia e Isola d'Elba".

 

GEQUITY, NUOVO ASSETTO PROPRIETARIO - Gequity S.p.A., a seguito della determinazione del prezzo di emissione delle nuove azioni di cui ai punti successivi, conferma che Ubilot, avendo superato la soglia rilevante ai fini della normativa in materia di OPA obbligatoria per effetto dell’esecuzione degli Aumenti di Capitale, ha ottenuto l’Esenzione OPA. Tale superamento di soglia rilevante emerge a seguito di quanto definito di seguito, con l’espressione del nuovo assetto proprietario dell’Emittente. La citata esenzione OPA si verifica in virtù della comunicazione ricevuta dalla Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (“Consob”), che conferma che gli esiti della votazione dell’Assemblea Straordinaria degli Azionisti del 30 novembre 2023 con il meccanismo della cd. Whitewash, senza voti contrari peraltro, sono stati accolti per contribuire a pervenire a tal giudizio. In data 21 dicembre 2023 la Consob, con note n. 0111572/23 e n. 0111573/23, ha approvato il Documento di Registrazione, la Nota Informativa e la Nota di Sintesi che congiuntamente formano il prospetto relativo all’ammissione alle negoziazioni sul mercato Euronext Milan delle n. 402.857.142 azioni ordinarie già emesse e non quotate attualmente recanti codice ISIN IT0005383317 e (ii) delle azioni ordinarie di nuova emissione, prive di valore nominale, rinvenienti dai tre aumenti di capitale riservati deliberati dall’assemblea straordinaria della Società in data 30 novembre 2023. Si ricorda che la data di inizio delle negoziazioni delle Nuove Azioni sul citato mercato sarà confermata da Borsa Italiana e comunicata al mercato con successivo avviso. I documenti sono disponibili sul sito internet della Società nella sezione Investor Relations / Operazioni Straordinarie. La citata approvazione era condizione sospensiva dell’Accordo di Investimento del 31 marzo 2023, ragione per cui Il Consiglio di Amministrazione odierno prende atto del suo avveramento. Al termine della seduta di Borsa, Il Consiglio di Amministrazione odierno ha definito il prezzo di emissione finale delle Nuove Azioni finalizzate al calcolo delle Nuove Azioni che saranno emesse a seguito dell’Atto di Conferimento previsto per la giornata del 22 Dicembre 2023. Tale valore è fissato a Euro 0,01798 per azione, ed è calcolato con le stesse modalità del VWAP degli ultimi 6 mesi deliberato dall’Assemblea Straordinaria dei Soci del 30 novembre e già utilizzato dalla Società, come comunicato il 17 dicembre e il 18 dicembre 2023. Per effetto di tale valore, commisurandolo con i già noti Aumenti di Capitale, le Nuove Azioni emesse saranno 732.101.503, prive di valore nominale, per un valore di 13.163.185,02, di cui 7.321.015,03 a Capitale Sociale e 5.842.169,99 a titolo di Sovrapprezzo. Pertanto a seguito di dette determinazioni, si comunica che il nuovo socio di Riferimento sarà Ubilot S.r.l. con il 51,499%, mentre Believe S.r.l. scenderà al 35,375%, avverando anche in questo caso l'altra condizione sospensiva dell’Accordo di Investimento. Il Consiglio di Amministrazione odierno informa di aver nominato Banca Finnat quale “specialist”.

 

FOUR SEASONS MILANO PRESENTA "UNWRAPPING CHRISTMAS" IN COLLABORAZIONE CON ACQUA DI PARMA - Four Seasons Hotel Milano sorprende ancora e svela quest'anno "Unwrapping Christmas" in partnership con la Maison Acqua di Parma. "Unwrapping Christmas" è il Natale da scoprire come un dono, che trasforma il Four Seasons Hotel Milano nella location in cui ogni elemento di una confezione regalo prende vita e diventa protagonista della magica atmosfera che incanta gli ospiti, grazie alla creatività del suo Direttore Artistico Vincenzo Dascanio e all'arte di una delle Maison italiane più iconiche nel mondo, Acqua di Parma. Un'atmosfera, quest'anno, che vuole celebrare i sensi rendendo protagonisti gli elementi del Natale; i piccoli dettagli che custodiscono e abbelliscono un dono. Gli elementi materici delle Feste invadono gli spazi, la vista si risveglia, circondata dai velluti, dai nastri, dai fiocchi, dalla carta colorata - ispirata alle palette del Brand Acqua di Parma - mentre il gusto è stuzzicato dall'arte di Four Seasons. Stilla Bar svela la sua nuova veste trasformandosi in un grande pacchetto regalo che accoglie gli ospiti e li invita a scoprire il cuore dell'hotel, Camino, la sala un tempo chiesa del Convento del XV Secolo, oggi lo spazio dove prende vita l'arte di Acqua di Parma. In due "botteghe" ricreate, tra i velluti verdi e l'agrifoglio, prendono vita così i sensi e l'arte delle Feste, nei suoi materiali, nei nuovi cocktail e nei dolci speciali.

 

FIERA PAYSALIA: ASSO.IMPRE.DI.A. INCONTRA LE AZIENDE E I PROFESSIONISTI DEL VERDE D'EUROPA E DEL MONDO

  ASSO.IMPRE.DI.A. - Associazione nazionale Imprese per la Difesa e la tutela Ambientale parteciperà alla prossima edizione della Fiera "Paysalia" del 2023 dal 5 al 7 dicembre, che si svolgerà all'Eurexpo Lione, in Francia. "Paysalia è la fiera leader in Francia in cui convergono e si condividono progetti innovativi e nuove idee creative riguardo l’ambiente. Ci si confronta su proposte nuove riguardo alla crescita dei giardini, dei parchi pubblici o privati, cercando una nuova progettazione delle città. I nostri spazi abitativi devono essere rinvigoriti dalla natura, la mancanza di spazi verdi e la preoccupazione per una loro continua riduzione o cattiva gestione è sempre più crescente - dichiara Gianluca Bartolini, presidente di ASSO.IMPRE.DI.A. - e per ridurre queste preoccupazioni, i soggetti interessati al paesaggio devono costantemente reinventarsi, innovare e aggiornare le proprie competenze". "La Fiera sarà un’opportunità di confronto tra le aziende del paesaggio e del giardinaggio, offrendo anche la possibilità di unirsi alla rete, sempre più crescente, di professionisti del verde in tutta Europa e nel Mondo - dichiara Alberto Patruno, direttore generale di ASSO.IMPRE.DI.A. - rete che ELCA (European Landscape Contractors Association) sta cercando sempre più di rinforzare tra i diversi Paesi delle Associazioni aderenti. Per chi è impegnato a creare progetti innovativi di cambiamento, gestione e manutenzione dei nostri paesaggi, per clienti privati o per realtà pubbliche, la presenza a questa fiera è fondamentale".

 

CELESTE PRESENTA THE BRANDFORMANCE SOCIETY - Il contenuto diventa protagonista della narrazione, un fil rouge costante che accompagna l’utente in tutte le fasi di esplorazione, valutazione e acquisto grazie a The Brandformance Society, l’ultima nata nella galassia di Celeste, il primo hub digitale italiano che ha avuto origine dall’unione tra FiloBlu e Diana Corp. Una business unit dedicata al marketing e alla comunicazione, ma forte di una visione creativa e di branding: un approccio integrato che consente alle aziende di beneficiare di azioni strategiche incisive per accelerare il proprio business online e, al contempo, mettere in atto un percorso di definizione, comunicazione e valorizzazione della propria brand identity. Con un team di oltre 60 talenti provenienti da percorsi professionali nelle aree di marketing, comunicazione e design, The Brandformance Society è in grado di supportare i partner ad armonizzare performance e branding, forte di un approccio strategico che si proietta nella content production, nella gestione dei touchpoint di comunicazione (Social, ADV, DEM, SEO, PR), nell’analisi dei dati e nei risultati di business. 

 

ROSSOPOMODORO E DISNEY, PARTE UNA COLLABORAZIONE NEL SEGNO DEI BAMBINI - Rossopomodoro e Disney collaborano per la prima volta portando Topolino, Minnie & Co. nei menù per bambini dei ristoranti della catena. L'accordo, valido per due anni, prevede appunto un menu dedicato ai più piccoli a prezzo contenutissimo ma non solo: oltre al pasto completo anche una serie di sorprese tra cui l'esclusiva tovaglietta per giocare e delle pedine da collezione con i personaggi Disney. "Si sta per chiudere un anno di grandi soddisfazioni e lo chiudiamo con l'orgoglio di aver trovato il miglior partner al mondo per i bambini -afferma Nicola Saraceno, ad di Rossopomodoro-. Siamo sicuri che questa e le altre iniziative che annunceremo nel 2024 saranno un successo e faranno impazzire di gioia famiglie e bambini". "Siamo davvero entusiasti di questa collaborazione tutta italiana - aggiunge Jay Visconti, general manager Disney Consumer Product Italia- e siamo certi che l'intrattenimento Disney renderà il momento del pasto divertente e piacevole per tutta la famiglia". L'inaugurazione di questa nuova collaborazione tra Rossopomodoro e Disney sarà festeggiata con una straordinaria lezione di pizza per bambini che si terrà domenica 17 dicembre alle 11 in tutti i Rossopomodoro italiani aderenti all'iniziativa. Maggiori informazioni su www.rossopomodoro.it. 

LAND OF FASHION VILLAGES OTTIENE LA CERTIFICAZIONE BREEAM PER LA SOSTENIBILITA' AMBIENTALE DEGLI EDIFICI - Un'esperienza di shopping rappresenta molto più di un semplice atto d' acquisto. Comprende numerosi aspetti che influenzano i clienti, i dipendenti e l'ambiente circostante. Per l'attenzione dimostrata in tutti questi ambiti, Land of Fashion Villages ha ottenuto il riconoscimento ufficiale della certificazione BREEAM per l'impegno verso la sostenibilità e la qualità ambientale degli edifici.
Un prestigioso riconoscimento internazionale che premia le attività e le pratiche gestionali virtuose finalizzate alla sostenibilità ambientale degli edifici. Il livello del rating ottenuto da “Molto Buono” a “Eccellente” per tutto il portafoglio dei Villaggi, indica il notevole impegno non solo nell'aver adottato pratiche sostenibili durante la fase di progettazione e costruzione degli edifici, ma nel mantenere alti standard lungo tutto il ciclo di vita dei complessi architettonici, compresi i processi di gestione e manutenzione. Le migliori pratiche diventano parte integrante della missione, che incidono sull'intero ciclo di vita dei Villaggi, dimostrando un impegno costante nel tempo.

 

CASH FLOW MANAGEMENT PER AZIENDE MULTI-ENITÀ: IL CONSOLIDAMENTO SECONDO AGICAP -Le aziende con più business unit hanno esigenze diverse rispetto a realtà con un unico quartier generale: occorre monitorare accuratamente i flussi di cassa di tutte le entità per evitare disequilibri e tensioni. Se le sedi si trovano in aree geografiche dove non si utilizza la stessa valuta, le complessità aumentano. Gestire i flussi di cassa dell’intero gruppo diventa facile e a prova di errore con la funzionalità Consolidamento del software Agicap, azienda ben nota nel segmento SaaS per le proprie efficienti soluzioni software dedicate al cash management. Utilizzabile anche tramite l’applicazione mobile di Agicap, disponibile per iOS e Android, la funzione è intuitiva e gratuita e permette di tenere d’occhio i flussi di cassa direttamente dal proprio dispositivo. Incassi, pagamenti e saldi sono sempre monitorati. Grazie a questa funzione è semplicissimo passare dalla visualizzazione e gestione dei dati per singola azienda a quella di gruppo. La funzionalità Consolidamento è stata pensata per imprese multi-entità, ma non necessariamente per grandi aziende e multinazionali.
 

RITTER SPORT PUBBLICA IL BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ #DISCOVERTHEGOOD - Alfred Ritter GmbH Co. KG, azienda produttrice delle inconfondibili tavolette quadrate di cioccolato Ritter Sport, ha reso disponibile “#discoverthegood”, il quinto Bilancio di Sostenibilità, relativo al biennio 2021-2022. Pubblicato su base volontaria dal 2014, il Rapporto di Sostenibilità di Ritter Sport documenta in modo chiaro ed esaustivo i risultati conseguiti dall’azienda in materia di sostenibilità ambientale, sociale ed economica, gli avanzamenti dei progetti in corso e i target da raggiungere a breve, medio e lungo termine. La rilevanza del report non deriva solo dalle dimensioni di Ritter Sport: tra i maggiori produttori europei di cioccolato commercializzato in oltre 100 paesi per un fatturato che nel 2022 è ammontato a 538 milioni di euro. Sin dai primi anni ’90, infatti, l’azienda condotta dalla famiglia Ritter – oggi alla quarta generazione - si è distinta per la qualità del prodotto finale e l’attenzione alla sostenibilità attraverso investimenti in programmi di partnership, trasparenza nella catena di approvvigionamento del cacao, la scelta di approvvigionare energia da fonti rinnovabili e il costante percorso verso la neutralità climatica. "Con #discoverthegood abbiamo voluto ribadire il nostro desiderio di comunicare in modo semplice, trasparente e costruttivo con tutti i nostri stakeholder, mettendoli nelle condizioni di valutare i risultati raggiunti e quelli ancora da conseguire" dichiara Thomas Straub, Amministratore Delegato di Ritter Sport Italia. "Il Rapporto documenta come gli investimenti e l’impegno di questi anni verso tutta la filiera del cacao stiano iniziando a dare frutti di cui andare legittimamente orgogliosi. Chi oggi non agisce in modo sostenibile, domani non avrà un futuro".
Ritter Sport, che dal 2018 si approvvigiona esclusivamente di cacao 100% certificato sostenibile in conformità ai programmi Rainforest Alliance e FairTrade, nel biennio 2021/22 ha compiuto un ulteriore passo verso la sostenibilità e la trasparenza della filiera del cacao dando impulso ai programmi di partnership con cooperative e organizzazioni di produttori in Ghana, Costa d’Avorio, Nigeria, Nicaragua e Perù. L’obiettivo che Ritter Sport si è proposta di centrare entro il 2025 è duplice: estendere la tracciabilità del cacao sino alla singola azienda agricola e portare al 100% la quota del fabbisogno annuo di massa e burro di cacao per la produzione della gamma Ritter Sport soddisfatta dalle forniture provenienti dai programmi di partnership. Peraltro, il traguardo della tracciabilità totale è stato raggiunto a fine 2022, in anticipo di oltre due anni rispetto all’obiettivo prefissato.
In Nicaragua, l’azienda è presente dagli anni ’90 con il programma Cacao-Nica, cui si è aggiunta, dal 2012, la piantagione di proprietà “El Cacao”, che segue i dettami dell’agricoltura integrata. A pieno regime, “El Cacao” coprirà sino a 1/4 del fabbisogno annuo di massa di cacao dell’Azienda, a conferma che la coltivazione del cacao con standard elevati può essere anche economicamente redditizia. Sin dalla seconda metà degli anni ’80 la famiglia Ritter ha preso una posizione netta in materia di energia: impegnarsi a portare a termine la transizione dalle fonti fossili a quelle rinnovabili. Oltre alla centrale di cogenerazione, attiva dal 2002 nello stabilimento di Waldenbuch e che fornisce circa il 50% del fabbisogno di energia elettrica e il 70% dell’energia termica, da maggio 2022 l’Azienda si è dotata del più grande impianto solare termico della Germania. Realizzato sul tetto del nuovo magazzino materie prime e imballaggi di Dettenhausen, il grande impianto fotovoltaico è in grado di generare fino a 1125 MWH l’anno di energia termica che Ritter Sport condividerà con la rete di teleriscaldamento del comune di Dettenhausen.
Dal 2020, Ritter Sport è neutrale dal punto di vista climatico grazie al sistema delle compensazioni. Tuttavia, l’Azienda, in collaborazione con i suoi fornitori di materie prime, intende raggiungere entro il 2025 l’obiettivo della completa neutralità climatica includendo le emissioni Scope 3 su cui può esercitare un’influenza diretta.
 

BENIAMINO PETTENON NOMINATO CAVALIERE DELL'ORDINE "AL MERITO DELLA REPUBBLICA ITALIANA"- Con decreto del 2 giugno 2023 il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha insignito Beniamino Pettenon dell'onorificenza di Cavaliere dell'Ordine "Al merito della Repubblica Italiana", conferita ai cittadini che si distinguono per meriti nel campo delle arti, dell'economia o di pubbliche cariche e attività svolte a fini sociali, filantropici e umanitari. L’onorificenza gli è stata conferita sabato 4 novembre dal Prefetto di Padova, Francesco Messina. La filosofia che contraddistingue Beniamino Pettenon, Presidente di Fila Solutions è sempre stata quella di creare benessere nell’impresa, puntando sulla qualità, con la volontà di lasciare una traccia positiva nel territorio. Le radici di cui va molto fiero, sono venete così come il suo percorso umano e lavorativo. "È per me un grande onore ricevere questa prestigiosa onorificenza e sono orgoglioso che mi sia stata conferita nell’anno in cui Fila compie gli 80 anni di vita. – dichiara il Presidente - Con passione, impegno e grande responsabilità ho sempre cercato di far crescere l’azienda. La mia sincera gratitudine va alla mia famiglia e a tutti i collaboratori per il sostegno quotidiano, senza il quale Fila non avrebbe raggiunto i prestigiosi traguardi di oggi". Il Cavalierato giunge nell’anno in cui Fila festeggia l’80° anniversario di fondazione. Un’azienda familiare, con sede a San Martino di Lupari (Pd), che Beniamino Pettenon ha fatto crescere fin dal suo ingresso, con il ruolo di “semplice” venditore negli anni ’60, con la precisa volontà di farla diventare un’azienda che si distinguesse nel mercato per la cura delle superfici. Da una forte richiesta del mercato, alla produzione di lucidi per scarpe, affianca la produzione di cere per pavimenti e grazie a ciò si aprono grandi commesse sui mercati internazionali. Oggi Fila Solutions è tra i grandi player del settore con una ampia gamma di prodotti dedicati al trattamento di tutte le superfici. Ricerca, vicinanza al territorio e internazionalità sono le tre parole chiave del suo successo. La sostenibilità è uno dei punti chiave dell’azienda (tanto che nel 1999 viene sviluppato il primo prodotto a base acqua) ma grande importanza viene data anche alla parte sociale, legata al territorio dove è nata e tutt’ora opera. Territorio in cui Beniamino Pettenon si attiva da sempre per il benessere dei dipendenti e non solo. Fila è da sempre vicina al mondo dell’arte e del restauro: ne sono un esempio gli interventi di recupero del Palazzo della Ragione di Padova, del Tempio canoviano a Possagno, di Villa Contarini a Piazzola sul Brenta o più internazionali come il Louvre di Abu Dhabi. Oltre che Presidente dell’Azienda Beniamino Pettenon assume nel 2005 anche il ruolo di Presidente della sezione chimici di Padova.
 

NASCE NOI DISTRIBUZIONE, IL SETTORE DELLA DISTRIBUZIONE MODERNA SI RACCONTA A PARTIRE DA UN MAGAZINE DIGITALE

 Nasce, online, NOI DISTRIBUZIONE, il magazine digitale che racconta il mondo della Distribuzione Moderna attraverso le storie che mettono al centro il lavoro di persone e imprese che sono impegnate quotidianamente al servizio di milioni di italiani. Il nuovo portale, raggiungibile all’indirizzo NoiDistribuzione.it, nasce su impulso di Federdistribuzione, che da oltre sessant’anni riunisce e rappresenta le imprese della Distribuzione Moderna, alimentare e non alimentare, operanti in Italia.

 

NOI DISTRIBUZIONE è un progetto partecipato e sostenuto dalle aziende, che si prefigge di dare voce alle persone e alle attività concrete del settore, al valore delle professioni e al rapporto con le comunità locali, all’evoluzione del commercio moderno e alle sfide che lo attendono in chiave di sostenibilità e digitalizzazione.  Obiettivi che prendono forma nel Manifesto di NOI DISTRIBUZIONE: "Lavoriamo ogni giorno a servizio del Paese, testimoni di cultura, tradizioni ed eccellenze dei territori. Con uno sguardo al futuro, tra innovazione e sostenibilità. Ascoltiamo la voce di milioni di persone, ciascuna con i propri desideri ed esigenze. Sempre impegnati a offrire ciò che soddisfa le necessità di ognuno. Un lavoro quotidiano ed essenziale, che portiamo avanti con orgoglio, ma spesso invisibile agli occhi di tanti. Siamo noi, Noi persone e imprese della Distribuzione, a servizio del Paese, per Voi, per Te".

 

TRAGHETTILINES PREMIATA PER IL SUO CUSTOMER SERVICEE FRA I TOP 100 SITI E-COMMERCE D‘ITALIA - Un’estate all’insegna di prestigiosi riconoscimenti vede Traghettilines guadagna re un posto sul podio nella Italy's Best Customer Service 2023/2024 , la classifica delle aziende che offrono il miglior servizio clienti, nella categoria Trasporti Marittimi, Navi e Traghetti". Questa indagine, realizzata da L’Economia del Corriere della Sera insieme a Statista , ha lo scopo di individuare le aziende, i fornitori e le istituzioni che offrono il miglior servizio clienti in Italia e lo fa basandosi sulle opinioni di oltre 15.000 consumatori.
Traghettilines , inoltre, ottiene un ottimo piazzamento tra i T o p 100 S iti E C ommerce preferiti dagli Italiani per i loro acquisti (classifica redatta dalla Casaleggio e Associati e raggiunge la top 30 nella sua categoria di appartenenza, il travel, dove primeggiano gli attori maggiori del settore quali Booking.com, A irbnb, Trenitalia e Flixbus.
Un altro riconoscimento importante arriva dalla quarta edizione di GNV Awards , l‘evento che ogni anno la compagnia marittima Grandi Navi Veloci organizza per celebrare i suoi partner principali. A Prenotazioni 24, OTA propriet aria del bran d Traghettilines è stato consegnato, durante la serata svoltasi a Barcellona, il premio di Top of The Tops Best Travel Agency

 

CONVENTION ASSUM "L’UNIONE FA LA FORZA, INSIEME VERSO IL FUTURO" - Confermato l'atteso appuntamento dei soci Assium - Associazione Italiana Utility Manager. Anche quest’anno, la convention annuale del 21 novembre rappresenta un’immancabile occasione di networking e confronto tra addetti ai lavori e istituzioni, a cui si aggiunge l’opportunità di ascoltare gli speech ispirazionali di Oscar di Montigny, scrittore, divulgatore e keynote speaker internazionale su Innovazione, Sostenibilità, Umanesimo, Daniele Viganò, scrittore e speaker internazionale, Giuseppe Dell’Acqua Brunone, Ceo di Revoluce e di Stantup e Paolo Mutinelli, Head of Solutions & Go to Market Eolo. Conduce la giornata Alessandro Plateroti editorialista TG4 e Radio24, Direttore Newsmondo, già vice direttore del Sole 24 Ore. L’evento si svolgerà all’Auditorium Confindustria presso il Kilometro Rosso di Bergamo, location premium che rappresenta uno dei poli tecnologici più all’avanguardia del nostro Paese, un contesto moderno dove si progetta il futuro unendo risorse e competenze multidisciplinari, uno spazio naturalmente aperto agli incontri di business e al networking. Sono aperte le registrazioni all'evento.

 

 

UNASCA "ON THE ROAD", DALLE AUTOSCUOLE ALLE STRADE PER TOCCARE CON MANO I PERICOLI - Portare i giovani sulle strade insieme alle polizie locali e ai soccorritori perché vedano con i loro occhi le conseguenze di comportamenti scorretti o pericolosi, come gli incidenti. È la mission dell'associazione "Ragazzi On The Road" che, dopo una positiva sperimentazione con 1.000 giovani coinvolti in circa 100 Comuni del Nord Italia, è impegnata nella fase di espansione di questa efficace e, a distanza di 16 anni, ancora rivoluzionaria formula di educazione stradale a tutto il territorio nazionale, grazie anche a un protocollo d'intesa firmato con Unasca, l'Unione Nazionale Autoscuole e Studi di Consulenza Automobilistica.

 

Si tratta di una iniziativa che sfrutta l'occasione delle esperienze scuola/lavoro (PCTO) o dei tirocini (all’Università degli Studi di Bergamo è attivo da diversi anni) e recluta ragazzi e ragazze dai 16 ai 20 anni che volontariamente, supportati dal loro Comune, si mettono a disposizione per vivere una esperienza di formazione e di vita unica nel suo genere in Italia. "Infatti - spiega Emilio Patella, Segretario Nazionale di Unasca -, dopo un breve corso di formazione, questi giovani, grazie alla formula collaudata del progetto educativo 'On the Road', andranno in affiancamento alle pattuglie di polizia locale o di altri Corpi e assisteranno dal vivo come osservatori speciali a pattugliamenti, posti di controllo, rilevazione di incidenti stradali, scenari di intervento e di soccorso. Lo scopo è quello di cambiare il loro punto di vista, far prendere consapevolezza delle conseguenze delle proprie azioni e quindi prevenire comportamenti errati. Ma la 'lezione di vita' non è rivolta solo a loro perché saranno gli stessi ragazzi a parlare della loro esperienza ai familiari, agli amici, ai compagni di scuola, diventando così testimonial di sicurezza e consapevolezza". 

 

Il protocollo è frutto di un incontro avvenuto a Palermo, in occasione di una giornata di educazione stradale, con l'ideatore del progetto, il giornalista Alessandro Invernici. "Abbiamo iniziato a collaborare, anche durante la pandemia - racconta Patella - e ora, con la sigla di questo protocollo, passiamo alla fase operativa che vedrà Unasca impegnata a diffondere e far conoscere l'educazione 'On the Road' anche in altre zone del Paese, sollecitando le amministrazioni comunali e reclutando nuovi aderenti tra gli allievi delle autoscuole. Nel frattempo alcuni dei giovani coinvolti entreranno nelle nostre autoscuole per raccontare ad altri giovani la loro esperienza e accrescere la loro consapevolezza e percezione del pericolo, con un rapporto tra pari, invitandoli a 'scendere in strada per la vita' attraverso il progetto 'On the Road' ed imparare dalla realtà". 

 

BIRRA FORST E RONER DISTILLERIE PRESENTANO UN NUOVO PRODOTTO: IL WHISKY TER LIGNUM - Nasce un nuovo whisky: il TER Lignum. Il prodotto porta la firma di due importanti aziende tradizionali dell'Alto Adige, Birra FORST e RONER Distillerie, e nasce dal FORST Malt Blend, fermentato secondo l'antica tradizione di Birra FORST e distillato secondo le regole di RONER, per poi essere portato alla gradazione ideale con l'acqua particolarmente morbida della fonte di Birra FORST. Il nobile distillato arriva ora sul mercato dopo cinque anni di maturazione in botti di legno di rovere, di ciliegio e di larice. TER Lignum significa "tre legni" (in latino) e proprio le botti sono il segreto del suo gusto. La botte per la maturazione di questo whisky, infatti, è composta da tre legni: il fondo è di ciliegio, che fornisce le note fruttate di prugna matura e il luccichio leggermente rossastro del nobile distillato; le doghe sono in rovere, che conferiscono al whisky i suoi tipici aromi forti e complessi; l'audace scelta del larice, per il coperchio, crea leggere note di cioccolato fondente con fresche sfumature di menta nel finale e assicura un piacere di lunga durata. 

 

MARCOLIN LANCIA "MARCOLIN TALK", IL NUOVO FORMAT DEDICATO ALLA PROPRIA COMMUNITY

 Visioni, questo il tema che ha guidato l’incontro inaugurale dei Marcellino Talk, il nuovo format innovativo ideato dall’azienda tra i leader a livello mondiale nel settore eyewear e tenutosi nel cuore dello showroom milanese giovedì 19 ottobre 2023. Marcolin Talk: Visioni, ha stimolato discussioni e contributi che hanno gettato la luce su temi di grande attualità. Dal Made in Italy e l'importanza della manifattura italiana, alla sostenibilità e il green washing, passando per il rapporto tra il quotidiano e l’intelligenza artificiale, la diversity&inclusion e l’empowerment femminile. Durante l'incontro sono intervenuti tre ospiti d’eccezione: Stefania Lazzaroni, Direttrice Generale di Fondazione Altagamma, Federico Garcea, Founder e CEO di Treedom e Francesco Oggiano, Digital Journalist di Will Media.

Insieme a loro, a moderare il panel, Clara Magnanini, Group Communication Director di Marcolin. A conclusione degli interventi degli ospiti, Fabrizio Curci, CEO & General Manager di Marcolin, ha sottolineato l'importanza e l'orgoglio per aver creato un nuovo spazio per la generazione di idee. L'obiettivo dell'azienda è quello di diventare stimolatrice di una conversazione che vada oltre la propria industry, dando alle persone gli strumenti per vedere attraverso un nuovo "frame", ispirando la trasformazione e stimolando il dibattito culturale.

Marcolin Talk diventerà presto un appuntamento fisso e itinerante, viaggiando presso gli hub internazionali di Marcolin in Europa, Stati Uniti e Asia, con l'obiettivo di coinvolgere attivamente e rendere parte integrante della discussione sia gli stakeholder che i partner operanti nei suoi diversi mercati chiave.

 

REDCOIL APRE IL CAPITALE A EQUILYBRA X PER SVILUPPARE IL BRAND I LOVE RICCIO - Redcoil - proprietaria del brand I LOVE RICCIO e titolare di una serie di atelier e di una linea di prodotti specifica per la cura dei capelli ricci e mossi a marchio proprio - ha perfezionato un'operazione di apertura del capitale, mediante l'ingresso di Equilybra X S.p.A. Equilybra X, con questo investimento, intende rafforzare la struttura patrimoniale e la compagine azionaria della Società consentendo di supportare il processo di crescita in Italia del gruppo mediante l'apertura di atelier a marchio I LOVE RICCIO nelle principali città italiane e la distribuzione di prodotti dedicati alla cura dei capelli ricci e mossi presso canali di vendita selezionati. I LOVE RICCIO è il primo brand in Italia specializzato nella cura dei capelli ricci e mossi fondato nel 2015 da Fulvio Tirrico, imprenditore di lungo corso nel settore e N°1 Curly Hair Expert in Italia. Attualmente I LOVE RICCIO vanta un network di 6 Atelier a marchio proprio e di un e-commerce di successo. La fase iniziale del progetto prevede l'apertura di circa 15 negozi entro i prossimi 3 anni.

 

LEROY MERLIN RESTITUISCE AI TERRITORI UN AMBIENTE PIÙ PULITO: PER IL WORLD CLEANUP DAY RACCOLTE E SMALTITE OLTRE 60 TONNELLATE DI RIFIUTI IN TUTTA ITALIA - Ogni anno decine di migliaia di persone in tutto il mondo sono coinvolte in una grande azione civica, con l’obiettivo di combattere il problema globale dell’inquinamento causato da rifiuti solidi. Leroy Merlin partecipa al World Cleanup Day dal 2020, l’iniziativa sociale lanciata dalla ONG Let’s Do It. Per l’edizione di quest’anno, i 46 i negozi dell'azienda hanno ideato e proposto alla cittadinanza un evento collettivo sul territorio, grazie anche al coinvolgimento di 50 associazioni locali. Lo scorso 16 settembre, circa 1500 persone tra collaboratori, clienti e tanti cittadini volenterosi da più di 50 comuni in tutta Italia, hanno risposto alla chiamata di Leroy Merlin per collaborare alla raccolta rifiuti. 

 

GELLIFY POTENZIA IL SUO ECOSISTEMA INNOVATIVO CON L'INGRESSO DI ARAD E TEMSI - Gellify, Innovation Factory internazionale che supporta le aziende nei processi di innovazione, annuncia l'ingresso nel capitale di Arad e Temsi, due società italiane attive nello sviluppo di progetti digitali e nella consulenza strategica per l'impresa. L'operazione è un nuovo capitolo per la crescita di Gellify e l'ecosistema che rappresenta, consolidando la sua posizione come polo di riferimento per l’innovazione su scala globale. La sinergia con Arad e Temsi è un'azione rilevante per lo sviluppo societario, nonché il frutto di una partnership industriale con due realtà italiane che eccellono nello sviluppo di progetti digitali di omnichannel strategy e nella consulenza strategica "lean". La nuova collaborazione avrà la capacità di espandere il raggio d'azione dell'azienda offrendo un'esperienza di innovazione completa e integrata per le organizzazioni pubbliche e private, supportandole in ogni fase del loro percorso di trasformazione digitale, dalla strategia all'esecuzione. Nel corso del primo semestre 2023 Gellify, attivo in Italia, Spagna ed Emirati Arabi Uniti, ha registrato una crescita del proprio fatturato pari al 14 milioni di euro con Ebtida oltre il 10%. Il gruppo punta a un incremento dei ricavi superiore al 15% rispetto al 2022.

 

CMC ANNUNCIA UN INNOVATIVO PROGRAMMA DI PARTECIPAZIONE AGLI UTILI PER I DIPENDENTI - CMC Packaging Automation , azienda leader nel settore del packaging on-demand, annuncia l'introduzione dello Shared Success Program, un innovativo programma di partecipazione agli utili che riconosce l'impatto positivo che i dipendenti hanno sull'azienda e sulle comunità locali. Il programma, che consentirà a CMC di premiare l'impegno e il contributo dei dipendenti alla creazione di valore per l'azienda, è destinato a diventare un aspetto importante nella strategia generale di investimento nel personale. Attraverso la creazione di una cultura della responsabilità e allineando gli incentivi finanziari a tutti i livelli dell'azienda, CMC riconosce il contributo sostanziale dei dipendenti al suo successo e, allo stesso tempo, attira i talenti migliori, contribuendo alla propria espansione globale.


 

GELATO E MODA A MILANO - In occasione della Milano Fashion Week il mondo del gelato si gemella con il brand "Le Twins" (mai termine fu più appropriato perché le founders e stylists del marchio sono le gemelle Sara e Tania Testa) in collaborazione con Maurizio Scilla di 03studio. Paillettes, lustrini e seta hanno sfilato in corso Buenos Aires 2 presso la gelateria "Iconico" che ha creato per l'occasione il gusto "Le Twins": fragola, lime e menta, fresco, colorato e perfetto per accompagnare gli abiti della stagione Spring Estate 24. Colori pastello per le paillettes stampate disegno cachemire, o celeste sfumate effetto jeans, le frange rosa e verde acqua e ancora giallo oro. Una giornata di festa in apertura della fashion week milanese con tante ospiti vip: Cecilia Capriotti, Ludovica Frasca, Benedetta Mazza, Guenda Goria, Juliana Moreira, Bianca Atzei, Romina Pierdomenico, Patrizia Caselli, Marcella Bella. Il gelato non passa mai di moda (così come un bel capo) e piace a grandi e piccini.

 

OTB FOUNDATION E FONDAZIONE AGOSTINIANI NEL MONDO ANNUNCIANO PARTNERSHIP PER POTENZIAMENTO CENTRO RESIDENZIALE JUVENAT - OTB Foundation e la Fondazione Agostiniani nel Mondo annunciano la partnership volta al potenziamento del Centro Residenziale JUVENAT nella città di Dungu, Repubblica Democratica del Congo, un progetto finalizzato all'accoglienza e al reinserimento sociale ed economico di ex bambini-soldato - di sesso sia maschile che femminile - e di giovani emarginati. Con il contributo di OTB Foundation verranno potenziati i laboratori di formazione e produzione già presenti nel centro aumentando, quindi, del 50% i beneficiari del programma che diventeranno in tutto 650 tra ragazzi e ragazze.
 
Falegnameria, programmazione PC, sartoria e agro pastorizia sono alcune delle attività in essere, tutte improntate sulla formazione e sulla produzione stessa, oltre che un programma di reinserimento scolastico in accordo con le scuole della città. Con il nuovo progetto si punta, infatti, ad aumentare il numero degli inserimenti scolastici del 30%. Attraverso il settore produttivo si garantirà un introito economico per i beneficiari e si contribuirà in modo importante alla sostenibilità dell'intero centro.

 

L’ACCADEMIA DI FORMAZIONE AERONAUTICA A.E.A. INAUGURA LA NUOVA SEDE AD AZZANO SAN PAOLO (BG) - A.E.A., Aircraft Engineering Academy, è la prima e unica accademia per la formazione di tecnici manutentori aeronautici. Nata per volontà della società di manutenzione aeronautica SEAS, di cui è presidente e amministratore delegato Alessandro Cianciaruso, AEA ha completato il trasferimento della sede precedente situata a Sommacampagna (VR).

La nuova dislocazione permette di accorpare il centro accademico con il polo di manutenzione aeronautica gestito da SEAS, presente sull’aeroporto di Bergamo con 5 hangar, che rappresenta la più importante base manutentiva del sud Europa a supporto della compagnia aerea Ryanair. La nuova struttura di AEA dispone di una superficie di 2.000 mq, che permette di ospitare 4 aeromobili executive per le esercitazioni pratiche e 4 laboratori didattici, garantendo la presenza contemporanea di 100 candidati, i quali al termine del percorso formativo sono destinati all’assunzione e ad entrare nell’organico della controllante SEAS. Un milione di euro il valore dell’investimento programmato per sostenere il progetto della nuova sede di AEA, che ha voluto rappresentare, fin dalla sua fondazione nel 2018, la risposta di SEAS alla domanda europea di tecnici altamente qualificati.

“Con l’apertura della nuova sede di AEA, il corso formativo accademico si colloca nell’area intorno all’aeroporto di Bergamo creando un polo specializzato nella manutenzione aeronautica che sviluppa le competenze richieste in numero sempre crescente dal settore del trasporto aereo e richiama importanti investimenti, facendolo diventare un punto di riferimento a livello nazionale – dichiara Alessandro Cianciaruso, presidente AEA – Questa inaugurazione segue di una settimana l’annuncio del nuovo Istituto delle Professioni Aeronautiche “Lindbergh Aviation Academy”, scuola superiore che avvierà il ciclo di lezioni nel settembre 2024 per offrire un livello di formazione propedeutico alo svolgimento delle varie tipologie di professioni collegate al mondo dell’aviazione”.

Alla cerimonia di inaugurazione della nuova sede di AEA prenderanno parte, tra gli altri, Lucio De Luca, sindaco di Azzano San Paolo, i sindaci di Bergamo e Orio al Serio, Giorgio Gori e Alessandro Colletta, il direttore generale di Enac Alessio Quaranta, l’assessore alle infrastrutture di Regione Lombardia, Claudia Maria Terzi, la senatrice Elena Murelli (Commissione affari sociali, sanità, lavoro pubblico e privato), Giovanni Sanga presidente di SACBO, Richard Lewis – direttore generale ingegneria e manutenzione del gruppo Ryanair.

 

REVOLUT LANCIA UN CORSO FORMATIVO IN-APP PER AIUTARE I CLIENTI A COMBATTERE LE FRODI - Revolut, super app finanziaria globale con oltre 30 milioni di clienti nel mondo, ha annunciato il lancio di un nuovo corso in-app gratuito progettato per insegnare alle persone comuni a riconoscere le truffe e fornire loro strumenti e tecniche per mantenere il proprio denaro al sicuro. Secondo gli ultimi dati GASA (Global Anti-Fraud Alliance), nel 2021, a livello globale, sono andati persi oltre 50 miliardi di euro a causa di frodi, mentre nel 2022, in Italia, la polizia postale ha registrato 36,5 milioni di euro rubati online in seguito a truffe. Una nuova ricerca di Revolut conferma il trend: i consumatori in Italia sono sempre più esposti a frodi e truffe. La ricerca, commissionata da Revolut e condotta da Dynata su un campione rappresentativo della popolazione italiana di mille persone maggiorenni, ha rivelato che 8 consumatori su 10 hanno notato un aumento delle frodi e delle truffe online, con 1 su 4 che afferma di aver ricevuto personalmente dei tentativi di frode nell'ultimo anno, mentre il 28% conosce qualcun altro che li ha subiti. La situazione in cui gli italiani si sentono più vulnerabili alle frodi è quella degli acquisti online, dove ad esempio può capitare di non riuscire a identificare un sito fraudolento. Questa opzione è indicata dal 54% degli intervistati ed è seguita dal timore di essere ingannati tramite telefonate e SMS (entrambi indicati dal 48% degli intervistati) e sui social media (36%).

Nonostante la crescente diffusione delle frodi, i consumatori si sentono poco preparati quando si tratta di prevenirle e proteggersi. Secondo lo studio di Revolut, solo il 9% dei consumatori si sente sicuro della propria capacità generale di individuare una truffa. Inoltre, nonostante l'aumento dei casi e la crescente attenzione generale verso l'argomento, il 53% ammette di sapere troppo poco sulle frodi delle carte di credito/debito e vorrebbe saperne di più. Il 50% afferma inoltre di sapere molto poco delle truffe di furto d'identità, che avvengono quando la vittima viene contattata da qualcuno che la convince a trasferire denaro fingendosi qualcun altro, ad esempio un agente della propria banca. Ma c'è anche un 48% che non è preparato contro le frodi relative al furto di account e un altro 36% che non conosce le truffe sugli investimenti e vorrebbe imparare qualcosa per prepararsi nel caso in cui accadano.

Il corso, disponibile anche in lingua italiana, è stato sviluppato dagli esperti in frodi di Revolut e include cinque lezioni: un'introduzione alle frodi, le truffe sugli acquisti, le truffe sugli investimenti, le truffe per furto d'identità e le frodi relative al furto di account. Le lezioni includono materiali che spiegano i diversi tipi di frode più comuni, come i clienti possono proteggersi e condividono esempi di come possono avvenire queste truffe, attingendo a esempi di vita reale. I clienti potranno poi mettere alla prova ciò che hanno imparato, completando la lezione. 

 

ALESSANDRO PLATEROTI È IL NUOVO DIRETTORE DI NEWSMONDO.IT - Alessandro Plateroti è il nuovo direttore del quotidiano online NewsMondo.it, di proprietà di Delta Pictures Editore. Il giornalista ha alle spalle una carriera di trent'anni, di cui dieci trascorsi come corrispondente del Sole24Ore a New York. "La nomina di Alessandro Plateroti come direttore di NewsMondo.it è un passo fondamentale nel nostro percorso di crescita e innovazione - dichiara Nicola Burgay, amministratore unico di Delta Pictures -. Siamo entusiasti di collaborare con una figura di così grande esperienza e competenza nel settore dell'informazione. Con la guida di Plateroti, miriamo a espandere ulteriormente il nostro pubblico e a rafforzare la nostra posizione di leadership sul mercato".

 

ATLAS PLAN E LA FONDAZIONE ENTE DELLO SPETTACOLO A VENEZIA 80 - Per il terzo anno consecutivo, in occasione dell’80° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, Atlas Plan e la Fondazione Ente dello Spettacolo si incontrano al Lido. Nel suggestivo scenario di Venezia, città nota per l’appeal glamour e per l’atmosfera charmante che si respira percorrendo i suoi calli e i suoi iconici canali, la kermesse promuove la diffusione del cinema internazionale in tutte le sue forme artistiche. All’interno dell’hotel Excelsior, due saranno gli spazi di Fondazione Ente dello Spettacolo: la già nota area istituzionale Spazio Cinematografo e la nuova “Terrazza Cinematografo by Atlas Concorde”, progetto di allestimento del noto spazio outdoor reinterpretato per l’occasione in un luogo di incontro vista mare di talents e celebrities. In questo contesto d’eccezione, “Terrazza Cinematografo by Atlas Concorde” mette in scena il sistema di prodotto dell’azienda italiana leader nel panorama ceramico mondiale. Due banconi bar dalle dimensioni generose sono realizzati con le grandi lastre effetto marmo bianco in gres Crystal White di Atlas Plan. Distribuiti nello spazio, a creare un’area lounge elegante e raffinata, troviamo inoltre coffee table con ripiani in gres porcellanato effetto marmo di Atlas Plan nelle versioni Desert Soul, della collezione Caleido, e Nero Marquina. Per creare quest’area outdoor ricca di fascino e fulcro di networking, Atlas Concorde si avvale della collaborazione di Living Divani, che ha contribuito nel definire il progetto di allestimento fornendo i 2/2 suoi rinomati imbottiti, e di Artemide, in grado di creare un’atmosfera suggestiva grazie alle sue lampade portable. Lo spazio istituzionale di Fondazione Ente dello Spettacolo della celebre Sala Tropicana diverrà, come di consueto, una location particolarmente frequentata, grazie al ricco palinsesto di attività legate alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica che si svolgerà al suo interno. Tre banconi realizzati con grandi lastre effetto marmo bianco in gres Crystal White di Atlas Plan caratterizzeranno l’allestimento di questo spazio indoor. Le poltrone Riflessi ospiteranno sul palco i protagonisti del Premio Bresson e i principali interpreti del ricco programma di iniziative promosse dalla Fondazione Ente dello Spettacolo. Le interviste saranno condotte all’interno di salottini, sempre a firma Riflessi, disposti lungo il perimetro della sala. Per assistere a conferenze e presentazioni, gli ospiti potranno accomodarsi su sedute Kartell, disposte nella zona centrale. Artemide, Kartell, Living Divani e Riflessi partecipano al progetto in veste di partner tecnici di Atlas Concorde, all’insegna di design e collaborazione. Il progetto “Terrazza Cinematografo by Atlas Concorde” e l’allestimento della Sala Tropicana 1 – Hotel Excelsior saranno fruibili dal 30 agosto al 9 settembre.

 

MEDAGLIA D’ORO PER FORST 0,0% - La prima birra al 0,0% di alcol dall'Alto Adige è stata premiata con il riconoscimento internazionale ai "World Beer Awards 2023" che rappresentano un riconoscimento globale di grande prestigio celebrato da oltre 10 anni nel Regno Unito. "TheDrinksReport.com", la rivista online più rinomata nel settore delle bevande, assegna annualmente questi titoli prestigiosi ai migliori a livello internazionale nelle rispettive categorie. Una giuria competente composta da barman, giornalisti, ambasciatori di marca, consulenti e acquirenti degusta le specialità liquide in modo anonimo e le valuta successivamente secondo i criteri più elevati. "Una birra chiara, dorata, trasparente, con una buona schiuma effervescente. Il naso ha accenni sottili di citronella. Il gusto è leggermente dolce, con una buona sensazione in bocca, buona carbonatazione e un finale medio-secco": così ha dichiarato la Giuria dei World Beer Awards a proposito di Forst 0,0.
"Coraggiosa e sportiva per natura - questa è Forst 0,0%. Un impegno instancabile e la ricerca dei massimi standard di qualità e produzione, sempre in armonia con la tradizione, la natura e la tecnologia. Tutto questo contraddistingue le nostre specialità di birra Forst , e con Forst 0,0% offriamo tutto il gusto con uno spensierato 0,0% di alcol. Questo riconoscimento significativo da parte della giuria ci incoraggia nella nostra missione. Siamo fermamente determinati a continuare a offrire e preservare una varietà di prodotti di altissima qualità ai nostri clienti con passione e massimo impegno", afferma Cellina von Mannstein, di Birra Forst .

 

ESTATE, CON FABA ARRIVA IL "CAGNOLINO CRESCERE SERENAMENTE" Novità estiva nel mondo di Faba, il raccontastorie che pone al centro l’ascolto grazie ai suoi oltre cento personaggi sonori.  Il nuovo personaggio è il Cagnolino Crescere SerenaMente, ideato in collaborazione con lo psicologo e psicoterapeuta Luca Mazzucchelli e l'illustratrice Giulia Telli.

Ideale intrattenimento da portare sempre con sé in auto, in nave o in aereo verso le proprie destinazioni estive, il catalogo di Faba spazia dalle storie più classiche come Il Libro della Giungla, all'Africa in Musica fino al dolce Koala delle Coccole della Buonanotte. Il raccontastorie accompagna tutti i bambini e le bambine attraverso racconti e fiabe senza il supporto di schermi, intrattenendo in modo ludico e formativo insieme.

È perfetto per i lunghi o brevi spostamenti oppure per il momento delle nanne che può essere ostico se non si è nel lettino di casa. Pensato per i bambini e le bambine da zero anni in su, Faba non utilizza schermi e accresce la capacità di concentrazione e immaginazione dei più piccoli per uno sviluppo cognitivo sano e felice.

 

MICROSOFT ITALIA SCEGLIE AVVALE COME "PARTNER OF THE YEAR 2023"  Avvale, la Digital Business Transformation Company italiana guidata da Domenico Restuccia che supporta PMI e Fortune500 di tutto il mondo nella digitalizzazione, ha registrato una continua crescita del business in ambito Microsoft (+ 64% rispetto all’anno precedente su progetti e clienti acquisiti e +123% nel 2022 sull’attivazione di modelli circolari come progetti Data & Artificial Intelligence) ed è stata scelta come partner di riferimento da Microsoft Italia per la sua capacità di guidare le aziende nel proprio percorso di trasformazione in leader digitali del futuro, profittevoli e sostenibili. L’azienda si è distinta per la capacità di sviluppare e realizzare progetti di successo in tutti i segmenti del mercato (dall’automotive al fashion, dalla farmaceutica al retail, dalla chimica all’energy & utilities), accompagnando i clienti in percorsi di continua innovazione e valorizzando al massimo le piattaforme Microsoft Cloud.

Per Vincenzo Esposito, Amministratore Delegato di Microsoft Italia, “è un piacere per Microsoft premiare Avvale con il riconoscimento di Microsoft Country Partner of the Year 2023 per l’Italia: il team di Avvale può vantare expertise, know how strategico e consulenza specializzata in settori di valore per la crescita delle aziende e di tutto il sistema Paese, dimostrando come l’utilizzo delle tecnologie Cloud siano alla base di progetti di innovazione vincenti”.

“In Avvale - commenta il CEO Domenico Restuccia - mettiamo le tecnologie cloud tra i pilastri fondanti e profondamente abilitanti per l’attivazione dei modelli circolari su cui puntiamo, come analisi collaborativa dei dati, tecnologie avanzate come AI/Computer Vision, prodotti connessi, blockchain, supply chain integrate. Inoltre, siamo cresciuti molto anche nell'utilizzo delle tecnologie Microsoft destinate alla modernizzazione applicativa (+82%), con l’attivazione per i nostri clienti di modelli software più aperti, integrati e flessibili, e con la creazione di un ecosistema di connessione ed interazione continua all’interno delle value chain e di soluzioni software in grado di ascoltare il mercato e rispondere alle esigenze dei consumatori”.

 

MARION E COMPASS RENT: LETTI, RETI A DOGHE E MATERASSI ADESSO SI POSSONO ANCHE NOLEGGIARE - Marion, la prima azienda in Europa per materassi in massello di lattice venduti e Compass Rent, la società specializzata nel servizio di noleggio a lungo termine di Compass Banca lanciano Rent&Dream: la prima formula in Europa che permette di noleggiare un sistema di riposo completo. Con Rent&Dream sarà possibile noleggiare un letto, una rete a doghe, un materasso oppure l’intero sistema di riposo, per il tempo strettamente necessario e, allo scadere del contratto di locazione, scegliere se riscattarlo o restituirlo al produttore che provvederà a riciclare tutti i materiali donando loro nuova vita nella logica dell’economia circolare. 

Il progetto Rent&Dream è partito i primi mesi del 2023 in Italia e ha già ottenuto una risposta entusiastica specie tra i Millennials e i Gen Z anche grazie al canone mensile particolarmente vantaggioso. “L’idea è partita da me e da mio fratello dieci anni fa, ma i tempi non erano ancora maturi. Mancava un partner finanziario solido e aperto all’innovazione. Oggi, questo partner c’è ed è Compass Rent”, dice Roberto Marion, Co-Founder dell’omonimo brand e grande sostenitore del progetto Rent&Dream, che continua: “Il mercato da tempo ci chiede questa possibilità. Alle esigenze primarie di chi deve cambiare periodicamente, si aggiungono le esigenze secondarie di chi vuole cambiare periodicamente. Il 23% dei clienti acquistano nuovamente da noi entro i successivi 5 anni”. 

“Tutti i beni che rientreranno a fine noleggio, verranno successivamente rigenerati per la creazione di nuovi prodotti", spiega Danilo Marion, Co-Founder e Amministratore Delegato, "il brand Marion, che già da anni riutilizza gli scarti di produzione per la creazione di cuscini in fiocco di lattice, ha già stipulato accordi per la produzione di materassini per allevamenti non intensivi, pannelli insonorizzanti e, con il legno delle sue reti, pannelli in truciolare. Contiamo di ricollocare, nei diversi mercati target, il 95% del materiale di rientro. Quanto al restante 5% provvederemo, come già da anni facciamo, al corretto smaltimento”. “Siamo orgogliosi dell’entusiasmo con cui le nostre soluzioni di noleggio a lungo termine sono state accolte dai nostri partner commerciali e che, come nel caso di Marion venga colta la bontà e le potenzialità di questa formula per espandere il proprio business servendo a 360 gradi i bisogni dei clienti", dice Nicola de Cesare, Direttore Generale di Compass Rent.

 

NASCE ITALRENTAL, LA SOCIETÀ 100% MADE IN ITALY CHE INNOVA IL COMPARTO DELLA LOCAZIONE OPERATIVA – È stato siglato l'atto di costituzione di Italrentalsrl, società di locazione operativa di beni strumentali nuovi e usati, che propone alle imprese e ai professionisti soluzioni evolute sotto il profilo contrattuale. Italrental nasce da un'idea di Italfinance, primaria società di finanza di impresa e di mediazione creditizia, e di UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE, l'associazione dei costruttori italiani di macchine utensili, robot e automazione. A detenere le quote maggiori sono Italfinance Holding (25%) e Probest Service, società di servizi di UCIMU (20%).

Fanno parte della compagine azionaria anche la società di consulenza direzionale e manageriale Prime Advisor, capitanata da Gianluca De Candia – dal 2011 al 2018 Direttore Generale di Assilea (Associazione Italiana Leasing) – Corimac, Gruppo che da oltre 35 anni è specializzato in Asset management e re-marketing, Garanzia Etica, Intermediario Finanziario vigilato da Banca d’Italia operativo nella consulenza alle aziende e nella finanza agevolata, e Giancarlo Benini, manager di Italfinance, che da oltre 25 anni è nel settore del leasing e del noleggio.

Italrental è una realtà unica nel suo genere nel panorama italiano della locazione operativa perché propone, tra le altre novità, un piano canoni innovativo e una forma contrattuale semplice, chiara e trasparente. Il principale settore a cui si rivolge è quello delle macchine e delle attrezzature industriali, ma la società sarà attiva in molteplici altri comparti, tra i quali Energy, Copy, Smart Office.

 

LIMOLANE, 8 MILIONI DI EURO NEL PRIMO SEMESTRE 2023: EGUAGLIATO L'INTERO GIRO D'AFFARI DEL 2022 - Primo semestre del 2023 in forte crescita per LimoLane - la piattaforma di mobilità premium per aziende e privati dedicata al servizio di noleggio auto con conducente - che ha eguagliato l'intero giro d'affari dell'anno precedente, registrando una crescita totale pari al +100% con un fatturato di circa 8 milioni di euro. A riprova della scalabilità del business model italiano e della sua capacità di creare valore anche nei mercati esteri, LimoLane a soli sei mesi dall’apertura delle branch in Francia e Regno Unito, dichiara che il fatturato estero rappresenta più del 15% del totale, registrando oltre 1.3 milioni di euro solo nel primo semestre 2023; dati di rilievo che mantengono alta la scommessa del round di investimento da 4 milioni annunciato lo scorso febbraio. 

Oltre 1.000 clienti attivi a livello globale (+140% vs 2022) tra cui più di 10 collaborazioni in essere tra case automobilistiche, associazioni di trasporto, compagnie aeree, assicurazioni, centri di assistenza per l'automotive, payment provider e programmi di viaggio, hanno portato il team LimoLane a una rapida crescita passando da 20 a oltre 60 persone in un solo anno, tra le sedi in Italia, Francia e Gran ​​Bretagna.  

Ad oggi, LimoLane è presente capillarmente in più di 500 città ed è il punto di riferimento di una community globale di oltre 5.400 autisti. La piattaforma permette all’utente di prenotare un servizio su misura in modo rapido e trasparente attraverso l’app dedicata o via sito web. Per i clienti business, invece, LimoLane offre uno strumento per la gestione completa della mobilità aziendale, dalla prenotazione alla rendicontazione delle spese. Inoltre, attraverso la digitalizzazione dei processi LimoLane fornisce un supporto costante e permette agli operatori del settore di innovare i flussi di prenotazione, aumentando così l’efficienza e la digitalizzazione dell’intero comparto​​ e garantendo un customer support umano efficiente e di alto profilo. 

Nello specifico, LimoLane ha creato LiMO che rappresenta un prodotto fondato sulla sinergia di tre elementi: tecnologia, community e marketplace. Innanzitutto, una piattaforma gestionale interamente dedicata alle imprese NCC per gestire sia i viaggi sia la contabilità. L’innovativo concetto di community, vera novità per un settore oggi frammentato in oltre 34.000 micro-attività solo in Italia, riunisce e consolida la categoria e ne tutela la posizione nel mercato. Il marketplace internazionale, invece, consente agli operatori del settore di gestire i flussi di prenotazione dei viaggi per facilitare lo scambio di servizi tra ​​NCC. 

"I risultati raggiunti nel primo semestre sono la conferma della necessità e della forte domanda del mercato, sempre più alla ricerca di soluzioni di business mobility veloci ed intuitive. A livello sia nazionale sia internazionale, il modello scalabile di LimoLane riesce a soddisfare questa richiesta" - afferma Francesco Righetti, CEO di LimoLane - "anche per la seconda metà dell’anno ci aspettiamo una crescita rilevante, in linea con i risultati già raggiunti ad oggi. Il team di LimoLane continuerà ad impegnarsi per espandere il sevizio in altre città e nella creazione di community locali di NCC professionali, motore primario per il successo del nostro business".

 

SETTIMANA CORTA, PARTE LA SPERIMENTAZIONE NELLA COOP "ROSA" DI UNIABITA - UniAbita, una delle più importanti cooperative di abitanti italiane con sede a Cinisello Balsamo (Milano), con oltre 100 anni di storia guarda si "aggiorna" e sperimenta, tra le prime aziende in Italia, la settimana corta per i propri dipendenti. L'intento non è quello di far "lavorare meno", anzi. E' una decisione per favorire l’incontro tra efficienza operativa e i nuovi bisogno delle famiglie. Una scelta all'avanguardia raggiunta dopo una accordo tra l’azienda, le rappresentanti sindacali interne e la FILCAMS-CGIL. Da giugno a settembre, in via sperimentale, l’orario di lavoro sarà diverso e corrisponderà ai nuovi bisogni delle lavoratrici e dei lavoratori.

La settimana corta di UniAbita consiste della riduzione di un giorno della settimana lavorativa a parità di stipendio ma recuperando ore lavoro prorogando l’orario giornaliero fino alle 19 e nella pausa pranzo. L’obiettivo è duplice, potenziare i servizi ai soci, (aperture durante la pausa pranzo e fino alle 19) e migliorare il benessere lavorativo dei dipendenti e la conciliazione famiglia/lavoro. Su 42 dipendenti 28 sono donne. "Diventa tutto più semplice quando, come nel nostro caso, la maggioranza dei dipendenti è donna e il management è quasi del tutto femminile. C’è una sensibilità spiccata sui tema dei diritti della donna-lavoratrice e che ha toccato tutte le nostre dipendenti e i nostri dipendenti", afferma Mirca Carletti, direttrice di UniAbita e responsabile del tavolo pari opportunità di LegaCoop.

 

NASCE MYLOCAUTO FRIENDS, IL PROGRAMMA LOYALTY DI LOCAUTO CHE PREMIA LA FREQUENZA DI NOLEGGIO CON BENEFITS ESCLUSIVI - Locauto, l'azienda con oltre 40 anni di esperienza nel settore del noleggio a breve, medio e lungo termine di auto e veicoli commerciali, lancia MyLocauto Friends, un programma loyalty ricco di benefits e sconti esclusivi. Si tratta dell'unico programma di fidelizzazione multiprodotto e multicanale, gratuito e cross-sell, con sconti e vantaggi progressivi in base al numero di noleggi effettuati, che tiene conto anche dello storico del cliente sin dal giorno di iscrizione al programma. Un programma di fidelizzazione che evolve insieme alle abitudini di noleggio di ciascun cliente grazie a tre livelli di avanzamento (Beginner, Enthusiast ed Expert) per usufruire di sconti sulle tariffe orarie e giornaliere, riduzione ed eliminazione delle franchigie, sconti sui servizi aggiuntivi (es. baby seat e rifornimento carburante), tolleranza oraria e tanto altro ancora.  

"Consideriamo la customer centricity - commenta Raffaella Tavazza, CEO Locauto - un elemento fondamentale della strategia aziendale. MyLocauto Friends nasce per offrire una customer experience ancora più semplice e allo stesso tempo esclusiva. Un programma dedicato ai clienti che, da anni, scelgono quotidianamente Locauto come mobility partner". "Così come già avvenuto in altri progetti recenti - dichiara Giuliano Benaglio, Chief Marketing Officer - anche MyLocauto Friends si distingue principalmente per la semplicità con la quale è stato pensato e sviluppato: tre livelli, semplici da raggiungere, che non obbligano ad alcun tipo di spesa minima. Un programma loyalty disponibile su tutti i canali di prenotazione diretti e che considera, all'atto dell’iscrizione del cliente, l'eventuale storico esistente con Locauto, valorizzandone quindi la fedeltà sin dal primo giorno". 

Partecipare al programma è semplice e gratuito: dopo aver creato il profilo nell'area riservata MyLocauto sarà possibile accedere alla sezione MyLocauto Friends e, una volta aderito al programma, visualizzare direttamente il proprio livello e avere accesso così alle offerte dedicate, potendo usufruire fin da subito di uno sconto sulla tariffa di noleggio auto.

 

APRE A MILANO "ALL'ANTICO VINAIO" Non c'è due senza tre: All'Antico Vinaio inaugura il suo terzo store a Milano in via della Moscova, location strategica nel cuore di una delle zone più interessanti della città per offerta gastronomica e multiculturalità, attraverso la società AV Retail, nata dalla partnership tra Percassi e il marchio toscano. Il brand raggiunge così il traguardo di quindici store in Italia. "Sono sempre felice quando si tratta di annunciare una nuova apertura, perché il brand si rafforza sempre di più a livello nazionale e soprattutto, creiamo nuovi posti di lavoro che è la cosa più bella del mondo", ha commentato Tommaso Mazzanti, proprietario de All'Antico Vinaio. Lo store si sviluppa su una superficie di 120 mq, arredati nel tipico stile toscano che rispetta i valori e la tradizione di AV, con pavimenti in cotto e muri rivestiti di legno di pino nonché salumi appesi al soffitto, appetitoso invito per tutti i clienti.

"Siamo molto contenti che la partnership con All’Antico Vinaio, basata su una sinergia di vedute e la condivisione di know how imprenditoriale, prosegua con tali risultati. Tommaso è un imprenditore capace e dalle incredibili potenzialità. Siamo felici di contribuire assieme a lui alla diffusione del marchio toscano in altre regioni italiane e, a breve, anche in Europa", ha dichiarato Matteo Morandi, CEO di Percassi Retail e AD di AV Retail. In occasione dell’inaugurazione, All'Antico Vinaio propone una schiacciata dedicata alla città meneghina a base di salame Milano, stracciatella allo zafferano, zucchine grigliate e basilico: un concentrato di gusto dal sapore ricco e deciso. Per la sua preparazione viene utilizzato esclusivamente un salame Milano di altissima qualità. La stracciatella allo zafferano verrà prodotta in loco in base a una ricetta esclusiva dell’Antico Vinaio: un omaggio al capoluogo lombardo e alla sua tradizione culinaria.

 

EMILIO CARELLI NOMINATO DIRETTORE EDITORIALE DI FORTUNE ITALIA - Emilio Carelli è il nuovo Direttore Editoriale di Fortune Italia. Lo annuncia in un comunicato l'Editore del magazine mensile di Economia, Leonardo Donato. "Giornalista, in passato vicedirettore del Tg5, direttore del TgCom e fondatore e direttore di Skytg24, - ha dichiarato Donato - avrà il compito di affiancare il direttore responsabile Paolo Chiariello nel garantire ai nostri lettori contenuti di alta qualità e di grande rilevanza, analizzare le sfide attuali e future che influenzano i settori chiave dell'economia offrendo prospettive e soluzioni innovative". 

"Ho accettato questa sfida - ha dichiarato Carelli - perché nel panorama editoriale dei magazine italiani Fortune Italia ha fatto le scelte migliori e si sta affermando come uno dei più autorevoli e affidabili ed è diventato un punto di riferimento soprattutto per il mondo imprenditoriale, economico e finanziario puntando sui temi più sensibili oggi come l'innovazione, la sostenibilità, la difesa dell'ambiente, l'intelligenza artificiale e l'empowerment femminile". "I nostri obiettivi - aggiunge- saranno giocare sempre più un ruolo da protagonisti nel settore dell'informazione economica finanziaria, essere sempre più presenti con iniziative originali, sostenere con le nostre classifiche le competizioni basate su competenza e merito, insomma dare spazio ai protagonisti e agli innovatori".

 

LA PASTICCERIA DI FABRIZIO GALLA ARRIVA A EATALY - La spinta al rinnovamento continuo nel segno dell'eccellenza e la volontà di offrire sempre nuove opportunità ai clienti porta a Eataly la pluripremiata pasticceria Galla, negli spazi di Lingotto a Torino e Smeraldo a Milano. Galla porta a Torino i suoi dolci, espressione di un'attenta ricerca di equilibrio e pensati per far vivere un'esperienza di gusto e un'emozione.
La pasticceria di Galla è conosciuta non solo nel suo Piemonte, dove ha già un punto vendita con laboratorio a San Sebastiano Po dal 2016 ma anche oltre i confini regionali. Galla è infatti uno dei pochi italiani a far parte dei Relais Desserts, associazione dei 100 pasticceri migliori al mondo blasonata a livello internazionale ed è stato riconosciuto Pasticcere dell'Anno 2020 da Gino Fabbri. Fabrizio Galla arriva nel primo Eataly al mondo con un'ampia selezione di tutte le sue linee. Immancabile la celebre Jessica, premiata come migliore torta al mondo durante la Coupe du Monde de la Pâtisserie nel 2007: sette strati, dalla cialda croccante alla nocciola alla mousse di cioccolato fondente Santo Domingo 70% per un dessert il cui nome ricorda il personaggio dei cartoon, Jessica Rabbit, dal tema della competizione quell'anno.

FLEXCAR SUPERA I 300 MILIONI DI EURO DI CAPITALE D'INVESTIMENTO E SI LANCIA IN MESSICO - FlexCar, nata in Grecia nel 2018 e in Italia diffusa con il brand FlexAuto, annuncia un nuovo round di finanziamenti che porta il capitale di investimento totale della società a 300 milioni di euro, sia sotto forma di debito che di capitale proprio, in soli due anni. Così il nuovo capitale, aggiunto ai fondi azionari di FlexCar Group, sarà investito per espandere ulteriormente la flotta dell'azienda nei mercati greco, cipriota e italiano già in essere, nonché per rafforzare il personale e le infrastrutture e facilitare l'incorporazione di soluzioni tecnologiche avanzata nel suo portafoglio di servizi.
Allo stesso tempo, rimanendo fedele alla sua visione e ai suoi piani di crescita, FlexCar procede con l'espansione in Messico: a Città del Messico sono disponibili i primi veicoli in leasing sul mercato. L'America Latina, infatti, è la nuova destinazione dell'azienda per stabilire la propria presenza al di fuori dei confini europei, con il modello di abbonamento car-as-a-service offerto da FlexCar che si è rivelato particolarmente attraente per il pubblico Casabella, portando a un'elevata domanda dei suoi servizi fin dai primi mesi di attività. Il debutto di FlexCar nel nuovo continente si allinea al piano strategico di espansione intercontinentale segnando il suo ingresso in uno dei mercati globali più dinamici

 

PIAZZA DI SIENA, A ROMA LO SPETTACOLO DELL'EQUITAZIONE MONDIALE CON KEP ITALIA - L'elite del salto ostacoli mondiale darà spettacolo a Roma, a Villa Borghese, dal 25 al 28 maggio, nell'erboso rinnovato e allargato (150 metri di lunghezza per 66 di larghezza) campo di gara di Villa Borghese, per il 90º CSIO di Roma Piazza di Siena - Master d'Inzeo, che vanta un milione di montepremi e l'adesione di 81 tra cavalieri e amazzoni in rappresentanza di 18 Paesi con la partecipazione di 203 cavalli. E KEP Italia torna, per la decima volta, in qualità di partner for safety storico, tra i protagonisti assoluti delle quattro giornate che vedranno Piazza di Siena e il Galoppatoio di Villa Borghese che ospitano questo che è uno degli appuntamenti più amati non solo dai romani ma da tutto il pubblico internazionale, appassionati di equitazione ma non solo, confermando, così, ancora una volta, il suo sostegno agli eventi più prestigiosi del mondo dell'equitazione nazionale e internazionale. 
Numerosi i cavalieri e le amazzoni che indosseranno i caschi dell'azienda italiana, che hanno saputo conquistare il mondo con una filosofia che per la prima volta coniuga un'attenzione alla sicurezza al di sopra degli standard più elevati e al concetto di personalizzazione bespoke, in grado di interpretare le aspettative più esigenti. Il suo Cromo 2.0, oltre a essere protagonista sul campo, conferma l'espressione massima del trinomio sicurezza - innovazione - comfort, oltre a essere il primo dell'azienda a colloquiare non solo con il mondo dell'equitazione ma anche della mobilità urbana, omologato per monopattino elettrico, e-bike, skateboard e pattini a rotelle. 
"Cura e benessere" caratterizzano lo spazio firmato KEP Italia, adiacente il campo prova del concorso, che sarà riservato a cavalieri e amazzoni, con zona relax e corner con infusi, tisane, succhi e frutta fresca per una pausa malsana prima e dopo la gara. Sempre per i cavalieri è stata realizzata una gift box in partnership con Biogei, azienda di nicchia del territorio bresciano, dove ha sede anche KEP Italia, con una capsule di prodotti solari con filtri eco-sostenibili, a base di succo di aloe vera e olio di mandorle, e doposole con un mix botanico dall'azione lenitiva e olio di mandorla dolce.

 

POKE HOUSE E RED CIRCLE INVESTMENTS ALLA CONQUISTA DELL'HEALTHY FOOD GLOBALE
Si apre una nuova fase di crescita per Poke House, leader globale delle healthy bowl, nato in Italia nel 2018 e oggi presente nel mondo con oltre 160 ristoranti (in Italia, Spagna, Portogallo, Regno Unito, Francia, Romania, Austria, Olanda e USA), oltre 1000 dipendenti e un giro di affari 2022 di 100 milioni di euro. 
È stato annunciato il perfezionamento di un nuovo round di finanziamento guidato da Red Circle Investments, la società di investimenti privati ​​di Renzo Rosso. L'attuale portafoglio di Red Circle Investments vede partecipazioni in settori diversi accomunati da una forte spinta all'innovazione, alla qualità e alla sostenibilità, che spaziano dal food e tech-food (Cortilia, Planet Farms, Masi), all'innovazione tech (Jakala, Bending Spoons, Noosa, Wishi, ICONIQ), dal fashion (Retrosuperfuture, Marcolin), all' ambiente e salute (CoImmune, Philogen, Beyeonics, TechWald). Red Circle Investments partecipa anche a prestigiosi fondi internazionali come Black Rock e Five Seasons (primo fondo di venture capital europeo nel foodtech). 

Con la sua esperienza internazionale e di industry diverse, Red Circle Investments contribuirà a rafforzare Poke House ea trasformarlo in un brand globale, affermandosi come leader innovativo, tech e sostenibile. Poke House, nata a novembre 2018 dall'idea dei due giovani fondatori Matteo Pichi e Vittoria Zanetti, in meno di 5 anni è riuscita ad affermarsi come leader a livello mondiale di Healthy Bowl. 
Oggi è attiva in 9 Paesi e continua il suo progetto di crescita a livello internazionale con un forte impegno in termini di innovazione e sostenibilità. 
Tra gli investitori attivi che rinnovano il proprio impegno alla crescita dell'azienda ci sono: Eulero Capital, FG2 Capital, MIP SGR guidata dal co-fondatore e Ceo Paolo Gualdani che ha seguito l'operazione sin dal primo round e Angelo Moratti, che conferma la sua fiducia al progetto in prima persona. I proventi del nuovo round daranno ulteriori slancio ai piani di sviluppo di Poke House incentrati principalmente sull'espansione internazionale.
Inoltre, continua l'impegno in tutte le tematiche legate alla sostenibilità. La sensibilità a tali temi ha già portato l'azienda a completare il processo di trasformazione in Società Benefit a metà 2022. Si tratta di un impegno nel lungo termine, con l'adozione di nuovi paradigmi di business in un percorso che tocca anche le politiche interne di benessere. Uno dei primi obiettivi a seguito del round sarà quello di intensificare tale piano con interventi nelle diverse aree della sostenibilità aziendale, con l'ambizioso futuro traguardo della certificazione B-Corp a cui il brand si sta affacciando.

 

TECHEDGE DIVENTA AVVALE E PUNTA SULLA SOSTENIBILITÀ - Da startup ad azienda presente in quattro Continenti in meno di 20 anni, Techedge, la Digital Business Transformation Company italiana fondata da Domenico Restuccia che ha chiuso il 2022 sfiorando i 300 milioni di ricavi, cambia nome e diventa Avvale, unendo sotto un unico nuovo marchio i suoi 3mila advisor digitali che PMI supportano e Fortune500 di tutto il mondo nella trasformazione in leader digitali del futuro, profittevoli e sostenibili. "È necessario ripensare il sistema operativo del modello di sviluppo corrente - commenta il CEO di Avvale Domenico Restuccia - e prendere atto che le tecnologie digitali e l'economia circolare sono i due mezzi più potenti che le aziende hanno a disposizione per conciliare sostenibilità e profitto. 
Per poterlo fare, però, ci vuole visione e il nuovo nome che ci siamo dati, Avvale, con una radice latina molto chiara nell'evocare il concetto di valore e di ingegno, rappresenta la responsabilità che sentiamo di sfruttare le competenze tecnologiche proprie del nostro DNA per lasciare un mondo migliore a chi verrà dopo di noi”. Avvale al lavoro su nuove acquisizioni: “Pensiamo di traguardare realisticamente il 2025 con l'obiettivo di 500milioni di ricavi. Per raggiungere questo risultato stiamo procedendo con una strategia di sviluppo organico e lavorando a nuove acquisizioni mirate da un punto di vista geografico e di portafoglio”. 
“Pensiamo di traguardare realisticamente il 2025 con l'obiettivo di 500milioni di ricavi. Per raggiungere questo risultato stiamo procedendo con una strategia di sviluppo organico e lavorando a nuove acquisizioni mirate da un punto di vista geografico e di portafoglio”. “Pensiamo di traguardare realisticamente il 2025 con l'obiettivo di 500milioni di ricavi. Per raggiungere questo risultato stiamo procedendo con una strategia di sviluppo organico e lavorando a nuove acquisizioni mirate da un punto di vista geografico e di portafoglio”.

 

MOBILITÀ SOSTENIBILE PER PERSONE CON DISABILITÀ, DAL FVG CHIESTO TAVOLO NAZIONALE PER PATENTI SPECIALI - Un tavolo nazionale, da unire ad altri regionali, su mobilità sostenibile, patenti speciali e fiscalità dell'auto per le persone con disabilità, trattando anche temi medici e sulla digitalizzazione delle pratiche: questa la proposta scaturita in Friuli Venezia Giulia, dove, per la prima volta, si è tenuta un convegno sulla tematica. I lavori hanno evidenziato come sia fondamentale mantenere in contatto i vari soggetti interessati, rispondere alle sfide del settore e alleggerire il peso della burocrazia a favore di una facilitazione della mobilità sostenibile e inclusiva.

Il convegno si è tenuto a San Giovanni di Casarsa della Delizia (Pordenone). A organizzarlo l'associazione Laluna insieme a Unasca (Unione Nazionale Autoscuole e Studi di Consulenza Automobilistica) e Fish (Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap), presenti con i loro massimi esponenti. Si è partiti dai dati, che vedono 160mila patenti B speciali attive in Italia (nel corso del 2022 ne sono state concesse 2.400 in tutta Italia e 56 in Friuli Venezia Giulia), per poi analizzare lo stato dell'arte del settore e le sue normative , anche le più recenti. Il tutto con un approccio globale, che coinvolge esperti dei trasporti, della fiscalità e medici. 

"Da sempre queste realtà - ha spiegato Francesco Osquino, presidente de Laluna e Vice Segretario Nazionale Unasca coordinatore progetto Unascabile - lavorano per sensibilizzare e aumentare l'autonomia delle persone con disabilità e il tema di agevolare la mobilità di chi ha disabilità motorie, aumentandone così il grado di autonomia.Siamo orgogliosi così di poter dire che, con questo convegno, per la prima volta in regione e probabilmente in Italia, siamo riusciti a coinvolgere personalità di spicco di diversi settori: quello medico, quello dei trasporti, della formazione e delle pratiche amministrative oltre che chi si occupa della fiscalità. È stata l'occasione per fare un quadro aggiornato sul tema della mobilità sostenibile e delle patenti speciali, tappa fondamentale per l'integrazione sociale. Auspichiamo un tavolo nazionale e pure uno regionale che possa poi proseguire nel lavoro di confronto e collaborazione tra i vari soggetti".

 

AL FORTE VILLAGE ALBERI E MARE SONO I PROTAGONISTI DELLA GIORNATA MONDIALE DELLA TERRA 2023 - Sono tante le azioni che nel corso degli anni hanno caratterizzato il percorso virtuoso del resort Forte Village, quali il riciclo dell'acqua, l'impegno costante alla riduzione del consumo energetico, la tutela della biodiversità del suo parco, la gestione dei rifiuti, la politica di gestione degli approvvigionamenti nonchè il sostegno allo sviluppo economico locale. Il 2023 è iniziato con un impegno ancora più dichiarato nei confronti dell'ambiente ea favore di uno sviluppo sostenibile con due progetti ambientali no-profit: "1 ANNO, 1000 ALBERI", in collaborazione con la Destination Management Company FA Travel, partner storico del Forte Village non solo per la gestione dei transfer e servizi logistici e l'organizzazione di eventi MICE, ma anche per la variegata proposta di escursioni e visite con guida certificata.
L'iniziativa prevede la messa a dimora di 1000 alberi entro la fine del 2023, con un impianto misto di carrubo, olivastro, perastro e mandorlo, di cui i primi 200 sono già stati piantati dal team del Forte Village e di FA Travel con il supporto di Alberea il primo giorno di primavera nella campagna di Ussana (Sud Sardegna). Un'iniziativa importante che contribuirà a creare un polmone verde a beneficio delle generazioni future. 'FISHING FOR LITTER', partito lo scorso maggio in partnership con Ogyre, vede il coinvolgimento diretto dei pescatori locali e l'obiettivo centrato nei giorni scorsi, prima dello scadere dell'anno (maggio 2023), di raccolta di 1000 kg di rifiuti marini .

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali