FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Vanessa Incontrada è "Fosca Innocenti", un vicequestore con un fiuto davvero eccezionale

Prende il via venerdì 11 febbraio, in prima serata su Canale 5, la nuova fiction con protagonista l'attrice spagnola. Con lei anche Francesco Arca e Cecilia Dazzi


"Fosca Innocenti", le foto più belle dal set

Un vicequestore dall'olfatto fuori dal comune, al punto che ogni fragranza percepita diventa un indizio per risolvere un caso.

 E' "Fosca Innocenti", il personaggio interpretato da Vanessa Incontrada nella nuova fiction di Canale 5 che debutta in prima serata venerdì 11 febbraio. Nel cast ci sono anche Francesco Arca, Desirée Noferini, Cecilia Dazzi, Irene Ferri e Claudio Bigagli.

 

 

 

Ogni mattina, Fosca Innocenti dopo una galoppata in sella al suo cavallo Sansone e la colazione preparata dalla tata Bice, guida il commissariato di Arezzo con una squadra quasi esclusivamente femminile. C'è Giulia, un'ispettrice fuori dagli schemi. E poi Rosa, una poliziotta con un matrimonio un po' stanco. E davanti al pc, arrivato dalla Sicilia, ecco Pino che predilige la scrivania all'azione.

 

Ma il legame più profondo di Fosca è quello con Cosimo (Francesco Arca), il suo migliore amico un po' farfallone. Ha un'enoteca e sta meditando un trasferimento a New York. 

 

Ambientata ad Arezzo e dintorni, "Fosca Innocenti", con la regia di Fabrizio Costa, racconta storie di provincia e relativi delitti. Niente mafia, né camorra. Un micromondo immerso nella natura che in quattro puntate racconta dei temi universali attraverso le indagini della protagonista.

 

 

La prima puntata
Lunedì mattina presto. Nel centro di Arezzo, in una banca che ha appena aperto le porte irrompe una banda di rapinatori, minacciando con le armi clienti e dipendenti. Dopo aver preso i soldi dalla cassaforte, cercano di strappare una valigetta a un uomo sulla sessantina, Lucchesi, proprietario del caffè più importante della città, in banca per depositare gli incassi del fine settimana. Quando reagisce, gli sparano al cuore. Proprio quella mattina, la guardia giurata è in ritardo: arriva solo quando i rapinatori sono in fuga. Un senzatetto che abita davanti alla banca, Richi, vede tutto, e Fosca raccoglie la sua testimonianza, poi interroga le altre persone che erano lì. È la prima indagine che vede entrare in azione Fosca Innocenti e la sua squadra. L’impeccabile intuizione e il fiuto speciale aiuteranno la Vice Questore a risolvere il complicato caso e trovare i rapinatori. 

 

"Una classica storia “poliziesca”. Una squadra che indaga di sole donne.  Sullo sfondo, la provincia Toscana. (...) La novità della serie è il punto di vista femminile delle indagini", spiega il regista in una nota: "Fosca, Giulia e Rosa... Queste tre donne danno un’impronta speciale alle indagini: sono brave, legate con passione al proprio lavoro e soprattutto dedite alla speculazione razionale, al ragionamento stringente. Tuttavia, sanno essere anche intuitive al momento giusto. Ci mettono insomma quella marcia in più. A capo di questa squadra, piccola ma molto efficiente, c'è lei Fosca. Una donna semplice che ha perso entrambi i genitori, la madre da bambina (non la ricorda quasi più), il padre da pochissimo tempo. È il ricordo di quest’ultimo che le è rimasto nel cuore. Ha ereditato la sua casa, la tata e l’amore per le cose buone della campagna. Ma tra quei ricordi ci sono delle ombre: Fosca non ha mai amato il modo che aveva suo padre di dimenticare il dolore della perdita della moglie, cercando di affogarlo nella ricerca spasmodica di un’altra compagnia femminile. Fosca è stata traumatizzata e per questo ha deciso di rifiutare il corteggiamento del bel Cosimo, suo compagno di scuola fin da bambina. Tra i due c’è un’attrazione talvolta forte, ma Fosca preferisce dedicarsi al lavoro, a rovistare tra le pieghe di una provincia oscura, talvolta morbosa. 
Cosimo ama troppo le donne, come suo padre, e Fosca ne ha paura. Nel corso delle indagini, sono proprio le donne con cui lavora che piano piano la convincono ad avvicinarsi a Cosimo: in fondo è una brava persona, ed è molto innamorato di lei. Dunque, sono proprio le donne che la circondano che le fanno scoprire di essere una donna incompiuta, e la incoraggiano a guardare con occhi diversi quel bel ragazzo che le sorride ogni volta che la vede. Purtroppo, un viaggio a New York si frapporrà tra i due...".

 

 

POTREBBE INTERESSARTI:

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali