FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Verissimo", la neomamma Costanza Caracciolo racconta la sua quarantena

Sabato 4 aprile alle 16 su Canale 5 nuovo appuntamento con le interviste più emozionanti


Costanza Caracciolo

Il coro virtuale sulle note di “Imagine”, intonato dalle star che hanno accolto l’invito del talk show, diventa la sigla di "Verissimo - Le storie" e ogni settimana si arricchisce di nuovi contributi. Sabato 4 aprile alle 16 su Canale 5 nuovo appuntamento con Silvia Toffanin. Molti personaggi hanno inviato un videomessaggio per raccontare la quarantena: Costanza Caracciolo - che ha appena dato alla luce la piccola Isabel - Gabriella Pession e Irama.  

LEGGI ANCHE >

A "Verissimo - le storie" i Vip cantano tutti insieme "Imagine"

 

Con l’hashtag #ImagineForVerissimo, il video, che ha lo scopo di trasmettere un messaggio di speranza al pubblico, ha ottenuto un ottimo riscontro anche sui social, tanto che molti volti noti si sono uniti al canto corale.

 

Questa settimana, quindi, canteranno, tra gli altri, il brano di John Lennon: Ambra Angiolini, Anna Tatangelo, Arisa, Aurora Ramazzotti, Daniele Bossari con Filippa Lagerback, Francesco Monte, Emma e Ilary Blasi. E ancora, in questo appuntamento verranno riproposte le interviste di Silvia Toffanin a Gerry Scotti, Leonardo Pieraccioni, Heather Parisi, Mahmood ed Ermal Meta.

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali